il confidenziale (Italiano)

Forse un singolo tuit serve per sintetizzare la personalità o, almeno, l’atteggiamento vitale di José Andrés e anche comprendere i valori in cui coincide con sua moglie, la gaditana Patricia Fernández de la Cruz, per un quarto di secolo. È un messaggio che ha condiviso una volta che è stata pubblicata la rivista prestigiosa della rivista “, che gli ha dato la copertura del suo numero di aprile come esempio di impegno nella pandemia del Corevirus del mondo:” come immigrato e cuocere, ricevendo con umiltà quel tempo Ha condiviso la storia di una persona che cerca di aiutare … ma condivido anche l’onore con i milioni di persone in tutto il mondo, alimentando l’umanità, specialmente in questi tempi incerti. Non me la persona ma noi, persone “.

il tuo atteggiamento è stato anche più che manifesta in questi giorni quando gli hanno chiesto in “cinque giorni” sulla sua attività e gli investimenti che poteva perdere, anche in Spagna: “La nostra unica priorità adesso, come chef e come a Collettivo, è quello di nutrire le persone che sono necessarie, e al momento, quando ciò accade, dovremo frequentare ciò che sarà la strategia che dovremo seguire con la nuova situazione. “

Il suo moglie, a cui chiamare affettuosamente Tichi, dice che “è qualcuno che non ha mai prestato attenzione alle cose del giorno in giorno, si è sempre concentrato su grandi cose, ma ora ancora di più, a volte è come:” Perché ti preoccupi quello?? Ci sono cose più importanti. “Condivido con lui completamente l’idea che se puoi, devi aiutare. Allo stesso tempo, sento di essere l’equilibrio tra quello e la nostra vita. Cerco di tenerlo dentro tocca con la tua famiglia. È completamente il sale della mia vita. Rende la mia vita più gustosa. Anche pazzo, “dice Raba con umorismo a ‘Bethesda Magazine’ pochi mesi fa.

Lo chef spagnolo si è stabilito negli Stati Uniti (ha la nazionalità dal 2013) sta facendo un enorme lavoro attraverso la sua ONG, la cucina centrale, la cucina centrale, che fondata nel 2010 dopo il devastante terremoto di Haiti, e il suo aiuto inizia a raggiungere Spagna, Madrid, Barcellona, Valencia, nei prossimi giorni. Le sue azioni sono il risultato di valori umanitari che hanno già dimostrato in altre situazioni come l’uragano María, nel 2017, la più grande catastrofe naturale che ha sofferto nella sua storia, che ha devastato Puerto Rico, Dominica e Isole Vergini degli Stati Uniti . Valori che condividono la moglie e le tre figlie, Carlota, Inthes e Lucia, che sono attualmente 21, 19 e 16 anni, rispettivamente.

Il matrimonio ha educato le sue figlie nei suoi valori, ed è per questo Hanno considerato determinante che acquisisca la formazione in centri che sono governati da tali principi che considerano essenziali. Tutti e tre sono stati gli studenti dell’Accademia Bosco, a Bethesda, una zona residenziale elitaria situata a 10 chilometri da Washington. È un esclusivo centro cattolico per studenti tra tre e quattordici, che di solito non ospita più di 320 all’anno e la cui “missione e la nostra costante priorità, è essere una comunità cattolica inclusiva per preparare bambini e ragazze per avere alcune vite pieno di significato “.

José Andrés, in un’immagine retrospettiva. (Getty)

I due minori sono attualmente secondari nella Stone Ridge School of the Sacred Heart, poiché anche la sua sorella maggiore ha fatto e personalmente personalità Come Maria Shriver, giornalista e scrittore, Exmujer di Arnold Schwarzenegger, o il cantante di Frederica von Stade Opera. Nell’istituzione sono anche governati dal loro “impegno nell’educazione della mente e dal cuore dei nostri studenti in modo che possano crescere in conoscenza, fede e grazia per la ragione e l’integrità”. Carlota, il primo nato del matrimonio, studi attualmente presso la Stern School of Business, presso l’Università di New York, una delle più prestigiose scuole aziendali del mondo, per i quali passarono, tra gli altri, Juan Antonio Samaranch, Salvatore Ferragamo o L’economista Alan Greenspan.

Un colloquio molto intimo

José Andrés e sua moglie hanno aperto l’anno scorso le porte della sua spettacolare casa (prodotta dall’architetto americano David Jameson, per il Si diceva che avevano pagato 2,3 milioni di dollari) alla suddetta pubblicazione, che concesse una delle interviste più intime e personali, in cui si sono ricordati la loro storia d’amore, emersa nel Maryland. “Era giunto perché mio zio ha lavorato all’ambasciata spagnola, il piano doveva stare qui per sei mesi, studiando qualcosa di inglese e tornare indietro, ma ho finito per rimanere.Ho preso delle lezioni, sono andato a Montgomery College e poi ho finito i miei studi presso l’Università del Maryland. Nel frattempo, stavo lavorando per l’ufficio commerciale dell’ambasciata. Nel processo ho incontrato Joseph, “Rememora Patricia”. Stavamo lasciando un anno e mezzo. Mio padre era morto nel settembre 1994 e ci siamo sposati nel settembre 1995. In realtà, era un matrimonio civile e poi siamo andati in Spagna per il matrimonio religioso, che era il vero, con i nostri amici. Ma dalla morte di mio padre, abbiamo fatto una piccola celebrazione, che era molto bella. “

José Andrés, lo scorso novembre. (EFE)

Dopo la nascita delle sue tre figlie, hanno preso la decisione di muoversi , ora tredici anni fa, Bethesda: “Patricia voleva assicurarci di essere vicino alla scuola. Sono cresciuto in un posto dove potevo camminare verso le lezioni ogni giorno. E per me è stato molto importante. Penso che tutti i bambini dovrebbero crescere in una piccola comunità. È molto divertente “, a cui lei moglie aggiunge:” Che potevano camminare a scuola li ha aiutati ad avere indipendenza. “

La moglie dello chef spagnolo dice che è molto felice nella sua residenza attuale, anche se tu Miss più marciapiedi per andare a fare una passeggiata e rivelare che “Non ho idea di cucinare”, qualcosa che tuo marito è preso con umorismo e stress: “… dopo 25 anni”.

La vita del matrimonio è molto marcata dall’agenda intensa di José Andrés. “Quando José è a casa, dopo alcuni giorni è come:” Quando è il tuo prossimo viaggio? “, E quando lasci è come: ‘quando è per tornare? Perché quando esci, la mia casa è molto silenziosa. E quando ritorna è molto divertente “, dice.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *