“Uso eccessivo delle reti Internet sociali e delle prestazioni accademiche in studenti del quarto anno della carriera Psicologia UMSA”

Articoli scientifici

“Uso eccessivo dei social network Internet e prestazioni
ACCADEMICO IN QUARTO ANNO Studenti di carriera

Psicologia UMSA “

Uso eccessivo di reti Internet Internet e prestazioni accademiche
su Psicologia UMSA Studenti del quarto anno.

mendoza lipa juan ruben
Insegnante Psychology Race of umsa [email protected]
La Paz- Bolivia
Reception: 29/06/2018 Data di approvazione: 13/08/2018

Sommario

L’inchiesta attuale è stata effettuata con lo scopo di stabilire la relazione tra l’uso eccessivo dei social network e le prestazioni accademiche negli studenti della razza di psicologia dell’Università Senior di San Andrés 4 ° anno , prendendo in considerazione l’età, il sesso, gli strumenti che sono stati utilizzati erano il questionario Dipendenza da social network e registrazione delle note che valutano le prestazioni accademiche. Secondo i risultati statistici ottenuti, il coefficiente di correlazione di Pearson potrebbe essere concluso che tra i social network variabili di Internet e le prestazioni accademiche è una debole relazione negativa, che potrebbe essere conclusa che non vi è alcuna relazione statisticamente significativa tra l’uso che gli studenti dedicati a I social network e la loro performance accademica, ma si osserva che una lieve dipendenza potrebbe diventare un fattore che compromette il suo sviluppo al college, in questo modo si prevede che gli insegnanti possano parlare con gli studenti sull’uso corretto dei social network.

Parole parlamentari sociali, prestazioni accademiche, studente.

Astratto

Questa ricerca è stata effettuata, mirando a stabilire la relazione tra l’uso eccessivo delle reti sociali Internet e le prestazioni accademiche degli studenti di psicologia senior dell’Università Senior di San Andrés. Tenendo conto dell’età e del genere Gli strumenti di ricerca utilizzati erano il questionario di dipendenza del social network e i record di grado che valutano le prestazioni accademiche degli studenti. Secondo il risultato statistico ottenuto e basato sulla correlazione di Pearson CoeFFFFFICION è potrebbe essere concluso che tra le variabili, le reti Internet sociali e le prestazioni accademiche c’è una relazione negativa debole. Si potrebbe concludere che non vi è alcuna relazione statistica del segnaletica tra la dedizione degli studenti del tempo sui social network e sulle prestazioni accademiche. Ma si osserva che una leggera dipendenza potrebbe diventare fattore che gli impegni lo sviluppo degli studenti nell’università. In questo modo si prevede che i professori possano parlare con gli studenti sull’uso corretto dei social network.

Parole sociali sociali, prestazioni accademiche, studente.

1. INTRODUZIONE

Con il progresso delle nuove tecnologie dell’informazione, i social networks sorgono su Internet si presentano, sono siti Web, con il social networking e il servizio di social media, a cui è possibile accedere da una vasta gamma di dispositivi elettronici con connessione internet, che sono costantemente aggiornati per un servizio migliore, che aumenta il numero di utenti giorno dopo giorno, ogni volta che offrono una vasta gamma di informazioni senza frontiere: accademiche, sociali, familiari, intrattenimento, lavoro, video, tutorial tra utenti, istituzioni, aziende , il governo, di questo dinamismo sorge la necessità di indagini continue in questo settore, un’indagine che stabilisce relazioni tra i suoi usi favorevoli, i suoi profitti nell’istruzione, le sue debolezze e i suoi pericoli soprattutto nell’area pedagogica.

Al college è molto comune osservare che nelle aule, come nei corridoi o nei luoghi di riposo, i nostri studenti che ti fanno Quindi sul tuo cellulare, tablet o personal computer, attraverso il quale sono collegati a un social network di Internet, in cui cercano informazioni accademiche, notizie, video, intrattenimento, stabilendo la comunicazione nei social network attraverso la chat per rimanere in contatto con diverse persone correlate Allo stesso interesse in comune che sono in diverse parti del mondo, lasciando accanto ai loro pari che sono al loro fianco, che rappresentano un problema nella comunicazione faccia a faccia tra le persone, dando maggiore importanza a una chat o una pubblicazione In un social network, quindi ci fa pensare se si esegue un uso corretto o rappresenta una distrazione in classi o quando si inserisce una conversazione con un’altra persona che è al tuo fianco.

Pertanto è necessario approfondire l’uso per il beneficio per l’insegnamento e l’apprendimento negli studenti.Insegnanti e studenti Gestiono i social network con un buon dominio, sono registrati in più di uno, attraverso il quale possono caricare foto, video, pubblicare ciò che pensano e sentono, condividendo le loro conoscenze del loro contesto di Socio educativo culturale, forgiando nuove amicizie con gli stessi interessi in comune con altri utenti. È necessario essere selettivi con le informazioni e la ricerca in gruppi, siti, pagine affidabili.

Dovrebbe essere sottolineato che la cura deve essere presa con l’abuso di Internet e la gestione di false informazioni che circolano in Social Networks. Devono anche sapere che i social network salvano i nostri dati personali, i nostri sapori e gli interessi in quanto lo usano per offrire utenti, pubblicità, prodotti e servizi di aziende, micro-aziende e persone che pagano pubblicità sul social network.

Alcuni utenti utilizzano social network con un professionista, attività commerciali, consulenza, imprese, istituzioni, fondazioni e altri utenti utilizzano i social network semplicemente come intrattenimento, quindi, il tipo di pubblicazioni che sono diversi sono diversi.

In Bolivia, la vendita di dispositivi elettronici è in aumento per la connessione Internet. I social network sono sempre più importanti e mentre gli utenti collegano la ricezione e forniscono informazioni, l’identità digitale sta crescendo, ciò implica che gli utenti sono la maggior parte del loro tempo di esaminare i loro social network, generando così una dipendenza dai social media. È necessario che i tutor e gli insegnanti sanno come infondere il buon uso dei social network.

Sono studenti universitari che trascorrono gran parte del loro tempo connesso a questi social network come Facebook, Whatsapp, Instagram, attraverso Un desktop del computer, un Internet cafe o un telefono cellulare, questo fatto ha sollevato vari punti di vista e dibattiti tra esperti che hanno voluto quantificare il grado di influenza che queste applicazioni esercitano sul comportamento dei giovani nella loro performance accademica, quelli del loro L’immaturità è la più vulnerabile a questi impatti. Gli insegnanti sono responsabili della performance accademica degli studenti, quindi le loro classi dovrebbero essere dinamicamente e aggiornate, quindi alcuni insegnanti usano i social network per il continuo apprendimento degli studenti. Tenendo conto che gli insegnanti vedono gli studenti distratti con i loro telefoni cellulari, le misure che prendono gli insegnanti tendono ad essere, notificarle a mettere i loro telefoni cellulari in silenzio, dare loro una chiamata, o semplicemente seguire la classe e insegnare loro che vogliono imparare,

Secondo l’inchiesta, sorgono le seguenti domande:

Esiste una relazione tra l’uso eccessivo dei social network e delle prestazioni accademiche?

Influenza dei social network Le prestazioni accademiche degli studenti?

Attraverso questo articolo si desidera verificare se c’è una relazione tra l’uso eccessivo dei social network e le prestazioni accademiche negli studenti di carriera della psicologia Analizzando se l’uso eccessivo dei social network assorbono il tempo dello studente del college nelle sue prestazioni accademiche.

1.1. Social Networks

Un social network di Internet è una piattaforma virtuale che consente ai gruppi di persone di interagire secondo un punto di interesse comune per condividere contenuti in vari formati di comunicazione e stabilire relazioni interpersonali attraverso lo scambio dinamico delle informazioni tra Persone e gruppi in contesti di complessità. La sua peculiarità è la possibilità di una comunicazione immediata attraverso la rete di reti. (Arugute, G. 2001).

I dispositivi elettronici che facilitano l’accesso ai social network stanno attualmente invadendo bambini, giovani e adulti che vedono la necessità di sottoporsi a varie applicazioni durante tutto il giorno. Attualmente, la dipendenza dai social network invadisce le menti dei bambini come giovani, poiché sono dedicate ad essere con il telefono cellulare, computer, tablet e altri dispositivi elettronici, che lo collegano a Facebook, Whatsapp, Instagram, Games e il resto. Per quanto riguarda il soggetto, Eliane Mendía Piaba, psicologo, ha indicato che a causa della dipendenza ai social network che esiste nei bambini, nei giovani e negli adulti è diventato una dipendenza da loro, quindi la comunicazione con le persone è stata persa. “Esempio chiaro di dipendenza da reti che vediamo in pranzi, cene o incontri familiari, dal momento che i giovani preferiscono isolarsi sul loro telefono o altro dispositivo invece di parlare e condividere un piacevole momento accanto ai loro parenti” (Calle Beaks, 2016)

L’interazione virtuale è un’esperienza soggettiva che altera lo stato emotivo dei suoi utenti.I social network sono, soprattutto per i suoi utenti più regolari, uno spazio in cui sono costruite identità ideali. In molti casi i social network forniscono una visione distorta di ciò che sta effettivamente accadendo, e questo promuove un’atmosfera di competitività sociale. (Echeburúa E. 2010).

67,5 percento della popolazione boliviana, 14 anni o più, è un Internetista, di cui il 94 percento utilizza Facebook e il 91% di Whatsapp. Ti seguirai con il 40% degli utenti di Internet e Twitter con solo il 17%. È chiaro che la crescita di Facebook è per l’uso di informazioni immediate e come contatto e whatsapp come messaggistica istantanea. Va notato che il 95% degli utenti di Internet ha accesso a Internet dal proprio telefono cellulare. E il 65 percento della popolazione di età superiore ai 14 anni (utenti di Internet e utenti non Internet) hanno accesso ai social network. (Agetico, 2017).

1.2. Prestazioni accademiche

I fattori che intervengono in prestazioni accademici sono suddivisi in: fattori esterni o esogeni e fattori interni o endogeni. I fattori esterni includono: atmosfera familiare, ambiente scolastico e ambiente sociale, atmosfera geografica, sono condizioni di stimolo che agiscono sull’organismo e determinano il loro comportamento della persona. Tra i fattori interni sono considerati: aspetti fisiologici e psicologici, questi processi interni o mediatori, condividono il corpo per un dato comportamento, un esempio: motivazioni, aspettative, livello di pensiero, stato di nutrizione, età, sesso, caratteristiche socio-culturali. (Garbanzo 2007).

Ci sono molti fattori che influenzano le prestazioni accademiche, come ad esempio: il clima organizzativo della classe, l’insegnante, i compagni, i processi pedagogici, la famiglia e la società. Ma tra i fattori che influenzano la profondità maggiore è quello dell’insegnante e dello studente stesso. (Zúñiga, 2015).

2. Materiali e metodi

Questo articolo scientifico ha un approccio quantitativo, è correlazione descrittiva a scopo di misurare il grado di relazione tra due o più concetti o variabili, design non sperimentale del tipo trasversale. (Hernández, Fernández & BAPTISTA, 2003).

L’obiettivo di questa ricerca descrittiva è di conoscere situazioni, doganali e atteggiamenti predominanti attraverso la descrizione esatta È la correlazione perché il suo obiettivo non è limitato alla raccolta dei dati, ma alla previsione e all’identificazione della relazione che esiste tra l’uso eccessivo dei social network e delle prestazioni accademiche.

2.1. I partecipanti

Per la realizzazione di questa indagine è stato scelto un campione non probabilistico del tasso intenzionale, quindi la selezione degli elementi della popolazione non dipende dalla probabilità, ma delle cause relative alle caratteristiche di La ricerca, quindi il campione selezionato obbedisce i criteri di ricerca (Hernández, Fernández e Baptista, 2003).

Secondo i dati forniti dal sistema di informazione statistico, presso l’Università di San Andrés, la carriera della psicologia ha Una popolazione di 120 studenti che frequentano il quarto anno, settimo semestre, che corrispondono alla gestione del 2018, di cui 86 corrispondono al sesso femminile e 34 corrispondono al sesso maschile.

Per la ricerca, tutti gli studenti sono stati richiesti Per l’amministrazione del questionario, il requisito è stato che gli studenti hanno almeno un account utente in un social network di Internet. Il campione totale dei partecipanti è stato composto da quegli studenti che hanno partecipato alla classe il giorno in cui è stato somministrato il questionario, in modo che 49 studenti hanno partecipato per il campione.

Le dimensioni del campione sono state composte principalmente da donne, Il 70% apparteneva al sesso femminile e al 30% di sesso maschile, la fascia di età predominante era da 21 a 31 anni e una media di 24 anni, tutti gli studenti universitari.

2.2. Strumenti usati

2.2.1. Social Network Addition Questionario (ARS): per misurare i social network per uso eccessivo variabile, è stato utilizzato il questionario di dipendenza da social network (ARS) di Escurra M. e Salas (2014). Questo strumento misura il grado di dipendenza ai social network, con 21 domande di tipo Likert, gli articoli sono stati progettati secondo gli indicatori del DSM-IV per la dipendenza da sostanze, adattati al costrutto studiato. La valutazione degli articoli è da 0 a 4 punti, tenendo conto della frequenza da “mai” a “sempre”. Il questionario Ars misura tre fattori:

• ossessione da parte dei social network.

• Mancanza di controllo personale nell’uso dei social network .

• Uso eccessivo dei social network.

Questi fattori corrispondono concettualmente all’impegno mentale con i social network, l’ansia e la preoccupazione per la mancanza di accesso a reti, preoccupazione per mancanza di controllo o interruzione nel Uso e difficoltà nel controllare l’uso dei social network.

La tua affidabilità è stata misurata dal coefficiente di Cronbach Alpha e fluttua tra .88 e .92. Il coefficiente di coerenza interna è .88, la stima generale dell’affidabilità ha valori accettabili e questo strumento è conforme ai requisiti psicometrici di base della teoria classica del test. Escurra M. e Camere (2014).

I risultati ottenuti nell’inchiesta, devono essere verificati in consultazione agli esperti secondo il metodo Delphi, favorendo la ricerca in questo settore.

2.2 .2. Registrazione delle note: il registro note è un punto fondamentale nella presente inchiesta poiché ci darà un’analisi della situazione accademica in cui sono gli studenti universitari, adottando le ultime qualifiche semestrali ottenute dallo studente e che è fornita dal Corsa in questione.

2.3. Procedura di ricerca

La procedura consisteva in 5 fasi:

fase i

Applicazione del questionario aggiunta Ai social network (ARS) al campione di studenti del quarto anno, gli studenti erano basati sulle informazioni fornite e il loro consenso informato è stato richiesto, sono stati spiegati aspetti rilevanti dell’indagine. Il record Notes è stato richiesto alla gara.

Phase II

Correzione del test.

Fase III

Elaborazione dei risultati

>

Phase IV

Conclusioni

Phasev

Elaborazione del rapporto finale

3. Risultati

Le informazioni trovate in graficamente ci dicono che Facebook è il social network più utilizzato negli uomini e nelle donne, con 27 anni, con 27 % nelle donne e del 12% nei maschi, per cercare informazioni accademiche, gruppi di supporto di classe, pagine con libri digitali, video riguardanti le cose, l’intrattenimento, conversare con gli amici e la famiglia. Il 26% delle donne e dell’11% nei maschi utilizza Whatsapp, quindi usano questo social network per inviare messaggi, audii e immagini ai loro pari, amici e familiari. L’8% delle donne e il 6% dei maschi utilizza Instagram, che usano per caricare foto in questo social network. Il 4% nelle donne e il 2% nei maschi utilizza Google+, per informazioni accademiche e il 3% delle donne e dell’1% maschile utilizza il telegramma per messaggi di testo, immagini e video.

Secondo il grafico si può vedere che il 42% degli studenti sia nelle donne che negli uomini, utilizzano i social network per cercare informazioni accademiche, entrando in pagine di interesse, i gruppi di supporto per un argomento, Libri in formato digitale, contenuto multimediale che necessita di supporto. I social network li aiutano a svolgere ricerche. Il 27% degli studenti cerca comunicazione con amici e familiari attraverso chat e videochiamate. Donne, rivedere i loro social network, commentare le pubblicazioni e rispondono ai messaggi di testo, i maschi vedono notizie e pubblicazioni dei loro amici e familiari. Il 25% cerca intrattenimento come essere immagini divertenti, video divertenti, meme per distrarre dalle loro attività. E il 6% cerca informazioni sulle notizie nazionali e internazionali.

Per quanto riguarda la frequenza dell’uso dei social network puoi Osservare sia donne che uomini che il 26% delle donne e del 14% degli uomini usano tutto il tempo dei social network, rivedendo il loro cellulare sulle notifiche che arrivano da pagine, gruppi e messaggi dai loro amici o familiari, ricevono nuove informazioni, il che rende gli studenti a vedere i loro telefoni cellulari in ogni momento anche nelle aule. Il 23% delle donne e dei maschi del 10% usano i social network da 7 a 12 volte al giorno. E il 21% delle donne e il 6% dei maschi, usano i loro social network da 3 a 6 volte al giorno. Questo ci dice che gli studenti sono consapevoli delle notifiche dei social network.

Le informazioni trovate nel grafico indica che entrambi Le donne e i maschi del 45% sono collegati ai social network a casa, poiché hanno una connessione Wi-Fi, in quanto godono della velocità di caricamento e scarico dei loro social network. Il 40% è collegato all’università, essendo la connessione internet gratuita, si connettono senza la necessità di spendere il loro equilibrio.Il 12% è collegato ai caffè Internet, in quanto devono aspettare di passare le classi del soggetto successivo e sfruttare il costo economico per entrare in social network. E l’8% si collega al lavoro, dal momento che ci sono legati ai loro colleghi, amici e familiari,

Secondo i dati Trovato sia negli uomini che nelle donne, si osserva che il 38% delle donne e il 18% nei maschi presenta una lieve dipendenza ai social network, che indica che entrambi i generi hanno l’attenzione alle loro attività da effettuare e quindi viene data un momento a Rivedi i tuoi social network. Il 15% delle donne e il 5% dei maschi presentano una moderata dipendenza, poiché rispondono alle notifiche dei social network e rivedono i loro social network ma senza compromettere la loro attività. L’altro 15% delle donne e il 5% dei maschi non ha una dipendenza dai social network, danno maggiore attenzione all’attività che fanno. E il 2% nelle donne e il 2% nei maschi presenta una grave dipendenza, il che implica che sono a conoscenza dei social network in ogni momento e non prestano attenzione alle loro attività.

Secondo i dati trovati, le note medi del semestre possono essere osservate che il 40% delle donne e il 15% degli uomini sono studenti che hanno approvato con note da 51 a 69, questo ci dice il tuo sforzo accademico per approvare il semestre. Il 28% nelle donne e il 12% dei maschi approvati con note da 70 a 79 che è una nota di approvata con distinzione. E il 12% delle donne e il 3% degli uomini hanno note da 80 a 94, che dimostrano le loro buone prestazioni accademiche più grandi nelle donne, poiché queste medie se vengono mantenute dal primo anno, gli studenti sono in viaggio per la laurea per eccellenza.

Secondo i risultati della tabella 1, è stata trovata una correlazione negativa molto bassa, con un coefficiente di Pearson = -, 158, che indica che le due variabili studiate, l’uso eccessivo dei social network e delle prestazioni accademiche ha una relazione inversa, cioè, più tempo gli studenti sono Sui reti sociali le loro prestazioni accademiche diminuiscono, tuttavia è una relazione molto bassa, quindi non può essere determinata nella sua interezza che la bassa prestazione dipende dall’uso eccessivo dei social network, avendo in considerazione che ci sono altre variabili che intervengono nel Prestazioni accademiche degli studenti.

4. Discussione

I social networks sono stati incorporati in un nuovo modello educativo, poiché è stato discusso un sacco di per sé è conveniente includerlo in classe e addestrare gli studenti, o invece dobbiamo andare un più protettivo Modello e restrittivo e insegnano solo gli studenti a prevenire gli abusi e altri tipi di dubbia moralità, ma potrebbero verificarsi attraverso i social media.

I social network sono ora diventati uno strumento molto necessario e in molti casi essenziale nella nostra vita quotidiana sia nel campo che nel settore accademico. Questa realtà tecnologica è particolarmente riflessa nei bambini e nei giovani studenti, che è un modo veloce e divertente per condividere le loro conoscenze, gusto, idee, giochi, esperienze, studi, informazioni accademiche, gruppi di carriera, pagine con materiale che si riferisce alle cose che attraversi , libri digitali, video di supporto.

Tenendo presente che il social network delle preferenze degli studenti è Facebook, seguito da Wahtsapp e il suo uso è permanente, è necessario che gli insegnanti delle diverse questioni di carriera dovrebbero creare e Utilizzare strategie didattiche per incorporare l’uso attivo dei social network dalla classe, creando gruppi di lavoro per risolvere dubbi, mantenere gli studenti informati su classi e agenda accademica, eseguendo il lavoro di gruppo e condividere informazioni, tra gli altri.

L’insegnante può promuovere un ambiente di creazione e scambio di conoscenze, l’esistenza di diversi criteri è stato enfatizzato per il favo RY contro il suo impiego in classe, tutto in eccesso porta più svantaggi dei vantaggi, ed è per questo che l’uso dei social network in classe deve essere debitamente pianificato e controllato, sebbene gli insegnanti e i familiari vogliono regolare, i social network sono sfruttati in occasioni indiscriminatamente , quindi, è meglio approfittarne a seconda del tuo allenamento.

Afferrare tutti i vantaggi in considerazione, i social network rappresenta attualmente un problema futuro per la società, perché ogni giorno aumenta gli utenti e una parte importante di loro, non controllano il tempo di utilizzo, creando così una dipendenza nota come dipendenza dai social network questo concetto consiste nell’incapacità che un individuo rappresenta per controllare il tempo di utilizzo della rete Internet.È necessario attuare strategie pedagogiche per cercare di migliorare questo tipo di fattori di rischio verso gli studenti universitari.

5. CONCLUSIONI

Dopo l’indagine, viene raggiunta le seguenti conclusioni:

Per quanto riguarda la preferenza del social network sia donne che uomini, indicano che Facebook è il social network più utilizzato sia da entrambi, seguito da WhatsApp , questi dati sono d’accordo con i dati statistici della Bolivia Agetic (2017), che plasranno Facebook come Network Predillect Social Network (/ P>

Donne Oltre alla ricerca di informazioni, utilizzare Facebook per condividere più sulle tue informazioni personali, rispondere con Commenti alle pubblicazioni dell’utente e tenere in contatto con le loro famiglie e gli amici.

Uomini usano Facebook per raccogliere le informazioni accademiche necessarie e avere intrattenimento con le pubblicazioni e i video che scalano gli utenti. Con WhatsApp, maschile e donne studenti usano i numeri di contatto dei loro amici e della famiglia per iniziare una conversazione, inviare foto, musica, video e documenti, sia a livello accademico, sociale e culturale.

Per quanto riguarda la frequenza Di uso dei social network, il genere femminile ha reso più partecipazione alla ricerca più frequentemente dell’uso dei social network nel corso della giornata, piuttosto che dei maschi. Secondo un’analisi effettuata dall’American Company ComScore Inc. Informazioni sugli utenti dei social network in America Latina differenziati dai Genders, ha rivelato che le donne hanno una maggiore partecipazione a condizioni del numero di volte in cui rivedono i loro social network durante il giorno. ComScore (2015). Possiamo affermare che l’uso e la frequenza che i social network utilizzo siano permanenti, il che ha creato una dipendenza da questo tipo di siti Web, collegandoli per più volte al giorno e da qualsiasi luogo che sia possibile accesso.

La maggior parte delle donne E gli studenti degli uomini si manifestano per sfruttare i benefici accademici forniti dai social network, come lo sviluppo del compito, la consultazione degli argomenti, il sostegno al lavoro di gruppo e l’ottenimento di informazioni accademiche e nazionali, poiché sono di grande aiuto al momento dell’organizzazione per la presentazione di un lavoro individuale o di gruppo, una mostra su un argomento, e ha inviato opere, prove, riepiloghi agli insegnanti.

Donne A parte la ricerca di informazioni, utilizzare Facebook per condividere più sulle tue informazioni personali, rispondere Con commenti alle pubblicazioni degli utenti e per rimanere in contatto con le famiglie e gli amici. I maschi utilizzano Facebook per raccogliere le informazioni necessarie per il lavoro accademico e ad intrattenimento con pubblicazioni e video che salgono gli utenti

Allo stesso modo, gli studenti hanno dichiarato principalmente che dalle loro case è il sito più frequente per accedere al tuo social Rete preferibilmente, si manifestavano con desktop, cellulare, tablet a casa con accesso a Internet tramite WiFi, quindi sono più comodi inserire i social network alla ricerca di informazioni, dalla loro casa e dal college, che indica che gli studenti, dedicano non solo il loro libero tempo all’uso di questo strumento, ma sono tenuti collegati ad esso nelle loro ore di classe e nelle attività che esegue.

Per quanto riguarda le prestazioni accademiche, gli studenti delle donne hanno note di approvazione più elevate rispetto agli uomini, quindi svolgono il loro Attività positivamente alle richieste curriculari, valutazioni, CONT Ruoli di lettura e conformità del lavoro di gruppo.

relativo all’uso eccessivo variabile dei social network con prestazioni accademiche, una correlazione negativa molto bassa è stata trovata sia negli uomini che nelle donne, più a lungo gli studenti dei social networks, i loro Le prestazioni accademiche diminuiscono, così come lo studio di Mendoza, BAENA e BAENA, in cui i risultati ottenuti nel sondaggio sia che misurano le prestazioni scolastiche, sia al livello di dipendenza mobile, possiamo dire che la relazione è direttamente proporzionale, stabilendo In realtà poiché il grado di utilizzo dei dispositivi mobili aumenta questo influenza negativamente le prestazioni accademiche negli studenti (Mendoza, Baena e Baena. 2015).

Anche se la maggior parte del campione, le donne hanno presentato punteggi elevati sulla lieve dipendenza dall’uso dei social network che uomini, per i quali sono inclini a presentare problemi moderati di dipendenza o gravi se la dipendenza non lo è controllato nel tempo. Inoltre ci sono altri fattori che potrebbero essere compromessi nella performance accademica a lungo termine, come rispondere a un messaggio nelle classi, prestare attenzione alle notifiche degli utenti e alle pubblicazioni sui social network nelle classi.

È inoltre necessario indagare nelle aree rurali sui social network, poiché in alcune regioni del nostro paese non vi è alcuna copertura internet, né il segnale cellulare, che rende i benefici informativi inaccessibili che ci dà Internet a questo settore.

6. Bibliografia

Agetic (2017, 17 maggio). Facebook e Whatsapp monopolizza l’uso dei social network in Bolivia. Recuperato da https://blog.agetic.gob.bo/2017/05/facebook-y-whatsapp-acaparan-el-uso-de-redes-sociales-en-bolivia/

ARUGETE, G. (2001). Social Network: una proposta organizzativa alternativa. Presentazione presentata a giorni in gestione nelle organizzazioni del terzo settore Buenos Aires. Università di Tella.

callejas, M. (2016, 17 aprile). Bambini, giovani e adulti dipendenti dai social network. Il mondo boliviano. Recuperato da http://elmundo.com.bo/web2/index.php/noticias/index?id=ninos-jovenes-y Adult-Adict-to-social-networks #

comsgrore (2015, 14 settembre ). Gli utenti di Internet in America Centrale sono collegati a molti social network, essendo Facebook utilizzato dal 97% di loro. Dehttps recuperato: //www.com.com.com/lat/pres-y-eventos/comunicados-de-prensa/2015/9/usuarios-de-internet-en-centro- amica-estan-contected-a–Muchas-redes -Social-bear-facebook-Usato-by-the-97-of-them

echeburúa, E. (2010). La dipendenza da nuove tecnologie e social network nei giovani: una nuova sfida. Addiction per riviste Vol. 22, n. 2, pp. 91-96. SPAGNA

Escurra, M. e Salas, E. (2014). Costruzione e convalida del questionario di dipendenza del social network (ARS). Liberabit Magazine, 20 (1). Perù. Recuperato da http://www.scielo.org.pe/pdf/liber/v20n1/a07v20n1.pdf

Hernández, R., Fernández, C. e Baptista, P. (2003) . Metodologia della ricerca, Messico: MC Grew-Hill.

matas, A. ed Estrada, L. (2012). Relazione tra il consumo di Internet Auto-fornitura e il punteggio di dipendenza da Internet in un campione universitario. Rivista Ibero-American per la ricerca e lo sviluppo dell’educazione. Messico.

Mendoza, R., Baena, G. e Baena, M. (2015). Un’analisi della dipendenza da dispositivi mobili e il suo impatto sulla performance accademica degli studenti del laureatore di informatica amministrativa del Centro Università UAEM TopicsCaltisepec. Taccuini Atlante, educazione e sviluppo. Recuperato da http://atlante.eumed.net/adiccion-moviles/

zúñiga, V. (2015). Eventi vitali che generano lo stress accademico associato a prestazioni accademiche negli studenti universitari provenienti da università nazionali della regione di Acuash. (Tesi universitaria) PP. 21-22-25-31. Università autonoma dell’ICA. Perù.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *