Segnala un’invenzione | Conicet – link

Se sei un ricercatore o agente conicet e vuoi segnalare qualsiasi invenzione per eseguire la valutazione della brevettabilità, quindi troverai i passaggi da seguire:

1) Completare e inviare la forma di divulgazione dell’invenzione (IDF).

La forma di una dichiarazione giurata, pertanto è richiesta che le informazioni voluminose siano affidabili.

2) Invia l’IDF a L’area di brevetto

A- Invia una conferma della ricezione dei documenti.

B- Esegui un’analisi preliminare e in alcuni casi è possibile richiedere ulteriori informazioni.

c- Eseguire un’analisi di brevettabilità da parte di un tecnico esperto nella proprietà intellettuale nell’area di conoscenza a che l’invenzione appartiene (questo passaggio può durare tra 45 e 60 giorni, poiché tutte le informazioni sono state ricevute) per determinare se l’invenzione incontra Con i requisiti legali richiesti dalla legge sui brevetti in invenzione e dai modelli di utilità, la legge 24481.

D- L’analisi di brevettabilità genererà un report che valuterà se l’invenzione è fattibile da proteggere dal sistema di brevetto. Questo rapporto sarà inviato al ricercatore per chiederti di inviarci i vostri commenti.
Se il rapporto è favorevole, ti verrà chiesto tutte le informazioni disponibili per procedere con la formulazione della domanda di brevetto da parte di un tecnico di brevetto esperto.
Se il rapporto non è favorevole, il ricercatore sarà richiesto la sua opinione a riguardo. Ciò ci dà gli argomenti che consentono di invertire la relazione, e nel qual caso la formulazione dell’applicazione brevettata è redatta. Se gli argomenti non sono sufficienti per salvare le obiezioni del rapporto tecnico, si ritiene che l’invenzione non sia conforme ai requisiti di brevettabilità.

E- Il processo di La stesura della domanda per il brevetto richiede un tempo variabile soggetto alla complessità dell’argomento e ricevendo le informazioni richieste dal ricercatore. Questo processo implica una partecipazione attiva del ricercatore durante il processo di scrittura e correzione dell’applicazione.

f- una volta la formulazione, la direzione del collegamento tecnologico e sociale completato elaborerà la presentazione e il perseguimento della richiesta dinanzi all’ufficio brevetto o all’organismo corrispondente.

3) Tipo di invenzioni che possono essere brevettate

Secondo la legge sui brevetti in invenzione e i modelli di utilità ( Legge 24.481 modificata dalla legge 24,572 al 1996 – BO 22/3/96), il prodotto o le invenzioni procedurali o procedurali saranno brevettabili, a condizione che siano conformi ai 3 requisiti richiesti dalla legge, vale a dire, rispetto all’invenzione che sia romanzo, coinvolge attività inventiva e sono suscettibili all’applicazione industriale.

Si ritiene che un’invenzione sia romanzo quando non è compresa nello stato dell’arte.

è considerato considerato che un’invenzione possiede un’attività inventiva quando il processo di creati. VO o risultato non è seguito dallo stato dell’arte, ovviamente per una persona normalmente da una persona con conoscenza media nell’area tecnica corrispondente.

Si ritiene che un’invenzione abbia un’applicazione industriale quando ha pratico Uso.

Per stato dell’arte, il set di conoscenze tecniche che è stato reso pubblico al momento della presentazione della domanda è compresa. È considerata pubblicazione di qualsiasi forma di divulgazione orale o scritta, questo include, tra gli altri a tesi, articoli di diffusione scientifica, presentazioni a congressi, articoli giornalistici, ecc.

in definitiva affinché un’invenzione sia brevettabile deve essere conforme con i tre requisiti simultaneamente.

Ai fini della legge, ad esempio, idee, scoperte, teorie scientifiche, metodi matematici, creazioni estetiche, attività intellettuali, giustapposizione di invenzioni note, tra gli altri.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *