innova con le tue idee: cos’è e perché il pensiero critico è importante?

è probabile che se non avessimo un pensiero critico che crediamo ancora nella fata dei denti e in Papa Noel.🎅

Non essere erroneamente interpretato, è bello avere quell’illusione quando siamo figli, ma è ancora meglio sviluppare un pensiero critico che ci permette di riconoscere ciò che non è ragionevole e innovato con nuovo idee. Essere un pensatore critico è una qualità molto importante, non solo per il lavoro, ma per la vita stessa.

In questa nota, ti diremo quale pensiero critico è, le sue caratteristiche e benefici; Allo stesso modo, ti daremo consigli per svilupparlo, tra le altre cose di più. Alla fine di questo articolo, siamo sicuri che ci vorranno alcuni minuti per “metterlo in discussione” e formerai la tua opinione su di lui. 😉

Indice

  1. Cos’è il pensiero critico?
  2. Caratteristiche del pensiero critico
  3. Caratteristiche di un pensatore critico
  4. abilità di pensiero critico
  5. tipi di pensiero critico
  6. Teorie di pensiero critico
  7. Importanza del pensiero critico
  8. Qual è l’uso del pensiero critico?
  9. Come si sviluppa il pensiero critico?
  10. strategie didattiche per sviluppare un pensiero critico in classe
  11. Come sviluppare Pensiero critico nell’istruzione online?
  12. Come applicare il pensiero critico sul lavoro?
  13. Esercizi di pensiero critico

Qual è il pensiero critico?

Ti sei mai chiesto cosa sia il pensiero critico? Dato che conosciamo la sua importanza, lo riassumiamo qui.

Pensiero critico, per definizione, è un processo in cui l’individuo utilizza la ragione per dirigere il suo pensiero in un modo che interroga affermazioni o emozioni con lo scopo di raggiungere la postura più ragionevole su un argomento.

È un tipo di pensiero riflessivo e razionale per essenza, poiché, parte del dubbio ed è governato dalla logica. In altre parole, il pensiero critico è la capacità di pensare razionalmente e senza pregiudizi, in modo che sia compreso o costruito una connessione logica di idee.

Tuttavia, non credere che il pensiero critico diventa solo di un’intelligenza (come l’intelligenza matematica); Est, si manifesta in tutto ciò che ti interessa sapere che tipo di intelligenza hai? Scoprilo con noi!

Creatività del pensiero critico

Fonte: freepik

Caratteristiche del pensiero critico

Si può dire che ci sono principalmente 9 caratteristiche del pensiero critico, che consigliamo di tenere conto di formulare le tue ipotesi.

  • è consapevole e non involontario.
  • è riflettente e razionale.
  • ha uno scopo ed è diretto.
  • cerca di risolvere un problema o spiegare qualcosa.
  • è una procedura; Non una credenza.
  • è un’interpretazione della realtà basata su argomenti logici.
  • è supportato con fonti affidabili di dati, informazioni e prove.
  • materializza in a chiara comunicazione con un ordine logico di idee.
  • non tenta di omogeneizzare la conoscenza.

Sviluppo di pensiero critico

Fonte: Freepik

Caratteristiche di un pensatore critico

Un pensatore critico è qualcuno che è impegnato a pensare riflettenti e indipendente, e, quindi, con l’innovazione Sai che Crehana è nato dal pensiero critico? Ti invitiamo a conoscere la nostra storia!

Vuoi unirti al gruppo di persone in cerca di innovazione e rivoluzione del pensiero? Incontra questo elenco delle caratteristiche del profilo di un pensatore critico.

è premuroso

il pensiero critico richiede in discussione qualsiasi rappresentazione della realtà. Coloro che esercitano questo tipo di pensiero verrà chiesto se le idee, gli argomenti o i risultati riflettono tutto lo scenario di un fatto.

è una mente aperta e umile

il pensiero critico implica il riconoscimento che no C’è una verità unica, ma che ci sono teorie ben fondate. È importante che un pensatore critico tenga presente che tutte le affermazioni e le opinioni sono costruzioni discorsive della realtà.

sai come ascoltare

il pensiero critico evita e riconosce i pregiudizi. Pertanto, un pensatore critico è aperto a sentire altre interpretazioni. Riconoscere e valutare le diverse posizioni ti aiuterà ad assemblare le tue ipotesi.

è curioso, mai il pensiero critico (conformistico

è guidato da motivazione e curiosità. Per mettere in discussione qualcosa è necessario essere curiosi con quel qualcosa, allora, un pensatore critico cerca sempre di andare oltre ciò che viene offerto.

è autodidatta

il pensiero critico richiede auto-insegnato, cosa significa essere autonomi nell’apprendimento? Significa essere disciplinato. Questo è importante quando si esegue un’indagine, poiché, un pensatore critico è costante e impegnato.

Questi sono gli atteggiamenti che dovresti evitare di praticarli se si desidera ottenere un pensiero critico:

  • Preferisco che tu mi dia le risposte giuste invece di risolverli.
  • Non mi piace pensare molto alle mie decisioni.
  • Non riesco solo a rivedere il errori che ho commesso.
  • Non mi piace essere criticato.

Pensiero idee critiche

Fonte: PEXELS

Scopri le metodologie per applicare l’innovazione nei tuoi progetti con il nostro corso di ingresso alle metodologie di innovazione.

Abilità di pensiero critico

Allora, quali sono gli elementi del pensiero critico? Quali competenze del pensiero critico esistono? Dopo aver spiegato le caratteristiche di un pensatore critico, è importante menzionare le competenze o le capacità che devi sviluppare per innovare.

1. Capacità interpretativa: si riferisce alla comprensione delle informazioni.

2. Capacità di analisi: si riferisce al riconoscimento dell’intenzione, della profondità, del contesto e dello sfondo di un discorso.

3. Capacità di ragionamento critico logico: si riferisce alla catena di pensieri riflessivi, consapevoli e volontari che rispondono a un problema. È la capacità di associare vari dati in conclusione e di rilevare pregiudizi in un discorso.

4. Capacità di valutare: si riferisce alla capacità di percepire il grado di affidabilità di fonti o discorsi.

5. Capacità di dedurre: si riferisce all’identificazione dei dati rilevanti a, da ciò, raggiungere conclusioni ragionevoli.

6. Capacità di spiegare: si riferisce alla materializzazione del ragionamento nella parola in modo che sia chiaro, conciso, riflessivo e coerente.

7. Capacità metacognitiva: si riferisce alla capacità di autovalutazione e autocorrezione.

Intelligenza di pensiero critico e motivo

Source: freepik

crehana Premium

Tipi di pensiero critico

Esistono tipi di pensiero critico? Dove possono presentare? Come si riferiscono il pensiero critico e la creatività? Ci eccitano anche!

Va notato che tutti i tipi di pensiero critico non funzionano separatamente, ma si riferiscono tra loro, perché si correlano a vicenda.

Pensiero reagente

regolato mediante memoria

Questo tipo di pensiero critico è il più primario, poiché è quello che garantisce la tua sopravvivenza e adattamento all’ambiente . Il suo nome è dovuto all’immediatezza con cui è raggiunto, perché di solito emerge in situazioni di emergenza (come quando il tuo cane mangia i compiti nel giorno della consegna 😂).

Pensiero laterale

regolato da emozione

È un pensiero critico collegato all’intuizione. È correlato allo sviluppo dell’intelligenza emotiva.

Pensiero logico

regolato dal motivo

è uno che sorge dalle associazioni che facciamo tra oggetti o significati. Questo tipo di pensiero critico si sviluppa nell’interazione attraverso l’osservazione, l’esplorazione, il confronto e la classificazione degli oggetti. Serve ad analizzare, discutere, ragione, giustificare o dimostrare il ragionamento.

Pensiero unificato

regolato dalla volontà

Questo tipo di pensiero critico è il risultato della scadenza e dell’esperienza, come parte di una visione più completa della realtà. Cioè, serve a catturare la realtà dai suoi diversi angoli e dimensioni.

Pensiero creativo

regolato dall’immaginazione

Il pensiero creativo è un pensiero critico poiché non capisce la realtà in un certo modo o lineare, perché lo sa è possibile rompere le strutture per creare altri.

cervello

Fonte: freepik

Teorie di pensiero critico

Pensiero critico ha un lungo viaggio nella storia. Questa è stata la base delle grandi scoperte, quindi vogliamo che tu scopristiati il genio che vive in te 🧞♀️🧞.

origine del pensiero critico

l’origine dal pensiero critico Nella storia occidentale, torna nell’era greca con Socrates, un filosofo che ha evidenziato molto nel suo tempo e questo, al giorno d’oggi, è ancora molto riconosciuto.

Ad esempio, Mayhutica è un metodo per promuovere il pensiero critico sviluppato da Socrates. È un esercizio di domande che si svelano nel buon senso scoprire la conoscenza. Una famosa frase di Socrates era “so solo che non so nulla”.Questo si sente paradossale, giusto?

idea di pensiero critico

Fonte: freepik

esecuzioni di pensiero critico

Durante la storia del pensiero critico evidenziano 5 teorici moderni. Per spiegare le rispettive teorie, saremo basandoci sul libro “Metodi e pensiero critico” di Carlos Zarzar.

1. Robert Ennis

sostiene che il pensiero critico è un riflettore e pensiero ragionevole che consente all’individuo di decidere su cosa credere o cosa fare. Ma, per questo, è importante determinare ciò che è giusto e ciò che è vero.

Questo ha due aspetti:

  • cognitivo: coinvolge lo sviluppo delle abilità di pensiero.
  • affettivo: implica la disposizione, l’atteggiamento e l’impegno.

2. Matthew Lipman

menzioni che il pensiero critico è colui che dirige il buon giudizio, perché è sensibile al contesto. Si basa su criteri definiti ed è autocoroncettibile.

3. John E. McPeck

tiene quel pensiero critico consiste nell’abilità e dal desiderio di impegnarsi in un’attività con lo scetticismo riflessivo. Implica una componente cognitiva (la conoscenza necessaria per svilupparsi in AC AMPO) e un componente fondamentale (la capacità di mettere in discussione e la distanza da noi stessi dalle nostre convinzioni e quindi costruire un argomento solido).

4. Richard Paul

sostiene che il pensiero critico consiste nel processo di analisi e valutare il pensiero con lo scopo di migliorarlo.

In breve, il pensiero genera scopi, solleva domande, utilizza domande, usi Informazioni, utilizza informazioni, utilizza informazioni, utilizza informazioni, utilizzando le informazioni utilizzate concetti, fa inferenze, formula ipotesi, genera implicazioni e incorpora punti di vista.

5. Harvey Siegel

Secondo Siegel, il pensiero critico è la capacità e la volontà di agire e giudicare in base a dipendenti a seconda dei principi applicati con coerenza.

Include due componenti:

  • La valutazione del motivo
  • Abitudini intellettuali e disponibilità ad agire ragionevolmente

Hai bisogno di aiuto per organizzare informazioni? Scarica i nostri modelli di mappa mentale

Modelli di mappa mentale

Importanza del pensiero critico

L’importanza principale del pensiero critico è che è fortemente legata all’espansione della conoscenza, sia che si tratti di sé o del meccanismo che contribuisca a una vita migliore. Il pensiero critico ci aiuta a formare la nostra opinione, giudizio, idee o visione del mondo.

Cos’è il pensiero critico per?

Quali sono i vantaggi o vantaggi del pensiero critico? Quali sono gli obiettivi del pensiero critico?

È importante ricordare che il pensiero critico ci aiuta a guardare le cose “freddamente”. Gli esseri umani di solito sono impulsivi, per questo motivo, fermarsi per un momento e analizzare le cose può essere di grande aiuto.

Pensiero critico può darci buoni strumenti per impostare le priorità, quindi possiamo usare meglio il nostro tempo. Inoltre, ci aiuta ad essere più curioso e creativo. Inoltre, -per se non sapessi, ci aiuta a migliorare La nostra capacità di comprensione della lettura! 😉

Cosa può fare qualcuno con abilità di pensiero critico?

  • Produci credenze e conoscenza
  • Tieni le convinzioni e i propri valori
  • Posa problemi e ricerca
  • soluzioni

  • Aspira domande di rilevanza con chiarezza e precisione
  • comunicare e interagire con gli altri
  • imposta obiettivi e mezzi per il tuo risultato
  • prendi decisioni ragionevoli
  • comprendono le connessioni tra le idee
  • gerarchia e valutare Le informazioni
  • sostengono con idee ordinate
  • identificheranno errori e incongruenze nel ragionamento stesso

Pensa bene, risolvere i problemi e creare nuove idee rapidamente è un vantaggio per chiunque altro non dimenticare di allenare la tua mente!

Idee di ordinamento del pensiero critico

Fonte:

Come si sviluppa il pensiero critico?

Fino a questo punto, è necessario chiedere come faccio a essere un pensatore critico. Il pensiero critico è un’abilità generale del dominio. Possiamo tutti pensare in modo critico, ma è importante svilupparlo e rafforzarlo attraverso la formazione mentale 💪.

Con la pratica, i pensieri critici fluiranno in modo naturale consentiremo di passare ai pensieri automatici a concentrarsi sulla domanda di idee.

È importante essere molto consapevoli dei principi del pensiero critico e anche riflettenti sul nostro ragionamento.

Idee di ordinamento del pensiero critico

Fonte: PEXELS

Metodi per migliorare il pensiero critico

Hai cercato esempi di come sviluppare un pensiero critico? Abbiamo effettuato una lista con tecniche e strategie per te.

1. Separa la tua soggettività

Poiché la realtà è una costruzione, abbiamo tutti una versione neanche ed è importante tener conto che, perché la nostra versione o hegemonica potrebbe non essere le uniche o il più fertie.

Apri te stesso ad ascoltare altre posizioni e come si riferiscono al loro ambiente. Conoscere altre culture è sicuramente qualcosa di molto utile. E questa è una base per iniziare a formare il tuo pensiero critico.

2. Pratica Empatia

Per il pensiero critico, capire l’altro e il suo contesto aiuta a capire il suo punto di vista. È importante non giudicare l’altro con le lenti delle nostre convinzioni, alla fine sono anche credenze.

3. Partecipa a dibattiti

Niente di più nutriente dei dibattiti per il pensiero critico. La partecipazione a forum e dibattiti è molto utile, perché affrontando diverse opinioni aiuta a migliorare non appena l’argomentazione come in empatia.

4. Analizza testi, notizie, video, film, immagini e simboli

analizzare diversi materiali servono a migliorare il pensiero critico. L’approfondimento dei testi e indagando nelle intenzioni aiuta lo sviluppo del nostro ragionamento.

Un esercizio utile è confrontare le notizie di due giornali diversi e vedere come è che, attraverso la selezione lessicale, lo stesso argomento può dare due diverse connotazioni, perché dipendono dalle intenzioni dell’autore.

5. Non ottenere un parere diffuso senza investigare

Questo è qualcosa di molto comune e io accrupido la vittima di esso in un passato. A volte, diamo per scontato discorsi per il semplice fatto che la stragrande maggioranza crede in loro; Tuttavia, tutto ciò che è lontano dalla promozione del pensiero critico.

Molte volte ciò che viene dato per scontato non è ragionevole e la storia mostra diversi casi che lo basano. Ad esempio, in passato, le caste sono state viste come un’organizzazione sociale logica, al giorno d’oggi, non sono grazie ai pensatori critici.

6. DOMANDA Stereotipi

La generalizzazione è qualcosa di molto comune nella società. Scegliere uno dei tanti stereotipi che ci sono e analizzano che ti aiuterà a sviluppare il tuo pensiero critico.

Vuoi pensare a come il tuo utente? Trova soluzioni innovative per i tuoi prodotti, processi o servizi con il nostro design online di progettazione.

Come sviluppare il pensiero critico nei bambini?

Sviluppare un pensiero critico nei bambini è qualcosa di essenziale per il tuo formazione. Ci sono molti modi in cui è possibile ottenere questo e persino divertimento.

Ci sono molti giochi che soddisfano questa funzione. Pertanto, per i neonati, il gioco è importante sviluppare un pensiero critico. Questi possono essere armati, memoria, domande, ecc. Allo stesso modo, l’arte è un altro metodo eccellente per riflettere su se stessi o l’ambiente.

Critical Phinking Child Playing

Fonte: pexels

strategie didattiche per sviluppare un pensiero critico in classe

Pensiero critico e modelli educativi sono strettamente correlati. Il successo di una scuola è che i suoi insegnanti rendono gli studenti a pensare in modo critico in modo tale da raggiungere l’autonomia del pensiero.

coltivare il pensiero critico è essenziale per la formazione integrale. Questo aiuta gli studenti ad analizzare la realtà, essere consapevoli di esso e partecipa alla loro costruzione. Allo stesso modo, ti consente di guidare auto-guida alle risposte che consentono il tuo sviluppo personale.

La metodologia attiva e il pensiero critico

modelli educativi, come l’apprendimento-facendo, lo studente è un protagonista attivo del suo apprendimento, crea autonomia e motivazione per imparare, due fattori importanti per lo sviluppo del pensiero critico.

Pensiero critico in Scienze, Arti e Sport

Queste sono attività che promuovono pensiero critico. Sviluppa che entrambe le sfere aiutano il bambino a essere critico. Il mondo non è del tutto logico e griglia, perché ci sono emozioni, e le arti aiutano molto a sviluppare intelligenza emotiva. Inoltre, la capacità di creare strategie di gioco e competizione aumentano lo sviluppo del pensiero critico.

Ti piace Art e voglio sviluppare il tuo pensiero critico? Conoscere il nostro corso di esplorazione artistica e sviluppo creativo.

Scatola di pittura della ragazza di pensiero critico

Fonte: PEXELS

Come sviluppare il pensiero critico nell’istruzione online?

Il pensiero critico nell’educazione online è forse più cruciale del pensiero critico in un’aula fisica. Bene, quando si impara online, gli studenti affrontano sfide molto più complesse che richiedono soluzioni innovative, spesso in relazione alla tecnologia e alle informazioni.

Competenze di pensiero critico comportano identificare i difetti in argomenti o ragionamento delle persone e identificare l’abuso di informazioni . Ad esempio, il pensiero critico consente agli studenti di distinguere le false notizie da report reali, differenziando i fatti delle opinioni e comprendendo che non riescono a prendere tutto ciò che leggono o ascoltano la lettera.

Se il pensiero critico include l’atteggiamento, il pensiero critico Scopo e sforzo di uno, quindi come puoi incoraggiare il pensiero critico in un corso online? L’educazione online è uno spazio ideale per promuovere il pensiero critico perché l’insegnante ha diversi modi all’interno della piattaforma LMS per coinvolgere gli studenti in attività che incoraggiano il pensiero più profondo.

Avanti, spieghiamo due modi per aumentare il pensiero critico nell’educazione a distanza:

incoraggia il pensiero critico nei forum di discussione

forse la parte più importante dell’apprendimento online È il pannello di discussione perché è dove studenti e insegnanti affrontano la stessa domanda e analizzano possibili soluzioni e idee.

Un modo per spingere gli studenti ad avere un pensiero critico è che l’insegnante sviluppa la questione della discussione alla luce della sua esperienza e conoscenza. Questo aiuta gli studenti a vedere come il soggetto è legato al mondo al di fuori dell’ambito accademico.

Oltre ad approfondire la domanda di discussione, è possibile coinvolgere gli studenti quando si affronta le loro risposte. In tal modo, puoi fare diversi tipi di domande in modo che gli studenti affrontino il problema, elaborare idee incomplete o pensare alle implicazioni delle loro affermazioni.

In altre parole, puoi aiutarli a utilizzare la loro risposta iniziale come percorso per un pensiero critico più profondo e più significativo.

Includi risorse complementari per aumentare il pensiero critico

Le risorse supplementari possono aiutare gli studenti a vedere come il contenuto del corso si connette con problemi correnti. Puoi scegliere risorse che identificano le sfide attuali e approfittando di lanciare domande che promuovono il pensiero critico degli studenti.

Allora, puoi integuirlo in un forum di discussione aperto in cui richiedi le tue opinioni e Al tuo tempo, identificare il problema e fornire possibili soluzioni. Un’altra opzione ideale è quella di cercare studi di casi che consentono agli studenti di partecipare alla risoluzione dei problemi.

Incudine Pensiero critico non solo li aiuterà a dominare gli obiettivi del corso, ma darà anche loro abilità che possono applicare L’aula.

Come applicare il pensiero critico sul lavoro?

Il pensiero critico è un’abilità chiave sul posto di lavoro. Dopotutto, il pensiero critico ti aiuta a risolvere i problemi e sviluppare strategie che migliorano il tuo giorno in giorno. Per questo motivo, oggi i datori di lavoro cercano di assumere lavoratori che hanno forti capacità di pensiero critico.

In effetti, il pensiero critico può distinguerti come leader e una mente preziosa per scambiare idee. Essere un pensatore critico ti aiuterà a migliorare la qualità del tuo lavoro e la percezione che hanno su di te.

Pensiero critico

gif : Tenor

Come migliorare le abilità di pensiero critico?

1. Valutare nuove informazioni

Il primo passo per avere un pensiero critico è accettare le informazioni solo dopo averlo valutato. Che si tratti di qualcosa di letto o ascoltato, i pensatori critici si sforzano di trovare la verità oggettiva. In questo modo, valutano considerando possibili sfide e soluzioni, che possono influenzare o meno nella loro decisione.

2. Considera la fonte

È essenziale considerare dove si ottiene le informazioni. Ad esempio, se i dati provengono da un annuncio, capendo che è una strategia di marketing progettata per vendere un prodotto ti aiuterà a valutare il potenziale pregiudizio.

Ricorda che ogni informazione che ricevi ti ha dato a te qualcuno con la motivazione dello scambio di conoscenze. I pensatori critici valutano la fonte considerando la loro motivazione per fornire informazioni.

3. Fai molte domande

Fai domande è un’importante abilità che dovresti padroneggiare se stai cercando di perfezionare le tue capacità di pensiero critico. Quando accedi a nuove informazioni, devi decidere quali domande ti aiuteranno a valutarla meglio. Alcuni esempi includono:

  • In che modo questo problema può essere risolto?
  • Chi fornisce queste informazioni?
  • Perché queste informazioni fornite?
  • Quali altre prospettive esistono su questo argomento?
  • Quale ricerca è lì sul soggetto?

4. Rendi il monitoraggio della ricerca

Prima di poter formare la tua opinione utilizzando il pensiero critico, devi fare la tua ricerca. Una volta creato un elenco di domande hai bisogno della risposta, puoi utilizzare le risorse per imparare cosa puoi sul problema.

Se si decide di cercare online, rivedere informazioni di fonti affidabili come siti di notizie, istituzioni educative e organizzazioni senza scopo di lucro. Altre opzioni utilizzano risorse come enciclopedia o revisione dei materiali nella libreria locale.

5. Forma un’opinione

Con le risposte a domande critiche, puoi formare la tua opinione. In questo passaggio, puoi essere sicuro che tu sia in base alla tua opinione sulle informazioni logiche e oggettive perché hai seguito i passaggi per avere un pensiero critico.

crehana premium

Esercizi di pensiero critico

È tempo di fare attività per promuovere il pensiero critico. Pensa a qualcosa che hai parlato di recente con qualcuno, preferibilmente una situazione che ti ha causato disagio o disagio.

Chi ha detto?

Qualcuno sai? Qualcuno che ha una posizione di potere o autorità? È importante guardare chi l’ha detto?

Cosa ha detto?

Sto parlando di fatti concreti o ha dato un parere? Ti sei riferito a una situazione completa o ha mostrato solo cosa è successo parzialmente? Hai lasciato qualcosa di importante fuori?

Dove l’ha detto?

L’hai detto in pubblico o privato? Altre persone presenti potrebbero dare una visione diversa di ciò che è stato detto?

Quando l’ha detto?

Era prima, durante o dopo un evento importante? È importante considerare il momento?

Perché l’ha detto?

Hai spiegato il ragionamento dietro la tua opinione? Stava cercando di far sembrare qualcuno buono o cattivo?

Come l’ha detto?

ha detto triste, felice, arrabbiato o indifferente? L’hai scritto o lo ha detto? Potresti capire chiaramente cosa ha detto?

Questo piccolo, ma un esercizio efficace, può certamente aiutarti a chiarire una situazione. Prova a incorporarlo più frequentemente e vedrai un progresso su come affronti situazioni quotidiane. Inoltre, nel caso in cui tu sia uno di quelli che hanno una mente dispersa, abbiamo questi esercizi per concentrarci meglio, scaricarli gratuitamente!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *