Programma di trapianto renale

Oggigiorno, il trapianto di rene viene sollevato come una delle migliori alternative di terapia di ricambio renale per quei pazienti con malattia renale cronica terminale. Ha vantaggi sulle altre alternative (dialisi peritoneale, emodialisi, emofiltrazione, ecc.): Aumenta l’aspettativa di vita, diminuisce le complicazioni associate alla loro malattia e in particolare, migliora la qualità della vita dei pazienti, rendendoli la possibilità di tornare al lavoro O studio.

La clinica del paese ha contribuito per 10 anni con la gestione di questo tipo di malattia, attraverso il programma di trapianto dei reni, con un gruppo specializzato e interdisciplinare, con un’ampia esperienza medica, chirurgica e di servizio. Paziente per soddisfare il esigenze della tua lista d’attesa.

L’infrastruttura della clinica, nonché la risorsa tecnica e quella umana è disposta in modo che l’esperienza del paziente sin dalla sua entrata, fino a quando non viene scaricata, efficiente e sicura. Per questo, incornicia tutte le sue azioni nei protocolli progettati in programmi di qualità verificati dal Dipartimento di Qualità e dalle corrispondenti entità statali (Ministero della Salute e dell’Istituto Nazionale della Salute).

Il gruppo del trapianto renale è composto da:

  • chirurghi trapiantati
      • tedesco gomez santos
      • guillermo aldana dimas
      • juan carlos gallo mejía
  • Nefrologi
      • Camilo Montero Cetina
      • natalia malever jimenez
  • Donazione e coordinamento del trapianto
      • julio alberto chacón sarmiento
      • diana patricia alfonso sierra

      >

  • infermiera headtle head
      • sandra milena buitrago salamanca
  • assistente transplant
      • diana marcea méndez méndez

Il gruppo interdisciplinare è composto da:

  • urologo
      • Diego Armando Riátiga
  • nefrologia pediatrica
      • judy andrea casteñeda
      • jimena adriana cáceres
    • Psicologo
        • yenny rocio león torres
  • Social Work
      • yury viviana wheel baciata
  • nutrizionista
      • ximena aguilar gonzalez
  • Auditor di qualit
      • pilastro ardila
  • Psychiatrist
      • >
      • font rose Maria Liliana
  • strumento chirurgico
      • Light Angela Pérez
      • yishel venegas
  • squadra amministrativa
      • bertha cecilia garzón muñoz
      • angie julieth bejarano arie

Servizi

Il gruppo di trapianto del rene e la clinica esegue:

  • promozione a La donazione.
  • Rilevamento e manutenzione del donatore.
  • rimozione renale in donatore cadaverico.
  • nefrectomy nel donatore vivente correlato attraverso un intervento chirurgico minimamente invasivo.

  • Trapianto di rene con donatore vivente e donatore cadaverico con tempi minimi di ospedalizzazione.
  • pre-trapianto: laboratorio e genetica, imaging, valutazione da parte di specialisti.
  • Tracciamento post-trapianto: controlli periodici con nefrologia.
  • Istruzione e supporto al paziente trapiantato.

Promozione della donazione di organi e tessuti

Secondo L’Istituto nazionale di salute, alla fine del primo semestre del 2018 c’erano 2477 colombiani con malattia renale cronica in attesa di un trapianto di rene. Più del 70% dei reni trapiantati nel paese sono effettuati da donatori di cadaverici, tuttavia, il tasso di donazione di organi e tessuti nel nostro paese è molto basso (8,9% per milione abitanti nel 2017) per quanto riguarda la necessità della popolazione . Questo è uno dei motivi per cui più del 25% dei pazienti muore, in attesa dell’organo in una lista d’attesa.

è la necessità di la salute pubblica e la responsabilità sociale di promuovere la cultura della donazione nella società, che parte dall’adeguata formazione di tutto il personale medico e paramedico coinvolto nel processo, fino alle informazioni corrette e sufficienti alla popolazione generale che chiarisce dubbi e cravatte miti attorno al soggetto.

Legge 1805 del 2016 ci invita a decidere nella vita di essere donatori o opporsi alla donazione di organi e tessuti, lasciando per iscritto qualunque sia la decisione.

è quindi che la clinica del paese svolga attività intra ed extra-istituzionali al fine di adottare informazioni efficienti e verificate a diversi attori della società attraverso il programma annuale di promozione alla donazione, avendo come scopo fondamentale per Dare le basi per ciascuno di prendere una decisione informata sulla donazione dei loro organi e dei loro tessuti una volta dichiarato defunto.

La donazione degli organi è un regalo regalo per colui che riceve il trapianto e gli conferisce un significato diverso a morte per quello che lascia lasciare un segno.

  • Il miracolo della vita in un trapianto fa il donatore. Fa parte di quel miracolo!
    • Registrati presso il National Health Institute

      Fatto la vita cliccando qui

Domande frequenti

  • in Colombia è obbligatorio donare gli organi?
    • No, la legge ci invita ad esprimere la nostra decisione di donare o non attraverso un documento scritto o il National Institute of Health Institute. Se non lo facciamo, lo stato si suppone che siamo donatori e possiamo usare i miei organi e i miei tessuti per scopi di trapianti in base alla necessità del paese.

  • , la mia famiglia può opporsi all’estrazione dei miei organi e dei miei tessuti una volta che fallisce?
    • Legge 1805 del 2016 ha eliminato il potere o i dolori della famiglia per opporsi al salvataggio di organi e tessuti di una persona che non ha espresso la sua opposizione personale nella vita alla procedura.

  • Quanto dovrebbe essere ripagato il paziente per essere trapiantato?
    • In Colombia, la malattia del rene terminale è considerata una malattia ad alto costo secondo la risoluzione 2565 del 2007 e la risoluzione 3974 del 2009, motivo per cui sono contemplate all’interno del piano sanitario obbligatorio (POS). Ciò rende tutte le procedure che richiedono che la malattia sia coperta dai loro EPS, senza alcun costo per il paziente ricevente.

  • Posso incontrare la famiglia del mio donatore?
    • No, la legge colombiana richiede che i donatori rimanga anonimi prima dei destinatari degli organi.

  • Cosa posso donare?
    • Gli organi che possono essere donati in Colombia e trapianto sono il cuore, i polmoni, il fegato e i reni. I tessuti necessari per il trapianto e che vengono estratti da pazienti deceduti sono le cornee, l’osso e la pelle.

      La donazione è un atto volontario, in cambio del quale non vi è alcun tipo di remunerazione o retribuzione.

  • In caso di aver bisogno di un trapianto, qual è il processo che devo seguire?
    • Il paziente con malattie renali deve essere valutato da un nefrologo dei suoi EPS che valuterà la necessità o meno di un trapianto come alternativa terapeutica. Una volta che ciò accade, dovrebbe essere inviato a un IP abilitato con il servizio di trapianto per avviare il processo che ha diverse fasi: valutazione pre-trapianto, dove verrà determinato se il paziente è in grado di sottoporsi alla procedura e soddisfare i criteri clinici da includere sulla lista d’attesa del donatore cadaverico; Manutenzione nella lista d’attesa, che è il momento in cui il paziente avrebbe dovuto aggiornare campioni di sangue per optare per un rene; Trapianto, procedura chirurgica in cui verrà implementato il rene di un donatore compatibile con genetico e fisicamente con il paziente; Controlli post-trapianto, in cui la funzione adeguata dell’innesto sarà monitorata da vicino.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *