Giordania.- La polizia della Giordania investiga la morte dei sei pazienti coronavirus a causa della mancanza di ossigeno

il ministro della salute presenta le sue dimissioni da parte di questo incidente

madrid, 13 marzo. Europe Press) –

Jordan Primo Ministro, Bisher to Jasauné, ha ordinato l’indagine urgente di almeno sei pazienti coronavirus in un ospedale nazionale per interruzione della sua offerta di ossigeno, in un caso che ha causato le dimissioni di Questo sabato del Ministro della Salute, Nazir Obeidat.

L’incidente ha avuto luogo nell’ospedale generale di sale nella città di Al sale, vicino alla capitale, Amán, quando una fornitura elettrica ha tagliato l’amministrazione dell’ossigeno per un’ora . La polizia doveva schierarsi nei dintorni dell’ospedale dopo diversi parenti minacciati di entrare in vigore per vedere i pazienti, riferisce Arabiya.

Il primo ministro ha promesso un’indagine “trasparente ed esauriente”. Cosa è successo attraverso il Ufficio del Procuratore del Paese, secondo una dichiarazione raccolta dall’Agenzia di stampa ufficiale Petra.

“Tutti i responsabili della presente sentenza subiranno le conseguenze in conformità con le disposizioni della legge” Ha avvertito Jasauné in Una dichiarazione rilasciata prima che abbia chiesto le dimissioni del ministro della salute.

Dal governo la vigilanza è stata sollevata al livello più alto in tutti gli ospedali per impedire che si verifichi qualche incidente simile, ha quindi conosciuto il ministero di informazioni in un’altra nota raccolta dal medio giordano alla Rai.

Jordan ha registrato un rimbalzo straordinario dei casi nelle ultime settimane fino a quando non è stata registrata i peggiori dati Dall’inizio di una pandemia che ha lasciato almeno 465.000 colpiti (7.700 nelle ultime ore) e 5.200 deceduto in tutto il paese.

Carica

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *