Valutazione del rischio congiunto (JRA) nell’interfaccia tra umani, animali e ambiente

Panama 28 febbraio – Paho con l’obiettivo di realizzare una valutazione del rischio per l’encefalite equina a Panama, utilizzando un funzionamento tripartito di FAO, l’ORIE e che eseguire valutazioni del rischio di joint venture a livello nazionale, il La seminario di valutazione del rischio congiunta (JRA) (JRA) viene eseguita sull’interfaccia tra umani, animali e ambiente, a Panama. Questo strumento è rivolto ai ministeri e alle agenzie governative responsabili del controllo e della gestione degli zoonosi a livello nazionale.

Le malattie zoonotiche aumentano i rischi per entrambi gli animali come per le persone. Per rilevare, valutare, gestire e ridurre efficacemente i rischi di queste malattie, il coordinamento e la collaborazione tra i ministeri e altre agenzie responsabili della salute umana, della salute degli animali e dell’ambiente.

I settori della salute umana e animale di solito svolgono le proprie valutazioni specifiche del rischio del settore per le malattie zoonotiche prioritarie ed eventi delle malattie zoonotiche. Tuttavia, per comprendere e gestire completamente le minacce delle malattie zoonotiche, le informazioni e l’esperienza di tutti i settori pertinenti dovrebbero essere raccolte e questi rischi valutati insieme.

EQUINE encefalite 300x300 encefalite equina (EE) causata da alphavirus – Arbovirus, e all’interno di essi encefalite equina venezuelana (EEV), encefalite orientale orientale (SEE) ed encefalite equina da parte dell’ovest (EUO), sono Attualmente considerate malattie emergenti che possono essere condotte con un’encefalite grave nell’uomo e equipaggiate, eventualmente il tipo mortale, può anche influenzare altre specie di mammiferi e uccelli. Poiché non si dispone di trattamenti specifici per contrastarli e a seconda del virus e dell’host interessati, il tasso di letalità a volte può raggiungere fino al 90%.

nel contesto di Panama, dal 1991, hai registrazioni della malattia, in persone provenienti da diverse regioni, isolare i ceppi in pazienti adulti con dipinti febbrili minori. Nel 2010, la presentazione dei casi SEE è stata documentata, confermata dall’isolamento PCR e dai casi SEE nell’uomo, confermati da IGM senza seroconversion contro il virus EEV.

Un rischio congiunto La valutazione fornisce raccomandazioni con una solida base scientifica che i casi decisionali possono utilizzare come base per la gestione delle politiche e le politiche di comunicazione al fine di rispondere efficacemente alla minaccia di una malattia zoonotica. La realizzazione regolare delle valutazioni del rischio congiunta supporta le normative internazionali, come i regolamenti sanitari internazionali (RSI, 2005) e gli standard OIE, fornendo un meccanismo di affrontare efficacemente le decisioni di gestione e comunicazioni basate su una valutazione congiunta dei rischi.

JRA Valutazione del rischio JRA Durante l’Assemblea tecnica, l’importanza della collaborazione intersettoriale nelle attività è stata analizzata le articolazioni prima di possibili emergenze di sanità pubblica di importanza internazionale , Fornendo lo strumento per l’analisi congiunta al personale tecnico e alle sedere le basi per le attività future volte a ridurre il rischio di infezione nell’interfaccia animale e umana,

Dr. Enrique Pérez Gutiérrez e Dr. Ana Rivière-Cinnamond hanno partecipato come moderatori, sia del reparto di emergenza PAHO basato su e N Washington, USA.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *