La selezione degli indicatori e degli obiettivi in Scorecard bilanciato

KPI

KPI

KPI

Nell’articolo sulla strategia della settimana precedente, abbiamo coperto l’importanza delle linee di strategia nella progettazione della mappa. Attraverso un esempio di una mappa strategica, abbiamo visto come ogni gruppo verticale di obiettivi porta un valore concreto. Chianiamo anche che questi valori possono essere generati in diversi orizzonti temporali. È a questo punto in cui il lavoro inizia a stabilire i KPI e gli obiettivi di ciascun obiettivo.

Pulsante Strategia CTA: eccellente Risultati

E-book gratuito. Esecuzione della strategia: touring del percorso verso i risultati

I kpis o gli indicatori nasce dalla necessità di avere elementi misurabili. Ci sono molti esperti che sostengono che ciò che non è misurabile ed espressibile nei valori numerici, è impossibile da migliorare.

Se le aziende desiderano ottimizzare la loro gestione in diversi aspetti, come ad esempio:

  • relazioni con i clienti
  • processi operativi
  • innovazione
  • Attività immateriali come persone o cultura,

diventa essenziale integrare gli indicatori di queste aree nel sistema di gestione.

Il lavoro della mappa strategica è di chiarire, attraverso un sistema visivo, gli obiettivi che l’organizzazione deve ottenere per ottenere prestazioni corrette a breve, a medio e lungo termine. Tuttavia, il lavoro del KPI è fornire una natura eseguibile a questi obiettivi. Pertanto, dobbiamo associare gli indicatori a ciascuno di essi. L’atto di misurare elimina l’ambiguità delle parole se fatte in termini specifici. D’altra parte, questo fatto facilita il tracciamento dei progressi nel raggiungimento degli obiettivi.

Tipi di indicatori o KPI

Dobbiamo considerare due gruppi in questa classificazione:

  • In relazione alla tua natura troviamo due sottotipi:
    • quantitativo: questi indicatori tracciano le prestazioni di tali processi che possono essere misurati in termini di quantità. Ad esempio: riduzione dei costi, quantità di produzione, ecc.
    • qualitativa: si riferiscono a obiettivi più intangibili, ad esempio, la soddisfazione del cliente.

  • in relazione a Gli obiettivi della strategia abbiamo altri due tipi:
    • primario: questi indicatori dipendono direttamente dall’obiettivo strategico.
    • secondario: questi sono orientati a tali obiettivi il cui risultato è essenziale raggiungere Primarie.
  • La selezione degli obiettivi

    Al momento degli obiettivi di impostazione per il KPI della scorecard bilanciata, i dirigenti devono affrontare La sfida di indossare il divario del valore appartenente al livello più alto sugli obiettivi logicamente solidi, come i KPI del cliente, i processi chiave e la crescita e l’apprendimento del cliente.
    Questi obiettivi devono essere compatibili e il suo raggiunto faciliterà l’azienda a chiudere il suo valore Gap e raggiungi la sua visione.

    Ci sono due tecniche orientate, principalmente per facilitare la creazione di obiettivi: indossare la forcella del valore globale negli obiettivi associati a ciascuna riga della strategia e della definizione degli obiettivi all’interno di ciascuna linea in base alla causa logica – Efect della mappa strategica.

    Assegnazione del valore Forcella alle linee strategiche

    La definizione degli obiettivi ha la sua origine nella dichiarazione della visione, che è quando è contrassegnata Quell’obiettivo di alto livello per l’azienda. L’obiettivo genera un divario di valore tra l’aspettativa e la realtà: cosa verrebbe raggiunto seguendo una linea continua. Detto il valore del valore deve essere chiuso dalla strategia.

    I manager possono indossare il gap di valore in obiettivi più piccoli per ogni riga della strategia. Ogni linea individuale fornisce un valore differenziato che deve essere aggiunto al divario globale.

    Uso della logica di effetto causa per definire necessariamente gli obiettivi

    , gli obiettivi di ciascuna linea strategica essere suddiviso in altri obiettivi per gli obiettivi interni della linea. L’obiettivo di questi obiettivi non dovrebbe essere definito in isolamento.È necessario che uno di questi obiettivi si riferisca agli obiettivi definiti per il resto degli obiettivi. In questo modo, viene presentata una logica causa ed effetto.

    Isoools Excellence, il software che facilita la gestione della mappa strategica

    Isoools Excellence è lo strumento che migliora la gestione strategica e facilita L’esecuzione strategica

    Questo software ha un software di scorecard equilibrato che contiene tutte le applicazioni fondamentali per rendere il lavoro BSC nell’organizzazione. L’applicazione degli indicatori in cui saranno gestiti gli indicatori dell’organizzazione, consente alla creazione di diversi tipi di indicatori per migliorare le analisi e la definizione di concetti che consentono all’organizzazione uno studio critico che conduce al miglioramento. Potrebbero essere definiti intervalli, come gli obiettivi, i valori raccomandati, i valori dei rischi, sulla base di questi, un colorimetria,% di conformità e-mail Avvisi per la misurazione o in base ai risultati, viene definito i piani di azione contro i valori critici. Consente di utilizzare gli indicatori automatici alimentati da Isoools stesso (come la conformità con i piani e i programmi) e i dati esterni, tramite file XLS Type o tramite servizi Web.

    Strategia striscia CTA: risultati eccellenti

    ebook strategia in esecuzione in viaggio verso i risultati

    Iconewsletter è stato utile?

    Leave a Comment

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *