Perché stringiamo i denti?

Ci sono pazienti che sono sorpresi quando solo uno sguardo, diciamo che stringevano i denti. Alcuni sono consapevoli e altri sono scettici e non si danno che lo fanno.

Stringere i denti è l’origine della grande tensione e danneggia i denti con una forte compressione di loro. Il dente è un organo che ha molti sensori raffinati che possono valutare le differenze di pressione immediatamente. Quando viene premuto per lunghi periodi di tempo, questo può causare dolore in faccia (zigomi, anteriore, area temporanea, base del naso, faccia interna delle palpebre, mascella inferiore), prurito sul lato interno delle orecchie ecc.

Cosa notiamo che un paziente stringe i denti?

Ci sono diversi segni che ci portano a questa conclusione:

  • denti usurati
  • muscoli della bocca tensionati
  • assorbendo le gengive
  • denti a forma di dente
  • ipersensibilità
  • Dolori cervicali e testa continua

Il ritmo della vita portiamo e non sapendo come liberare le tensioni sono le prime cause di stringere i denti o renderli squittire. Ma non sempre tutto è la colpa dello stress; Ci sono altri fattori che possono anche portarci a questa abitudine così dannosa per la nostra salute come può essere: il modo di mordere, una cattiva posizione dei denti o anche la postura che abbiamo adottato quando dormiamo.

Quali dolori sono legati a stringere i denti?

iberiosità dei muscoli della masticazione causa mal di testa, spesso segnato al mattino (dopo tutta la pressione notturna). Il dolore può anche essere disseminato ad altre parti del corpo:

  • dolore al collo
  • mal di schiena
  • dolore alla spalla
  • cervicale -BRACHIAL NEUALICIA

Ogni paziente deve essere valutato singolarmente e analizzato qual è la causa del suo bruxismo che è tecnicamente chiamiamo quando si stringono i denti. Una volta valutato il paziente, il rimedio più comune prima di questo problema è quello di mettere il paziente una stecca occlusale.

smettere di serrare i denti con una stecca

Ci sono diversi tipi di stecca a seconda Sul problema che cercheremo: dimensione morbida, rigida, verticale … ecc. Sarà il nostro dentista che deciderà quale tipo di stecca è il migliore.

La stecca del rilassamento muscolare è di materiale acrilico duro. Di solito è posizionato nella mascella superiore poiché è più stabile ed è più difficile da rompere. Il paziente deve prenderlo ogni sera, ma se è consapevole del fatto che si stringe in altre situazioni durante il giorno in cui può anche prenderlo.

È importante che il paziente che porti giù la stecca per le sue recensioni annuali lei per questo il dentista può verificare che la stecca sia in buone condizioni e stia andando bene l’obiettivo per il quale è stato progettato.

La stecca di scarico non indosserà i nostri denti e diminuirà così il rischio di perderli in Forma presto.

Chiamaci al 931507979 Se hai notato alcun problema con il tuo morso. La prima visita è gratuita e i nostri specialisti saranno responsabili di fare uno studio dettagliato del tuo caso.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *