Guida completa sul rituale del tè giapponese

“Sei in ritardo per il tè!” – La Hare di marzo in “Alice nel paese delle meraviglie”

La produzione del tè mondiale rappresenta 4,1 milioni di tonnellate, o quasi 130 chili prodotti al secondo. Sebbene la Cina sia il principale produttore, il Giappone è anche un paese conosciuto per il suo rituale del tè.

La preparazione del tè nella cultura giapponese è accusata di simboli nella società giapponese e dell’identità. Rispetto, umiltà e gestione delle emozioni sono presenti nei codici sociali durante una cerimonia del tè.

Se vuoi saperne di più sul rituale del tè in Giappone, continua a leggere!

Logo SuperProf

i migliori insegnanti giapponesi disponibili
offrire classe di esempio!

Sebastian

5

5 (10 reviews)

sebastian

$ 1000

/ h

offre la classe di esempio!

antonella

5

5 (5 reviews)

antonella

$ 650

/ h

offre la classe di esempio!

GUIDO

5

5 (8 reviews)

guido

$ 900

/ h

offre classe campione!

Nina

5

5 (15 reviews)

nina

$ 950

/ h

offre classe campione!

aldana

5

5 (7 opinioni)

aldana

$ 400

/ h

offre la classe di esempio!

juliet

juliet

$ 350

/ h

offre la classe di esempio!

simon

5

5 (4 opinioni)

simon

$ 800

/ h

offre classe campione!

Daniel

5

5 (5 opinioni)

daniel

$ 400

/ h

offre la classe di esempio!

sebastian

5

5 (10 opinioni)

sebastian

$ 1000

/ h

offerta campione classe!

antonella

5

5 (5 reviews)

antonella

$ 650

/ h

offre classe campione!

GUIDO

5

5 (8 opinioni)

guido

$ 900

/ h

offre la classe di esempio!

nina

5

5 (15 opinioni)

$ 950

/ h

offre la classe di esempio!

Aldana

5

5 (7 opinioni)

Aldana

$ 400

/ h

offre una classe di esempio!

juliete

juliet

$ 350

/ h

offre classe campione!

Simon

5

5 (4 opinioni)

simon

$ 800

/ h

offre una classe di esempio!

DANIEL

5

5 (5 opinioni)

DANIEL

$ 400

/ H

DIV>

1a classe gratis >

Quali sono le varietà del tè giapponese?

Tipi di cravatte giapponesi

Tè, molto apprezzato sul terreno del sole nascente!

In Europa, conosciamo il tè verde per i suoi numerosi vantaggi della disintossicazione soprattutto e del tè nero Earl Grey dei nostri amici britannici, che ci dà un certo impulso grazie al suo potere. Possiamo anche avere un tè bianco cinese. La maggior parte delle volte prendiamo il tè in una borsa o in una rinforzata e lascia che si prepara nella nostra tazza di tè prima di berlo.

Nonostante quello che puoi pensare, la varietà di tè dipende dall’albero del tè del tè Da cui proviene.

In Giappone, quasi ci sono solo tè verdi, di cui ci sono diverse varietà. Le differenze appaiono principalmente nella raccolta e nell’elaborazione post-raccolta. La maggior parte delle volte, le foglie del tè sono al vapore per 1 minuto per fermare la loro ossidazione dopo la raccolta.

  • The Steancha: è il tè verde più esteso ed è disponibile quasi solo per i giapponesi.
  • The Bancha: proviene da foglie meno teneri rispetto a quelle usate per fare uno stella. È un tè più piccolo, più economico della steana e il secondo più consumato.
  • The hoji-cha: è un tè verde molto economico inviato a 200 ° prima di raffreddarlo rapidamente. Ha un gusto molto intenso.
  • The Gyokuro: Tè di lusso in Giappone. Per garantire un tè di qualità, le piante da tè sono coperte 20 giorni prima del raccolto. Clorofilla e aromi sono concentrati nelle foglie teneri. È un tè piccolo amaro perché è meno ricco di catechins.
  • Matcha Green Tè: Questo è il tè utilizzato per la cerimonia del tè. Viene dal tè Gyokuro. Le foglie sono ridotte a una polvere verde raffinata.
  • The Genmaïcha: miscela di tè e riso gonfiati.
  • il tamarokucha: un tè con sapore fruttato.

>

Ci sono altre varietà di tè che vengono consumate in Giappone; Le differenze provengono principalmente dal suo processo di produzione,

da dove viene la cerimonia del tè in Giappone?

Ritual Origine di TE
Rituale del tè in Giappone ha le sue origini in Cina e monaci buddisti.

Prima di parlare dell’origine del tè Cerimonia, parliamo dell’origine del tè. Come previsto, il tè deriva dalla Cina, dove è stato usato per i millenni prima come farmaco e poi come prodotto consumatore.

Ma, come passiamo da un consumo puramente medicinale al consumo giornaliero? I monaci buddisti non sono autorizzati a bere alcolici e per rimanere svegli durante la loro meditazione, hanno iniziato a bere il tè. A poco a poco, l’uso è stato esteso all’aristocrazia prima di recuperare le classi basse.

Oggi, il tè continua a far parte della vita quotidiana dei cinesi. In Cina, l’acqua non sta bevendo, quindi l’acqua del rubinetto dovrebbe essere bollita prima di poterlo bere. Pertanto, è comune indossare infusione alcune foglie di tè o altre erbe per dare un sapore piacevole all’acqua bollente.

Tè è apparso in Giappone nel IX secolo, importato e popolare dal Monk Eishu buddista. In primo luogo, la nobiltà giapponese è stata consumata prima di estendere il resto della popolazione nel 12 ° secolo. I cambiamenti prendono il tempo!

Per quanto riguarda la cerimonia del tè, è stato influenzato dal buddismo di Zen, in quanto deriva dal libro di Lu Yu che menziona la temperatura e gli utensili che dovrebbero essere utilizzati per bere il tè nell’VIII secolo.

Tuttavia, si è evoluto molto fino al XVI secolo, prendendo elementi stabiliti dai Samurai e dalle classi popolari. Ma la filosofia della cerimonia del tè era principalmente codificata dal prete Murata Shukou e dal Sen no Rikyū, che ha sviluppato concetti chiave (Sei, Kei, Wa, Jaku).

Attualmente, la cerimonia del tè è praticata Poco in Giappone, ma è un forte simbolo della cultura e della storia del paese. Anche i giapponesi non conosce sempre lo sviluppo della cerimonia e assistono solo uno o due volte nella loro vita,

come viene eseguita la cerimonia del tè?

Stadi della cerimonia teatrale giapponese
In inverno, il tè viene servito in una lounge chiusa, mentre, in estate, la cerimonia può avere luogo in un giardino.

Se vuoi immergersi nel tradizionale Giappone e vedere un master del tè prepararlo durante una cerimonia, è meglio sapere come viene preso a Capo Ritual Per non impegnare alcun errore.

La cerimonia ha diverse fasi specifiche che sono sempre le stesse. Ci vuole una vita di pratica per diventare un insegnante di tè e oggi ci sono scuole che insegnano ai metodi ancestrali per perpetuare la tradizione e non perdere questa ricchezza culturale.

Queste sono le diverse fasi del rituale del tè:

  • preparazione: il Tea Teach Teachen invia tradizionalmente inviti ai tuoi ospiti. Quindi viene preparato spiritualmente per la cerimonia eliminando dalla sua mente ogni pensiero essere in totale armonia con la natura. Devi anche pulire la casa del tè e dei tatami. Se ci sarà cibo, dovresti prepararlo in anticipo.
  • L’arrivo degli ospiti: dovrebbero anche prepararsi per la cerimonia lasciando le loro preoccupazioni fuori dalla sala da tè e lavarsi le mani prima di entrare. Le scarpe dovrebbero rimanere all’esterno e gli ospiti non dovrebbero entrare fino a quando l’insegnante di tè li invita a farlo.
  • La pulizia degli utensili: ciotole, perletti di bambù e cucchiai devono essere puliti davanti agli ospiti successivi accurati, armoniosi e Gesti meticolosi.
  • Preparazione del tè: il tè della matcha non entra in infusione, ma batte per schiuma e mostra il tuo potente aroma.
  • Servizio: Tradizionalmente, solo una ciotola viene utilizzata per servire Tè e devi passare attraverso gli altri ospiti. Potrebbe anche essere che l’insegnante di tè prepara una ciotola per ogni ospite.
  • La fine della degustazione: alla fine, il master del tè pulisce di nuovo i suoi utensili davanti agli ospiti. Possono essere invitati a prenderli con la mano e ammirarli.

Per eseguire una cerimonia del tè, sono necessari molti oggetti. Dipende dal sapore dell’insegnante del tè, che organizza la sala da tè mentre vuole. Tuttavia, non è possibile erogare una scatola da tè (cha-ire), un battitore (chasen), un cucchiaio (Chasen), una ciotola (Chawan) e una pentola di ferro (kama) che sostituisce la teiera ed è usato per riscaldare il Acqua.

Come comportarsi come ospite in una cerimonia?

comportamento in un rituale
Anche in una grande città come Tokyo, puoi sfuggire dal trambusto per vivere un momento zen!

per sfruttare appieno il tè Rituale, è meglio prepararsi a partecipare a uno. La cultura giapponese è estremamente codificata e, come turista, devi rispettare i codici del paese. Attendendo una cerimonia del tè, puoi imparare molto sulle basi dell’identità giapponese.

Puoi partecipare a una sessione di pratica prima di andare in una cerimonia autentica, aperta al pubblico o destinata a persone non giapponesi Se vuoi spiegazioni in inglese o spagnolo.

Durante una cerimonia, di solito ci sono 4 o 5 ospiti. Tutti hanno una carta predefinita, in particolare il primo ospite, lo Shokyaku. Questo ruolo sarà riservato alle guide o ai iniziati giapponesi nell’arte della cerimonia del tè. È colui che comunica con l’insegnante di tè, chiamato Teishu.

Ci sono diverse cose che devi sapere:

  • non dovresti entrare fino a quando ti invitano finché non ti invitano fallo.
  • Devi toglierti le scarpe prima di entrare.
  • Devi tilcarti per passare attraverso la porta bassa come segno di rispetto.
  • tu deve sedersi in una posizione di Seiza (in ginocchio) dove ti dici che devi sederti.
  • Non parlare, mangiare o bere fino a quando ti invitano a farlo.
  • tu deve mangiare e bere ciò che danno (tè e dolci).
  • Non devi fumare.
  • In caso di dubbio, non dire nulla e attendere fino a quando non ti dicono cosa fare .

può facilmente frequentare una cerimonia del tè a Tokyo (come, ad esempio, in questo hotel) o Kyoto e persino in Spagna se lo desideri. La cerimonia del tè è semplice, finché segui le regole di base.

Quindi, hai altre domande sulla cerimonia del tè in Giappone?

Impara i nomi dei tè Grazie alle nostre classi giapponesi online.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *