Mobile ' kosher ', tecnologia per autocontrollo di ebrei ultra-ortodossi

Sabbat Day Praticando Gli ebrei lasciano da parte tutti quei compiti a cui hanno dedicato il loro tempo per il resto della settimana. Non è permesso finire l’inizio, né scrivere più di due lettere, o camminare più di una certa distanza … Ma uno dei divieti che oggi oggi la vita dell’ebreo ultra-ortodossa è legato al fuoco e all’energia. Attualmente c’è un consenso nella comunità religiosa che stabilisce che qualsiasi uso di elettricità o motore di combustione assomiglia al fuoco. È vietato accendere la luce o il forno, raccogliere il telefono o chiamare un ascensore.

Ma il settore ultra-ortodosso – che rappresenta l’1% degli ebrei in tutto il mondo, in tutte le sue varianti – ha una serie di autoesigenze e particolarità religiose che vanno oltre il Sabbat, alcuni di loro relativi al tecnologico mondo. E, ovviamente, con l’uso della telefonia mobile. Ecco perché, forse, non dovrebbe sembrare strano parlare di cellulari ‘kosher’ per nessun giorno della settimana. O se?

Molti degli ebrei non praticanti – o anche praticanti, ma poca conservatrice -, con cui Hojaderter.com ha parlato, non conosce questo tipo di dispositivi. Alex Yamet, un giovane ebreo degli Stati Uniti, ha commentato il soggetto con il suo amico Zev Gotkin, ebreo ortodosso americano e spiega la sua reazione: “Un” kosher mobile “?, Davvero?” Che cosa dici?! “Riconosce l’Americano che è bello aumentare un ebreo come dovrebbe essere un “kosher” e afferma che “sicuramente pochi lo sapranno, perché è qualcosa di strano”. Se quel telefono potesse essere utilizzato in Sabbat … Il giovane lo immagina come un apparato con cui l’ebreo non deve entrare in contatto diretto, o almeno non in un modo che un rabbino potesse relazionarti all’energia.

Ma cosa è ‘kosher’?

Michael Telias, un giovane ebreo che vive in Israele e che nonostante non sia religioso, ha studiato le leggi ebraiche, spiega a Hojaderter.com che la parola “kosher” può riferirsi a due cose. Da un lato, e fondamentalmente, al cibo: è vietato mangiare carne di maiale, ad esempio, quindi questo prodotto non è considerato “kosher”. D’altra parte, e in misura minore, questa parola è interessata apertamente a tutto ciò che è conforme alle regole della religione.

Regole che stabiliscono come devi vestirti o cosa è permesso fare il sabato. È vietato lavorare, toccare il denaro “e in modo abbastanza assurdo per il mio gusto è stato deciso che non è permesso usare il telefono o l’elettricità”, spiega Michael. Un “kosher” mobile, apparentemente, si adatterebbe agli standard ebraici Sebbene questi dispositivi siano destinati esclusivamente ai settori ultra-ortodossi, che praticano la religione da un approccio più conservatore.

Il primo cellulare “kosher” che è arrivato al mercato è stato un Motorola lanciato dalle società israeliane MIRS Comunicazioni. Le tue caratteristiche “Le linee guida sono state seguite da un comitato di rabbini che ritenevano necessario disattivare determinate funzioni per conformarsi ai precetti religiosi. Quindi nulla di accesso a Internet, o inviare o ricevere SMS, segreteria telefonica, messaggistica video (che, in commissione opinione, tempo di scarto e può portare a dire Cose che non direbbero mai faccia a faccia); Nessuna fotocamera, fotografie o video. E soprattutto: non è possibile manipolarli per attivare una di queste funzionalità.

Inoltre, questi mobili impediscono a effettuare chiamate ai numeri dei contenuti sessuali. “È un modo per salvaguardare la sicurezza di quegli ebrei che vogliono prevenire dalla possibilità di accedere al materiale che trovano offensivo o inappropriato”, spiega a Hojaderter.com Zev Gotkin. Una delle principali critiche degli ebrei più conservativi per il ‘Smartphones’ è che, offrendo l’accesso gratuito a Internet, consentono il pensiero secolare, la cultura, i media e il contenuto sessuale e pornografico per raggiungere coloro che amano l’accesso.

Tuscan Alba, Presidente di un Conservatore Sinagoga a Valencia, ride letteralmente a questo tipo di telefoni. Spiega che il giudaismo è una religione di controllo. “Auto-controllo”, specifica. Se una persona usa il telefono o vuole mangiare carne di maiale, “qualcuno sta per mettere una pistola nel tempio? Certo che non”. Perché? “Perché la prima cosa che tutti dovrebbero sapere se vuole parlare del giudaismo è che Per parlare del giudaismo è che vuole parlare del giudaismo è che non c’è un premio per aver vissuto “. Il che significa che nessuno sarà punito per quello che fa o smette di fare nella vita.

Tuttavia, in un primo momento, questo tipo di dispositivi nasce con l’idea di proteggere sopra di tutto, dai minori ultra-ortodossi.Spiega che non è nulla di nuovo, poiché se qualcuno ha un dispositivo e non vuole un’altra persona ad accedere a determinati contenuti e ci sono molte applicazioni per limitarla. “Se non vuoi che i tuoi figli arrivino ad una certa informazione, hai quel cellulare, ma i bambini non sono così facili da controllare, saranno d’accordo se tentano”, dice Alba. “Se pensi che tua moglie stia usando il telefono per parlare con sua madre sabato, non ti piace, userai un’applicazione per impedirlo”, dice. “O se una donna pensa che il marito stia parlando con il suo Piccolo amico – Sì, ciò accade anche con il più ortodosso “.

” Certo, gli ebrei possono usare qualsiasi telefono in qualsiasi momento della giornata e in qualsiasi momento della settimana, non c’è nulla da impedirlo, “Aggiunge. Perché, a suo avviso, non esiste una norma ebraica che impedisce l’uso mobile. Semplicemente “È un dispositivo che aiuta l’ebreo ultra-ortodosso di stare lontano dal mondo moderno.”

Certificazioni ‘kosher’

Questi dispositivi hanno già “kosher”. Già in 2003 L’Agenzia di certificazione Star-K ha accreditato che un telefono potrebbe essere utilizzato dagli ebrei più prudenti perché ha adempiuto le loro richieste e aveva superato l’ispezione di un rabbi. Ma era qualcosa che ha suscitato polemiche tra coloro che ritenevano che queste certificazioni potessero essere solo attribuito al cibo. Un sito web ebraico ha affermato in un articolo che questo, semplicemente, era “un modo egoistico di legiferare la moralità di ultraortoxes”.

Nel 2013, un’altra società, le comunicazioni di Rami Levy, ha iniziato a vendere telefoni ‘kosher’ adattati alle richieste degli ebrei Haredi Ultra-ortodossi. In particolare, vendono il LG Nexus 4, il telefono di Google, ma senza applicazioni di Google. È stato chiamato “Mugan” e ha l’approvazione del Comitato rabbinico per le comunicazioni.

In questo caso, e sebbene impedisca la ricerca di informazioni, gli utenti possono inviare e ricevere messaggi di testo, e-mail e utilizzare certi applicazioni. Tuttavia, l’accesso a queste “app” (ci sono già 600 approvati e sperano di raggiungere 20.000) viene effettuato attraverso un negozio speciale ratificato dai consulenti rabicoso dei rami di Rami Levy. Tra loro alcune navigabili digitali legate all’avanguardia, per richiedere l’appuntamento dal medico o nelle letture religiose.

Inoltre, gli ebrei Haredi che fingono di essere fatti con uno “smartphone” di questo ragazzo devono compilare una forma precedente, spiegando perché hanno bisogno di un terminale intelligente e richiedendo il Approvazione di un rabbino. Le sue ragioni devono essere collegate a problemi di lavoro. Tuttavia, i minori che sono come argomenti che si fondono sui loro studi religiosi vengono negati la richiesta.

Religione o affari?

Quando il primo “kosher” è uscito, la compagnia Mirs dovrebbe aumentare il numero di abbonati a 100.000 (da 300.000 in quel momento). In effetti, alcuni rabbini si erano impegnati a diffondere l’apparato tra i loro cerchi. La società ha offerto contratti speciali per chiamate ultra-ortodosse e a basso costo tra i terminali di questo tipo.

Tuttavia, i telefoni cellulari non sono ben accolti tra la comunità ultraortodossa. Come appuntamento israeliano Haaretz, nel 2012, il famoso rabbino Haim Kanievsky ha confrontato “la capacità distruttiva degli smartphone con quella delle armi” e persino condannato che i proprietari di un iPhone dovrebbero bruciare i loro dispositivi. Il rabbino Lior Glazer ha rotto uno – a martellare – pubblicamente.

Alex Yamet ritiene che il dispositivo simboleggia la polemica che solleva qualsiasi innovazione all’interno della comunità ebraica. Mentre alcuni saranno felici con l’invenzione, e lo vedrà come uno sviluppo positivo per praticare le persone , altri lo respingono. “Molti ebrei praticanti non si verificheranno mai a loro per usare un cellulare, almeno durante il Sabbat” sebbene fosse tecnicamente “kosher”. Penso che il cellulare sia la manifestazione fisica della divisione tra cui di solito sono a favore o contro quelle innovazioni. ”

Nel frattempo, Michael Telias ritiene che, “Nonostante sia una domanda illogica, ognuna può avere il telefono che vuole”, poiché non è un problema morale pubblico, ma non può evitare di riconoscere che “gli ultraortoxes esagerare in tutto ciò che ha a che fare con la religione e prenderlo all’estremo. ” David, un ebreo con cui Hojaderter.com parti attraverso Twitter, ritiene che un argomento come questo distorce la realtà del giudaismo.”Quel telefono non è la religione, è il fanatismo, e la stragrande maggioranza della popolazione israeliana e ebraica non è così”, dice Orthodox Zev Gotkin, d’altra parte, dubita che questo tipo di elettrodomestici sono molto popolari o sono usati in La maggior parte dei settori ortodossi, “tranne quelli che vedono la tecnologia e Internet come qualcosa di positivo”. D’altra parte, Lic Andy Faur, un sociologo ed educatore che vive a Gerusalemme, ritiene che il pubblico ultra-ortodosso sia servito da tutti i mezzi a sua disposizione per accedere alla tecnologia moderna, cercando sempre di non violare i precetti religiosi.

A questo proposito, Faur garantisce che, almeno in teoria, il telefono “Kosher” non viola le leggi di Halaja – compilation delle principali regole ebraiche -, dal momento che il certificato estende un “comitato dei rabbini (ultraortoxes) sulle comunicazioni conta. ” Tuttavia, riconosce che “le attuali interpretazioni delle leggi sabbatiche vietano l’uso di qualsiasi tipo di tecnologia” il giorno sacro, compresi i telefoni “kosher” “che entra nella categoria della creazione di energia che è proibita”.

Mobile per il Sabbat

in Esodo, Mishna, Talmud e Shuljan Aruj – testi che raccolgono leggi, regole di condotta, discussioni rabiniche, tradizione orale ebraica, ecc. – Riferimento è fatto ai divieti nominati, che vengono messi in pratica sul Giorno del Sabbat. Nonostante queste restrizioni – tra cui, ricordiamo, era l’uso dell’elettricità o la possibilità di raccogliere una telefonata, a metà del 2012, la Gerusalemme Zometíe Instituto ha lanciato un telefono che potrebbe essere utilizzato senza regole religiose di riposo vulnerarie. Come spiegato a Hojaderter.com Dan Marans, membro dell’Istituto, i terminali possono essere utilizzati durante quel giorno per sicurezza, salute e situazioni speciali.

I dispositivi sono stati sviluppati da un team di 25 rabbini e ingegneri e sono stati accettati per gli ospedali, l’esercito e altre istituzioni che potrebbero aver bisogno di rompere il Sabbat per motivi di emergenza. Ma è stato necessario? Come dice Michael Telias, “Se succede qualcosa che può mettere in perdere la tua vita o quella di un’altra persona, se hai bisogno di chiamare un’ambulanza, ad esempio, allora hai permesso di usarlo e violare le leggi del Sabbath”, se o meno È un telefono ‘kosher’.

Ci sono molti dispositivi che le famiglie religiose utilizzano durante il Sabbat per rendere la loro vita più facile senza allontanarsi dalla religione. “Ad esempio, un dispositivo che consente di programmare l’arresto e Luci di illuminazione nelle case. Gli ascensori si fermano durante questo giorno su ogni piano e piatti che permettono di mantenere il cibo caldo tutto il giorno “, spiega a Hojaderter.com Carolina, membro della Federazione delle Comunità ebraiche in Spagna. “Questo nuovo telefono sembra seguire la stessa linea di innovazione.” Con esso, tra le altre cose, puoi “comporre il numero desiderato senza rompere gli standard Sabbat, ma la chiamata avrà luogo 20 minuti dopo aver aggravato il numero”, aggiunge .

Dal momento che il giudaismo è una religione di autocontrollo (come è stato nominato sopra), sembra che il suo settore più conservatore abbia bisogno di strumenti che lo contengono nell’uso di elementi – come mobili o internet-, che Sono considerati dannosi all’interno di tale comunità. Come dice Alba Tuscano, i telefoni “kosher” servono solo “per aiutare coloro che vogliono controllarsi e non usarli.” Cosa significa che l’uso dei dispositivi mobili “no” kosher “” è veto in un modo abituale – oltre Lo Shabbat, forse-, dalle regole del giudaismo. Solo Alex Yamet mira a Hojader.com, ora viene servita la polemica. È, o no, necessario un “kosher” mobile per il giorno della giornata ebraica?

L’uso di questo tipo di telefoni – dato che influenzano solo la popolazione ultra-ortodossa – “È qualcosa che sembra poco nella vita quotidiana”, spiega Michael. E credi che la sua esistenza sia “una stupidità”: “Lo usano perché sono molto esagerati sull’argomento della religione e rispettano tutto al massimo il più massimo possibile”, che non significa che sia necessario o forzato per il resto di la maggioranza ebraica.

I praticanti del giorno del Sabbat day ebrei lasciano a parte tutti quei compiti che hanno dedicato il loro tempo per il resto della settimana. Non sono autorizzati a finire ciò che è iniziato, né scrivere più di due lettere, né camminare Più di una certa distanza … ma uno dei divieti che oggi oggi la vita dell’ebreo ultra-ortodossa è legato al fuoco e all’energia.Attualmente c’è un consenso nella comunità religiosa che stabilisce che qualsiasi uso di elettricità o motore di combustione assomiglia al fuoco. È vietato accendere la luce o il forno, raccogliere il telefono o chiamare un ascensore.

Ma il settore ultra-ortodosso – che rappresenta l’1% degli ebrei in tutto il mondo, in tutte le sue varianti – ha una serie di autoesigenze e particolarità religiose che vanno oltre il Sabbat, alcuni di loro relativi al tecnologico mondo. E, ovviamente, con l’uso della telefonia mobile. Ecco perché, forse, non dovrebbe sembrare strano parlare di cellulari ‘kosher’ per nessun giorno della settimana. O se?

Molti degli ebrei non praticanti – o anche praticanti, ma poca conservatrice -, con cui Hojaderter.com ha parlato, non conosce questo tipo di dispositivi. Alex Yamet, un giovane ebreo degli Stati Uniti, ha commentato il soggetto con il suo amico Zev Gotkin, ebreo ortodosso americano e spiega la sua reazione: “Un” kosher mobile “?, Davvero?” Che cosa dici?! “Riconosce l’Americano che è bello aumentare un ebreo come dovrebbe essere un “kosher” e afferma che “sicuramente pochi lo sapranno, perché è qualcosa di strano”. Se quel telefono potesse essere utilizzato in Sabbat … Il giovane lo immagina come un apparato con cui l’ebreo non deve entrare in contatto diretto, o almeno non in un modo che un rabbino potesse relazionarti all’energia.

Ma cosa è ‘kosher’?

Michael Telias, un giovane ebreo che vive in Israele e che nonostante non sia religioso, ha studiato le leggi ebraiche, spiega a Hojaderter.com che la parola “kosher” può riferirsi a due cose. Da un lato, e fondamentalmente, al cibo: è vietato mangiare carne di maiale, ad esempio, quindi questo prodotto non è considerato “kosher”. D’altra parte, e in misura minore, questa parola è interessata apertamente a tutto ciò che è conforme alle regole della religione.

Regole che stabiliscono come devi vestirti o cosa è permesso fare il sabato. È vietato lavorare, toccare il denaro “e in modo abbastanza assurdo per il mio gusto è stato deciso che non è permesso usare il telefono o l’elettricità”, spiega Michael. Un “kosher” mobile, apparentemente, si adatterebbe agli standard ebraici Sebbene questi dispositivi siano destinati esclusivamente ai settori ultra-ortodossi, che praticano la religione da un approccio più conservatore.

Il primo cellulare “kosher” che è arrivato al mercato è stato un Motorola lanciato dalle società israeliane MIRS Comunicazioni. Le tue caratteristiche “Le linee guida sono state seguite da un comitato di rabbini che ritenevano necessario disattivare determinate funzioni per conformarsi ai precetti religiosi. Quindi nulla di accesso a Internet, o inviare o ricevere SMS, segreteria telefonica, messaggistica video (che, in commissione opinione, tempo di scarto e può portare a dire Cose che non direbbero mai faccia a faccia); Nessuna fotocamera, fotografie o video. E soprattutto: non è possibile manipolarli per attivare una di queste funzionalità.

Inoltre, questi mobili impediscono a effettuare chiamate ai numeri dei contenuti sessuali. “È un modo per salvaguardare la sicurezza di quegli ebrei che vogliono prevenire dalla possibilità di accedere al materiale che trovano offensivo o inappropriato”, spiega a Hojaderter.com Zev Gotkin. Una delle principali critiche degli ebrei più conservativi per il ‘Smartphones’ è che, offrendo l’accesso gratuito a Internet, consentono il pensiero secolare, la cultura, i media e il contenuto sessuale e pornografico per raggiungere coloro che amano l’accesso.

Tuscan Alba, Presidente di un Conservatore Sinagoga a Valencia, ride letteralmente a questo tipo di telefoni. Spiega che il giudaismo è una religione di controllo. “Auto-controllo”, specifica. Se una persona usa il telefono o vuole mangiare carne di maiale, “qualcuno sta per mettere una pistola nel tempio? Certo che non”. Perché? “Perché la prima cosa che tutti dovrebbero sapere se vuole parlare del giudaismo è che Per parlare del giudaismo è che vuole parlare del giudaismo è che non c’è un premio per aver vissuto “. Il che significa che nessuno sarà punito per quello che fa o smette di fare nella vita.

Tuttavia, in un primo momento, questo tipo di dispositivi nasce con l’idea di proteggere sopra di tutto, dai minori ultra-ortodossi. Spiega che non è nulla di nuovo, poiché se qualcuno ha un dispositivo e non vuole un’altra persona ad accedere a determinati contenuti e ci sono molte applicazioni per limitarla. “Se non vuoi che i tuoi figli arrivino ad una certa informazione, hai quel cellulare, ma i bambini non sono così facili da controllare, saranno d’accordo se tentano”, dice Alba. “Se pensi che tua moglie stia usando il telefono per parlare con sua madre sabato, e non ti piace, userai un’applicazione per impedirlo”, dice.”O se una donna pensa che il marito stia parlando con il suo piccolo amico – sì, questo accade anche con il più ortodosso.”

“Certo, gli ebrei possono utilizzare qualsiasi telefono in qualsiasi momento della giornata e in qualsiasi momento della settimana, non c’è nulla da impedirlo”, aggiunge, perché, a suo parere, non c’è normale Ebreo che impedisce l’uso del cellulare. Semplicemente “è un dispositivo che aiuta l’ebreo ultra-ortodosso di stare lontano dal mondo moderno”.

Certificazioni ‘Kosher’

Questi dispositivi hanno garanzie “kosher”. Già nel 2003, l’agenzia di certificazione Star-K ha accreditato che un telefono potrebbe essere utilizzato dagli ebrei più conservativi perché ha adempiuto le sue richieste e aveva superato l’ispezione di un rabbino. Ma era qualcosa che ha suscitato polemiche tra coloro che ritenevano che queste certificazioni potessero essere attribuite solo al cibo. Un sito web della stampa ebraico ha affermato in un articolo che, semplicemente, era “un modo egoistico per legiferare la moralità di ultrarortoxes”.

Nel 2013, un’altra società, le comunicazioni di Rami Levy, hanno iniziato a vendere i telefoni “kosher” adatti a Le richieste degli ebrei Haredi Ultra-ortodossi. Vendiamo specificamente il LG Nexus 4, il telefono di Google, ma senza le applicazioni di Google. Sono stati chiamati “Mugan” e ha l’approvazione del Comitato per il rabbino per le comunicazioni.

In questo caso, e sebbene impedisca la ricerca di informazioni, gli utenti possono inviare e ricevere messaggi di testo, e-mail e utilizzare determinate applicazioni. Tuttavia, l’accesso a queste “app” (ci sono già 600 approvate e speranza di raggiungere 20.000) viene effettuata attraverso un negozio speciale ratificato dai consulenti raborosi di Rami Levy. Tra questi alcuni relativi bancari digitali, la navigazione satellitare, per richiedere appuntamenti presso il medico o letture religiose.

Inoltre, gli ebrei Haredi che intendono prendere uno “smartphone” di questo tipo devono compilare un modulo precedente, spiegando perché hanno bisogno di un terminale intelligente e richiedendo l’approvazione di un rabbino. Le tue ragioni devono essere collegate a problemi di lavoro. Tuttavia, i minori che sono come argomenti che si concentrano sui loro studi religiosi sono negati alla richiesta.

religione o business?

Quando il primo “kosher” è uscito, la compagnia Mirs dovrebbe aumentare il numero di abbonati a 100.000 (da 300.000 in quel momento). In effetti, alcuni rabbini si erano impegnati a diffondere l’apparato tra i loro cerchi. La società ha offerto contratti speciali per chiamate ultra-ortodosse e a basso costo tra i terminali di questo tipo.

Tuttavia, i telefoni cellulari non sono ben accolti tra la comunità ultraortodossa. Come appuntamento israeliano Haaretz, nel 2012, il famoso rabbino Haim Kanievsky ha confrontato “la capacità distruttiva degli smartphone con quella delle armi” e persino condannato che i proprietari di un iPhone dovrebbero bruciare i loro dispositivi. Il rabbino Lior Glazer ha rotto uno – a martellare – pubblicamente.

Alex Yamet ritiene che il dispositivo simboleggia la polemica che solleva qualsiasi innovazione all’interno della comunità ebraica. Mentre alcuni saranno felici con l’invenzione, e lo vedrà come uno sviluppo positivo per praticare le persone , altri lo respingono. “Molti ebrei praticanti non si verificheranno mai a loro per usare un cellulare, almeno durante il Sabbat” sebbene fosse tecnicamente “kosher”. Penso che il cellulare sia la manifestazione fisica della divisione tra cui di solito sono a favore o contro quelle innovazioni. ”

Nel frattempo, Michael Telias ritiene che, “Nonostante sia una domanda illogica, ognuna può avere il telefono che vuole”, poiché non è un problema morale pubblico, ma non può evitare di riconoscere che “gli ultraortoxes esagerare in tutto ciò che ha a che fare con la religione e prenderlo all’estremo. ” David, un ebreo con cui Hojaderter.com parti attraverso Twitter, ritiene che un argomento come questo distorce la realtà del giudaismo. “Quel telefono non è la religione, è il fanatismo, e la stragrande maggioranza della popolazione israeliana e ebraica non è così”, dice Orthodox Zev Gotkin, d’altra parte, dubita che questo tipo di elettrodomestici sono molto popolari o sono usati in La maggior parte dei settori ortodossi, “tranne quelli che vedono la tecnologia e Internet come qualcosa di positivo”.D’altra parte, Lic Andy Faur, un sociologo ed educatore che vive a Gerusalemme, ritiene che il pubblico ultra-ortodosso sia servito da tutti i mezzi a sua disposizione per accedere alla tecnologia moderna, cercando sempre di non violare i precetti religiosi.

A questo proposito, Faur garantisce che, almeno in teoria, il telefono “Kosher” non viola le leggi di Halaja – compilation delle principali regole ebraiche -, dal momento che il certificato estende un “comitato dei rabbini (ultraortoxes) sulle comunicazioni conta. ” Tuttavia, riconosce che “le attuali interpretazioni delle leggi sabbatiche vietano l’uso di qualsiasi tipo di tecnologia” il giorno sacro, compresi i telefoni “kosher” “che entra nella categoria della creazione di energia che è proibita”.

Mobile per il Sabbat

in Esodo, Mishna, Talmud e Shuljan Aruj – testi che raccolgono leggi, regole di condotta, discussioni rabiniche, tradizione orale ebraica, ecc. – Riferimento è fatto ai divieti nominati, che vengono messi in pratica sul Giorno del Sabbat. Nonostante queste restrizioni – tra cui, ricordiamo, era l’uso dell’elettricità o la possibilità di raccogliere una telefonata, a metà del 2012, la Gerusalemme Zometíe Instituto ha lanciato un telefono che potrebbe essere utilizzato senza regole religiose di riposo vulnerarie. Come spiegato a Hojaderter.com Dan Marans, membro dell’Istituto, i terminali possono essere utilizzati durante quel giorno per sicurezza, salute e situazioni speciali.

I dispositivi sono stati sviluppati da un team di 25 rabbini e ingegneri e sono stati accettati per gli ospedali, l’esercito e altre istituzioni che potrebbero aver bisogno di rompere il Sabbat per motivi di emergenza. Ma è stato necessario? Come dice Michael Telias, “Se succede qualcosa che può mettere in perdere la tua vita o quella di un’altra persona, se hai bisogno di chiamare un’ambulanza, ad esempio, allora hai permesso di usarlo e violare le leggi del Sabbath”, se o meno È un telefono ‘kosher’.

Ci sono molti dispositivi che le famiglie religiose utilizzano durante il Sabbat per rendere la loro vita più facile senza allontanarsi dalla religione. “Ad esempio, un dispositivo che consente di programmare l’arresto e Luci di illuminazione nelle case. Gli ascensori si fermano durante questo giorno su ogni piano e piatti che permettono di mantenere il cibo caldo tutto il giorno “, spiega a Hojaderter.com Carolina, membro della Federazione delle Comunità ebraiche in Spagna. “Questo nuovo telefono sembra seguire la stessa linea di innovazione.” Con esso, tra le altre cose, puoi “comporre il numero desiderato senza rompere gli standard Sabbat, ma la chiamata avrà luogo 20 minuti dopo aver aggravato il numero”, aggiunge .

Dal momento che il giudaismo è una religione di autocontrollo (come è stato nominato sopra), sembra che il suo settore più conservatore abbia bisogno di strumenti che lo contengono nell’uso di elementi – come mobili o internet-, che Sono considerati dannosi all’interno di tale comunità. Come dice Alba Tuscano, i telefoni “kosher” servono solo “per aiutare coloro che vogliono controllarsi e non usarli.” Cosa significa che l’uso dei dispositivi mobili “no” kosher “” è veto in un modo abituale – oltre Lo Shabbat, forse-, dalle regole del giudaismo. Solo Alex Yamet mira a Hojader.com, ora viene servita la polemica. È, o no, necessario un “kosher” mobile per il giorno della giornata ebraica?

L’uso di questo tipo di telefoni – dato che influenzano solo la popolazione ultra-ortodossa – “È qualcosa che sembra poco nella vita quotidiana”, spiega Michael. E credi che la sua esistenza sia “una stupidità”: “Lo usano perché sono molto esagerati sull’argomento della religione e rispettano tutto al massimo il più massimo possibile”, che non significa che sia necessario o forzato per il resto di la maggioranza ebraica.

I praticanti del giorno del Sabbat day ebrei lasciano a parte tutti quei compiti che hanno dedicato il loro tempo per il resto della settimana. Non sono autorizzati a finire ciò che è iniziato, né scrivere più di due lettere, né camminare Più di una certa distanza … Ma uno dei divieti che oggi oggi la vita dell’ebreo ultra-ortodossa è quella legata al fuoco e all’energia. C’è attualmente un consenso nella comunità religiosa che stabilisce che qualsiasi uso di elettricità o Il motore a combustione assomiglia al fuoco. È vietato accendere la luce o il forno, raccogliere il telefono o chiamare un ascensore.

Ma il settore ultra-ortodosso – che rappresenta l’1% degli ebrei in tutto il mondo, in tutte le sue varianti – ha una serie di autoesigenze e particolarità religiose che vanno oltre il Sabbat, alcuni di loro relativi al tecnologico mondo. E, ovviamente, con l’uso della telefonia mobile. Ecco perché, forse, non dovrebbe sembrare strano parlare di cellulari ‘kosher’ per nessun giorno della settimana. O se?

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *