il settore forestale si impegna a risolvere il deficit abitativo nel paese


all’interno del quadro della prima fiera di costruzione in legno e sostenibilità, dove Modelli di dimensioni reali di edifici in legno, seminari, workshop, colloqui e mostre

Autorità, esperti e rappresentanti del settore concordavano che il legno è una risorsa naturale sostenibile e può risolvere il deficit abitativo di quasi mezzo milione di case Questo è registrato nel paese, all’inaugurazione della fiera Comad 2018, questo mezzogiorno della Fiera Corma nella regione del Biobío.

La cerimonia di apertura è stata guidata per il sindaco della regione del Biobío, Jorge Ulloa; Il presidente della Cermania cilena di Wood – Corma, Juan José Ugarte, il presidente di Comad 2018, Francisco Lozano, il presidente del CDT, Adelchi Colombo, autorità regionali e Unione.

La fiera I in Legno e sostenibilità, è organizzato da Corma e dalla CDT Technological Development Corporation, presso la fiera situata a Kilometer 18 del percorso che unisce il colonnello, nella regione del Biobío e dovrebbe ricevere più di 8 mila visitatori durante la sua realizzazione.

Il campione, che sarà aperto per tutti i pubblici tra il 15 e il 17 novembre, esibirà le ultime tendenze e tecnologie in costruzione sostenibile in legno, nonché prototipi a una vera scala di soluzioni costruttive in custodia.

Nel suo discorso inaugurale, il presidente di Corma, Juan José Ugarte, ha sottolineato che “la foresta produttiva cilena cresce l’equivalente al volume di legno necessario per costruire otto Case al minuto e in soli 45 giorni avremmo tutti i materiali necessari per raccogliere la quasi mezzo milione di case in cui i cileni hanno bisogno. “

Il leader ha apprezzato la decisione dello stato del Cile di sollevare la sfida di duplicazione Qui al 2025, l’area costruita in legno annuale nel paese. Ma, ha avvertito che questo porta con lui il bisogno di “sviluppare tecnologie, installare nuove capacità tecniche, professionali e industriali e cambiare anche la percezione degli utenti futuri di questo nuovo tipo di costruzione.”

In questo senso, Il presidente di Comad 2018, Francisco Lozano disse che, secondo le Nazioni Unite entro il 2030, “il mondo avrà bisogno di case per 3 miliardi di persone”, ha aggiunto che il World Economic Forum ha sollevato “che è impossibile affrontare questa sfida con il Sistemi e materiali che oggi predominano nella costruzione da parte di problemi di produttività e sostenibilità ambientale. L’unica risorsa rinnovabile che abbiamo oggi da utilizzare su larga scala e non aggravare i problemi della serra, è la costruzione del legno. “

In totale , in Comad 2018 ci saranno 40 aziende espositrici che insieme alle università presenterà alle costruzioni dei visitatori pubbliche in legno di altezza, moduli di legno controlaminati (CLT) come Anche prodotti e progressi tecnologici che consentono di utilizzare in modo sicuro questo materiale.

In questa fiera, costruzione e immobiliare, ingegneri e gli architetti e i servizi pubblici del centro e del Sud America, avranno l’opportunità di interagire direttamente con i fornitori cileni di case prefabbricate, macchinari e produttori di legno strutturale, tra gli altri.

nella cerimonia di apertura, in aggiunta , Hanno assegnato i primi luoghi del Torneo di innovazione Comad 2018, concorrenza in legno organizzata 21 per conto del programma strategico mesoregionale “Industria del legno di alto valore Cile Forest and Timber Council Council Corocil.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *