La squadra che dice che il virus potrebbe aver preso un “percorso di torsione” a Wuhan

wuhan, cina, 9 febwuhan, cina, 9 feb (reuters) – la persona responsabile di una squadra Diretto dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) che indaga sulle origini della Pandemica Covid-19 ha detto che i pipistrelli sono ancora una sorgente probabile e che la trasmissione del virus attraverso il cibo surgelato è una possibilità che richiede essere investigata più accuratamente, ma ha governato fuori che è sfuggito da un laboratorio.

Peter Ben Embarek, che ha diretto il team di esperti indipendenti nella sua visita di quasi un mese per la città cinese di Wuhan, dove l’esplosione è emersa dalla prima volta in un pesce mercato Alla fine del 2019, ha detto che il lavoro della squadra aveva scoperto nuove informazioni, ma non aveva drasticamente cambiato la sua immagine di tiro.

“Il possibile percorso da qualsiasi specie animale originale fino al mercato di Huaanan potrebbe preso un percorso Molto lungo e contorto che implica anche i movimenti attraverso i confini “, ha detto Embarek in una sessione informativa per quasi tre ore.

pubblicità

emarek ha detto che i lavori da identificare Le origini del Coronavirus puntano a un serbatoio naturale in pipistrelli, ma è improbabile che fossero a Wuhan.

I ricercatori stanno anche cercando campioni di sangue cinesi che potrebbero essere indicati che il virus circolò prima di ciò che è stato pensato Primo, secondo Embarek.

“Quando si tenta di capire il panorama di dicembre 2019, abbiamo intrapreso una ricerca molto dettagliata e profonda per altri casi che potrebbero essere stati persi, casi precedenti nel 2019”, ha detto.

“E la conclusione era che non troviamo prove di grandi focolai che potrebbero essere correlati ai casi Covid-19 prima di dicembre 2019 a Wuhan o altrove”.

la possibilità che il virus sia sfuggito da un laboratorio – Il che è stato soggetto a teorie della cospirazione – è estremamente improbabile e non richiede più studi, ha detto Emarek.

Liang Wannian, capo della commissione di esperti della Cina sul focolaio, ha dichiarato che vi erano prove di infezioni da Coronavirus che avrebbero potuto precedere il primo caso rilevato in “diverse settimane”.

Pubblicità

“Questo suggerisce che non possiamo escludere che si stava circolare in altre regioni e che la circolazione non è stata notificata”, ha affermato nella sessione informativa.

Animali congelati?

Embarek ha detto che il team aveva identificato i fornitori di mercato che hanno venduto prodotti animali congelati, comprese le specie selvatiche sollevate in fattorie.

“Quindi c’è il Possibilità di seguire questa traccia e continuare a esaminare la catena di approvvigionamento e gli animali forniti al mercato “, ha affermato.

La Cina ha insistito sull’idea che il virus può essere trasmesso da alimenti surgelati e hanno ripetutamente annunciato il ritrovamento delle tracce di Coronavirus nei contenitori alimentari importati.

“Sappiamo che il virus può sopravvivere nelle condizioni che si verificano in questi ambienti freddi e congelati, ma non sappiamo davvero se il virus può essere trasmesso agli esseri umani “né in base a quali condizioni, ha detto Embarek nella sessione di informazione.

pubblicità

L’apparecchiatura è arrivato a Wuhan il 14 gennaio e , dopo due settimane di quarantena, visitato luoghi chiave come il mercato MA Huanan Riscos, dove si è verificato il primo gruppo di infezioni conosciute, così come il Wuhan Institute of Virology, che ha partecipato all’inchiesta del Coronavirus.

I membri del team hanno cercato di contenere le aspettative della missione, e l’esperto di malattie infettive Dominic Dwyer ha detto che probabilmente ci vorrà anni per comprendere appieno le origini di Covid-19.

Gli Stati Uniti hanno detto che la Cina dovrebbe essere più aperta quando condividono dati e campioni, pure Come consentire l’accesso a pazienti, personale medico e lavoratori di laboratorio. Successivamente, Pechino ha accusato Washington di politicizzare una missione scientifica.

(informazioni di Josh Horwitz a Wuhan e David Stanway a Shanghai; ulteriori informazioni di Stephanie Nebehay a Ginevra; scritto da Tony Munroe; Adatto a RAJU; Gopalakrishnan, Gareth Jones e Nick MacFie; Tradotto da Tomás Cobos)

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *