Le maschere sono onnipresenti in Asia, ma la sua efficacia è discussa

l’efficienza dell’uso di massa delle maschere facciali in Asia a combattere Il nuovo Coronavirus dà origine a opinioni diverse tra gli esperti.

Nei paesi asiatici la popolazione ha fatto ricorso in modo massiccio alle maschere, a differenza dell’Occidente, dove i governi li hanno assegnati principalmente alla prima linea del personale sanitario e ora valuta la possibilità di uso diffuso.

Gli esperti concordano sul fatto che le maschere chirurgiche comuni che vengono solitamente utilizzate in alcune parti dell’Asia durante le stazioni fredde e le allergie non sono una forma inclinabile per prevenire l’infezione del nuovo coronavirus.

Ma si raccomanda la gente infettata dal virus per usarli in modo che non contengano altri, molto più di quanto vi siano prove che la trasmissione trasmesse N può verificarsi prima che una persona sappia che è malato.

Ciò ha rafforzato l’argomento dei sostenitori della maschera che ritiene che possano aiutare a limitare l’espansione del virus.

In alcune parti dell’Asia, l’uso delle maschere è stato una risposta chiave Il governo del Giappone ha annunciato mercoledì che ogni casa riceverà due maschera in tessuto riutilizzabile.

Gli abitanti di Hong Kong li usano sistematicamente e anche inviare i loro parenti all’estero.

Keiji Fukuda, Direttore E professore clinico della scuola di salute pubblica dell’Università di Hong Kong, spiega che le persone in città percepiscono l’uso come segnale “che l’individuo sta cercando di proteggere sia la società in generale che per sé”.

“Ma dove sono cresciuto, negli Stati Uniti, l’uso delle maschere è visto da alcuni come la violazione di una persona, come un obbligo imposto indesiderato”, afferma Fukuda a AFP.

Ben Cowling, professore al Scuola di salute pubblica dell’Università di Hong Kong, crediti una serie di misure di sanità pubblica attuate in questi paesi.

Queste misure comprendono “Identificazione dei casi e isolandoli, monitoraggio e mettere in quarantena i loro contatti e attuare anche il distanziamento sociale nella Comunità”, afferma AFP.

– Sicurezza falsa –

Fukuda avverte anche sulla tendenza a pensare di usare una maschera “come fattore magico”.

“Alcuni luoghi, come Singapore, hanno avuto risultati eccellenti senza insistere molto sull’uso di Le maschere “, indica.

L’esperto attribuisce questi focolai più controllati da misure che includono il monitoraggio dei contatti, il buon coordinamento, il distanziamento sociale e una popolazione attenta e” disposto a collaborare con le autorità sanitarie “.

Fukuda crede che la cosa importante “sia la combinazione di tutti quei fattori.”

L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) non raccomanda per la sua parte L’uso diffuso delle maschere E insiste, visto il scarsità, per dare la priorità alla fornitura ai lavoratori sanitari.

altri esperti avvertono quell’uso Le maschere possono essere controproducenti, anche quando le forniture sono abbondanti.

“Le maschere possono dare alle persone un falso senso di sicurezza”, afferma Simon Clarke, professore associato di microbiologia cellulare presso l’Università di Lettura.

– Meglio di niente? –

Clarke paure che promuovere l’uso delle maschere potrebbe anche incoraggiare le persone riluttanti ad aderire alle misure di distanziamento sociale.

“Posso immaginare una situazione in cui la gente infettava, e che quindi propaga il virus, pensa che la loro maschera li autorizzi ad andare in luoghi pubblici o lavori “, dice.

Nonostante la mancanza di prove convincenti, ci sono indicazioni che i funzionari ufficiali in Occidente sono in movimento Incoraggiare l’uso di maschere.

Austria e Slovenia, tra gli altri, hanno già ordinato il loro uso, e lo scienziato americano Anthony Fauca ha detto questa settimana che quando la fornitura è stabile, le raccomandazioni per l’utilizzo delle maschere possono essere estese per aiutare a prevenire persone contagiose di diffondere il virus.

“Uno dei modi migliori per farlo è con una maschera”, ha detto a CNN.

Cowling, d’altra parte, dice che le indagini aggiuntive erano necessarie per guidare la politica su quale consiglio Il sistema operativo delle maschere è utile e come dovrebbero essere usati, ma che aumentando l’uso delle maschere potrebbe essere utile.

“Penso che i paesi stiano analizzando tutte le possibili misure per frenare la trasmissione. Se le maschere facciali possono ridurre la trasmissione, anche se è a bassa proporzione, può valere la pena “, sostiene.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *