mesh coke: “La Spagna era troppo shabby negli anni ’90 per rendere il piatto di successo”

València. Forse non sembra così, è, in gran parte, la colpa del nostro entusiasmo di spostare i ricordi al piano del presente continuò, ma la maglia di coca non è più quella delle ronaldas o quella di quel film con Penelope Cruz. O sì, è e cosa succede è che hanno trascorso 30 anni e ora è molte più cose che sono state costruite dalla strada. Quando tre decenni sono fatti dal primo album della Ronaldas, la rete si avvicina al telefono a casa mentre una voce femminile racconta un’altra voce femminile -In infantile-: “Ora viene, ok?”. Il cantante tornerà a Valencia il sabato, maggio. 6 Per presentare di nuovo le canzoni del suo ultimo album, ‘The Last Man on Earth’, dopo aver visitato l’anno scorso la stanza della luna: “Ricordo che suonava suono al concerto nelle prime canzoni: non ha nulla a che fare con quelli Principi del tour “.

Madrid risponde all’altro lato del telefono con la pausa e la misura con cui sembra aver sollevato la sua carriera da sola. È molto quindici. Nessuno di loro finisce per dire qualcosa che non voglio dire. “Qual è il tuo album più maturo” che mi portano a dire dicendo la lingua delle Ronaldas, che era il secondo, dall’anno 87 lo stanno dicendo. “Con dischi di natura molto diversa si avvicina alla dozzina di riferimenti al margine del gruppo con cui ha rotto fino alla fine degli anni ’80. In tutti loro trovano un modo per offrire una nuova versione di se stessa. “La musica è infinita, allora è come viaggiare: colui che è un viaggiatore, raramente ripete lo stesso paese “.

La naturalezza del coca cola maglia nella risposta si materializzava sia quando riconosce che sì, che le ronaldas in talveare età avrebbero potuto finire artisticamente con lui -” Ci sono molte persone che non ha Sono stato in grado di farlo con questo “-, come nei silenzi dopo una lunga domanda o le forme del suo processo creativo:” Faccio qualcosa, sembra una merda, ed è il mio modo in cui mi è piaciuto e mi ha chiesto di più “. Il contatto con la superficie più basica della Terra consente di concedere “la libertà di saltare il pianeta sul pianeta” e il collegamento in sé nello stesso ragionamento per John Lee Hooker e David Bowie. “Sono più tipo David Bowie di John Lee Hooker. Mi piace scavare … altro Mi piacerebbe essere come David Bowie. “

-Il sabato giochi a Valencia per la seconda volta con questo album. Come si affronta il concerto dopo la luna dell’anno scorso?
– C’è un nuovo spettacolo e, soprattutto, quanto sarà curioso che saremo per provare lo spettacolo con gli ospiti che facciamo a giugno – Un grande concerto a Madrid in cui Jorge Drexler, Dani Martín, Neil Hannon e amichevole Rodríguez saranno. Sarà uno spettacolo complesso perché, a parte gli ospiti, ci sono nuovi strumenti, e da qui noi lo stiamo per sopporterlo in tutti i concerti che dobbiamo vedere l’operazione. A Valencia lo faremo anche io.

Per quanto riguarda il concerto che abbiamo dato nella stanza della Luna ci sono due differenze fondamentali. Il primo è che è uno spettacolo diverso; Abbiamo preso canzoni, abbiamo aggiunto altri, l’ordine è diverso, la dinamica è un’altra … ma, soprattutto, che quando abbiamo giocato nella stanza della luna penso che abbiamo avuto 3 o 4 concerti, e ora abbiamo 40 , o una cosa del genere; È una band molto armata, molto oliata, e che sembra un cannone. Non ha niente a che fare con questo. Inoltre, ricordo che questo è stato un concerto molto brusco perché stavamo iniziando a sparare allo spettacolo, il tecnico della chitarra – che in questo spettacolo è super importante perché cambierò le chitarre e danno ritmo lo spettacolo, o non dà a me Se è sbagliato … ora tutto ciò è unti. A parte, ricordo che il suono è stato lasciato al concerto nelle prime canzoni. Non ha nulla a che fare con quei principi del tour.

-con Un disco così prodotto e con così tante persone coinvolte credo di iniziare all’inizio, se fallisce, è più traumatico?
-Non, non era niente di traumatico, eh? La verità. Assumiamo del primo momento in cui era qualcosa di diverso, che una cosa era stata l’esperimento, per chiamarlo che, il lavoro e il processo che avevamo avuto nell’album; E un’altra cosa totalmente diversa era un tour rockandroll in Garitos. Inoltre, abbiamo già fatto tutti i tipi di recinti, ma quando abbiamo iniziato, l’abbiamo fatto a Garito, ed era un concerto di Rockandroll. Dall’inizio ho pensato che non avessi nulla da fare, che una cosa fossero i due mesi che avevamo sperimentato in studio con un sacco di strumenti, e un’altra cosa era un tour roccioso di Garitos in cui, inoltre, stavo andando essere canzoni di tutte le epoche. Era un tour roccioso e lo assumiamo.Ora abbiamo 40 concerti sopra, abbiamo toccato in tutti i tipi di siti, teatri, piccoli capi, grandi siti, abbiamo giocato presso il Palazzo dello Sport di Madrid con i metalli … Abbiamo fatto tutto e noi stiamo coinvolgendo. Adoro giocare in diversi formati ti costringe a fare un nuovo spettacolo ogni volta che giochi. È molto divertente e molto stimolante.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *