La tragedia più mortale di fuoco su una discoteca dal 2000

il fuoco in cui almeno 230 persone sono morte questa domenica in Brasile, in una discoteca a Santa Maria, città universitaria dello status di Rio Grande do Sul (Sud), all’alba di domenica è il più demolito dal 2000 tra eventi di questo tipo.

Ecco un promemoria dei precedenti incendi in discoteche e bar del mondo dal 2000:

25 dicembre 2000. Cina: 309 morto in un incendio che ha devastato un complesso commerciale e un nightclub a Luoyang (Center).

1 dicembre 2002. Venezuela: 50 morti in a Nightclub in Caracas.

20 Febbraio 2003. USA 100 morti e 200 feriti in un club a West Warwick (Rhode Island, nord-orientale).

1 dicembre 2004. Argentina: 194 Dead e 375 feriti in un distretto di Buenos Aires, dove circa 2.000 giovani che frequentano un concerto rock.

, 20 settembre 2008: Cina: 44 morti S e 87 feriti in un incendio in una discoteca a Shenzhen (sud) causato da fuochi d’artificio all’interno.

1 gennaio 2009. Tailandia; 66 persone che hanno celebrato il nuovo anno in una discoteca di Bangkok morì in un incendio causato da fuochi d’artificio.

4 dicembre 2009. Indonesia: 20 persone sono morte in un incendio dichiarato in un karaoke club, situato in uno spot Complesso a Medan (North Sumatra).

Dicembre 5, 2009. Russia – 155 morti nel fuoco causato da fuochi d’artificio in una discoteca in Perm (Urali, 1.200 chilometri Al East Mosca).

27 gennaio 2013 Brasile: almeno 245 morti e centinaia di feriti dopo un incendio al bacio del nightclub, Santa Maria (Stato di Rio Grande do Sul, Sur).

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *