Impermanenza

Ricordando la seconda legge della termodinamica o entropia, che ci dice che ogni processo termodinamico produce una perdita di energia che dissipa l’universo. L’entropia è l’irreversibile dei sistemi termodinamici. La parola entropia proviene dal greco (ἐντροπία) e significa evoluzione o trasformazione. Questo è il modo in cui si verificano eventi naturali, tendono a cambiare.

Giallo Brick Road

Secondo la fisica teorica, la natura del tempo non è in base alla nostra percezione lineare, piuttosto è una serie di unità discrete, che secondo alcuni teorici sono 10-44 secondi, a questo è chiamato quantificazione del tempo, quindi il tempo non è un processo lineare (come vedere a Il film) è piuttosto una serie di piccoli processi quantici che vanno uno dopo l’altro (poiché i 25-30 tavoli passano davvero il film) in base alla loro migliore probabilità, contrariamente alla nostra percezione del flusso tempo. Ognuna di queste è la migliore probabilità del suo stato di sovrapposizione secondo il principio di incertezza di Heisenberg. Potremmo dire che l’unico permanente è l’impermanenza e che il cambiamento sembra essere quindi l’unica costante nell’universo.

In analisi ad altre cosmologie che troviamo l’impermanenza come base per la comprensione della vita e L’universo.
Buddhismo Zen (così come altri rami buddisti) parla della natura impermanente di tutto ciò che ci circonda e da noi stessi, e come follia per gli attaccamenti costante generatori ci portano solo la sofferenza. Mentre insegnava Buddha nel Sutra dei quarantadue capitoli, guardiamo in alto, giù e in tutto il mondo, troveremo l’impermanenza. Nonostante ciò, ci aggrappiamo alle nostre passioni e ai nostri possedimenti, al punto che siamo in grado di sacrificare la nostra salute, la nostra pace e persino le nostre vite. “Loro,” disse Buda, “come il bambino che cerca di mangiare un po ‘di miele sul bordo di un coltello. L’importo non è sufficiente per placare l’appetito, ma il rischio di ferire la lingua”.
Il Taoismo è un sistema filosofico cinese rappresentato dal simbolo Ying Yang, attribuito al filosofo cinese Lao TSE. I suoi insegnamenti partono dal concetto di assoluta unità e allo stesso tempo mutabile denominato Tao, che costituisce la realtà suprema e il principio cosmologico e ontologico di tutte le cose.
La realtà che può essere espressa non è la realtà permanente.
Il nome che può essere nominato
non è il nome permanente.
Il non-essere è l’inizio dell’universo;
L’essere, di esseri infiniti è una madre.
per quello con il Il servizio non permanente è convventi l’essenza nascosta della realtà
con il Sen permanente
è contemplaò semplici indicazioni.
Questi due (non-essere e be) hanno la stessa origine e sebbene diversi nomi; > sia a uno che nell’altro puoi chiamarli misterioso.
Mistero dei misteri
Key of All Moving.

Adattamento Tao nel Jing Dao

La matematica è il lingua con cui possiamo capire la natura, un ramo della matematica appena scoperta è la matematica frattale, fino a quando l’era dei computer, a causa del La natura infinita delle sue equazioni che i frattali appaiono nella nostra comprensione. Un frattale è un oggetto geometrico la cui natura è di evolversi costantemente copiarsi, avendo variazioni quasi imprevedibili. Un frattale è un sistema caotico da cui nasce altri sistemi simili, la teoria del caos, ci mostra i cicli dell’ordine e del caos come l’unica costante nell’universo frattale.
Gli scienziati in Occidente hanno costruito telescopi e persino i colliers adrons, in evoluzione Con la tecnologia per essere in grado di comprendere la realtà all’esterno, mentre i suoi “omonimi” nell’est ha sviluppato tecnologie interne per scoprire la natura della realtà da dentro.
Quindi possiamo capire che la vita è ciò che facciamo mentre ci occupiamo Impermanenza,

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *