Ebrei croati Boicott La commemorazione di un campo di sterminio fascista

La comunità ebraica della Croazia ha annunciato oggi che, per la prima volta, non parteciperà alla commemorazione delle vittime del campo di sterminio Jasenovac , creato dal regime Pro Nazi durante la seconda guerra mondiale, credendo che vi sia una rivitalizzazione e una relativativa del movimento fascista croato.

il “coordinatore dei comuni ebraici della Croazia” indicato in una dichiarazione che il Decisione di non andare agli atti il 22 aprile, è dovuto al suo malcontento dall’attuale gestione del Centro Memorial Jasenovac, nonché da “eventi politici legati alla relativizzazione e alla rivitalizzazione dell’utero” (il movimento fascista pro nazista Croato).

“Riteniamo che, in tali circostanze, la commemorazione di Jasenovac sarebbe solo una formalità in cui tollerano l’ideologia Ustashi occuperà è la scena per esprimere le loro posizioni antifas Clist e la loro misericordia sulle vittime “, ha avvertito quel coordinatore.

La coalizione conservatrice del potere, formata all’inizio degli anni, include le parti ultranazionaliste dell’HSP e HCSP, che tra i suoi slogan ufficiali includono il saluto. Usashi “Za Dom Spremni” e glorifica il regime di Usashi della seconda guerra mondiale.

Il vice presidente del Parlamento croato e leader dell’HSP, Ivan Tepes, ha partecipato a gennaio in una dimostrazione di ultranazionalisti tenuti a Zagabria Chi ha urlato quel motto, crollato di crescente frequenza negli stadi di calcio senza sanzioni.

Più di 4.600 rappresentanti della vita culturale croata hanno chiesto di respingere il ministro della cultura, Zlatko Hasanbegovic, anche responsabile del Memoriale Jasenovac Centro, che glorificato Usashis anni fa come “eroi e martiri”.

Nel campo di concentramento di Jasenovac, situato a circa 100 chilometri a est di Zagabria, furono brutalmente torturati e ASE Since più di 83.000 ebrei, serbi, zingari e croati antifascist.

La comunità ebraica della Croazia è stimata oggi a circa 1.700 persone, mentre prima II World War ha superato 25.000.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *