“Non avrei mai pensato di firmare un contratto come quello al 31”, dice Barea

il leader della selezione del basket di Puerto Rico, José Juan Barea, riconosciuto EFE oggi ” Mai “pensava che a 31 anni avrebbe raggiunto un contratto come colui che ha appena firmato con il Dallas Mavericks, che si unisce al franchising texano per quattro stagioni e circa 16 milioni di dollari.

” I ‘ m più calmante, “ha confessato la base dopo la formazione dei Boricuas presso l’Atlético Ryerson Center, dove domani, martedì, debutterà contro il Brasile.

” Sono molto felice. È qualcosa per quello che io ha lavorato a tutta la mia carriera. Non avrei mai pensato di firmare un contratto come quello all’età di 31 anni, ma ora posso anche godermi l’estate con il Porto Rico e andare a lavorare più tardi a Dallas, “disse Mayagüez, che riconosce il duro colpo che ha supposto per la squadra di non contare finalmente sul pivot Deandre Jordan.

Jordan è stato verbalmente impegnato con Dallas durante E L Periodo di Agenzia GRATUITA, ma all’ultimo momento torna indietro e ha deciso di rimanere a Los Angeles Clippers.

“sono cose che accadono nella NBA”, ha detto il direttore del gioco.

“cose molto forti. Capisco anche un po ‘, anche se avrei potuto farlo meglio. Ha buoni rapporti nei clippers, ma per Dallas è un basso importante. Ci avrebbe aiutato molto. Devi dimenticare, “aggiunse,” e non vedo l’ora. “

Il set LED di Rick Carlisle racconterà la prossima stagione con gli uomini come Deron Williams, Wesley Matthews e Zaza Patchulia, rinforzi con cui crede Barea che i Mavericks avranno di nuovo opzioni di anello.

“in Dallas cerchiamo sempre di vincere. Spero di avere questa opportunità di allontanarsi di nuovo “, ha detto Barea, un membro dei campioni di Mavericks della NBA nel 2011, dove era già il suo partner e il suo grande amico Dirk Nowitzki.

” Non ho dubbi che sarà molto felice per la mia carriera e il mio nuovo contratto, “disse Barea, grato per la gestione del proprietario del franchising, Mark Cuban.

” Un ragazzo semplice con cui puoi parlare di qualsiasi cosa È già già chi posso chiamare quando voglio. È il miglior proprietario che abbia mai incontrato. Mi tratta come un più amico, “disse.

Per l’inizio della NBA ci sono più di tre mesi, quindi tutta l’attenzione di Barea è collocata nei pan-americani, un torneo che lo sa Bene dopo aver giocato le precedenti edizioni di Rio de Janeiro 2007 e Guadalajara 2011.

Porto Rico metterà in Liza l’oro di Guadalajara ottenuto soffiando in Messico entro il 72-74 con una sospensione di bar in assenza di 1,5 secondi per la fine.

che trionfo supposto il terzo oro Pan American Oro per i Boricuas dopo quelli ottenuti a Sao Paulo 1963 e Avana 1991.

“La nostra aspettativa è sempre vincente” Ha detto. “Siamo un gruppo più giovane. Il livello sarà molto buono, quindi tutti i giochi saranno molto forti. Andiamo a una partita alla volta e prova a vincerli tutti. Sarà difficile ma abbiamo l’opportunità di farlo “, aggiunse.

Barea sarà accompagnato da Larry Ayuso, Alejandro” Bimbo “Carmona, Ramón Clemente, Javier Mojica, Luis Villafañe, Devon Collier , Gilberto clavell, Jezreel di Gesù, Gary Browne, Kevin Young and Paul Graham.

“C’è un campus per ripetere l’oro. Ci sono giocatori che stanno facendo cose o riposando -Non colleghi come “Ricky” Sánchez, Reindo Balkman o John Holland, “e questo apre le porte a nuove persone con l’opportunità di giocare e vedere cosa possono fare. Amo giocare con i giovani. Mi piacciono “, valutato.

Il modello è diretto dall’American Rick Pitino, il Collegio di Louisville, che debutterà con la selezione.

” ci sta aiutando molto . I giocatori lo adorano. È qualcosa di diverso. Porta la sua passione e energia. Difensivamente ci faremo migliorare “, ha spiegato.

L’impegno di Barea con la selezione è totale. Mentre molti giocatori NBA preferiscono non prendere rischi, dice che, mentre la salute è consentita essere disponibile..

“Se sono sano, amo giocare sempre,” disse a EFE.

“Mi piace condividere con altri atleti nei pan-americani. Sono abituato. Dato che mi dispiace, amo farlo. Dal gioco 16 con Puerto Rico e continuerò fino a quando non si può più fare “, ha detto.

Ogni t-shirt di Puerto Rico, per lui, è” tutto “.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *