donna (Italiano)

donna, 55 anni. Diciamo che si chiama Lola perché il suo nome è privato ma la sua storia molto comune. Gode di una posizione di lavoro rispettata e una relazione stabile di molti anni. E non gode di nient’altro da quando è entrato nella menopausa: “Sono stato con dolore nelle relazioni sessuali e sono stufo di creme, voglio voler sentire bene del sesso.”

Il problema del desiderio sessuale e degli atrofie poco trattati (o semplicemente non trattati) supponiamo la fine di una vita sessuale sana in molte donne e non solo nella menopausa, quando l’immaginario collettivo non include il Gruppo BCAO con il diritto BCAO Continuare a godere di tutti gli aspetti della vita. Succede anche in giovani ragazze dopo il parto.

“Ci sono donne che smettono di avere relazioni soddisfacenti a 30 anni e alcuni anni dopo una nascita e non li riprendono finché non vogliono Avere il secondo figlio e il modo in cui possono, “riconosce il Paloma Garbayo Sesma, il ginecologo e il membro di Anthea, la clinica di Madrid che ha proposto di” curare “tutte quelle donne che vogliono godersi la loro vita sessuale senza dolore, indipendentemente dalla loro età e situazione.

“È incredibile che questo sia un tema tabù, che è ancora malvagio che una donna si lamenta che il suo sesso non è più quello che era. Lo confronto con il Viagra, che quando se ne andò nel primo pagine di tutti i giornali, ma poiché questo è il tema di una donna non è parlato di quello che è nel mondo. E sì, c’è un trattamento contro l’atrofia vaginale nelle donne menopausa e dopo una nascita. E sì è stato rivoluzionario anche se le persone no contali. “

Questo gynecolo GA riconosce che le donne in generale costano loro di parlare del desiderio perché, tra le altre cose, trascinano la sensazione di colpa, dolore e non sono consapevoli del diritto che hanno la loro sessualità hanno l’età che hanno.

Ma quelli che siedono di fronte a questi quattro professionisti di Anthea sanno già cosa vanno e parlano chiaramente: “Vengono a dirglielo, fa male, che fa male, del loro appetito sessuale o se le relazioni sono o non piacevoli, infatti Una domanda dalla storia clinica. Ti dicono che vogliono amare di nuovo. “

La maggior parte delle donne che stanno diventando interventi sentirsi di nuovo il piacere non subisce alcuna malattia ma sono patologie che hanno a che fare con i sequel delle nascite, delle episotomie o delle lacrime molto grandi che lasciano le cicatrici, o sono già entrate nella menopausa e fermando gli ovaie gli estrogeni sono noti che sono quelli che mantengono L’idratazione e la qualità della mucosa vaginale.

“Di solito vengono soli ma molti arrivano qui pensando che non riescano a farlo ai loro mariti. Ti diciamo ‘e tu? Puoi farlo a te? Altri assicurano che “se fa male lo sopporto perché cos’è quello di fare sesso a 60 ‘. Ma la realtà è che vogliono sentirsi buone “, aggiunge Garbayo.

Trattamento innovativo

Trattamento classico per gli atrofi vaginali sono estrogeni, in crema e ora oralmente.” Ma sono limitati Perché la crema idrata mentre lo usi, ma se a volte dimentichiamo di darci crema sul viso, perché nei genitali ogni giorno, di più. Alla fine viene abbandonato e le relazioni sono finite. Inoltre, i pazienti con tumore o immunodependenti non possono prenderli “, spiega questo esperto.

Allora Anthea ha optato per l’innovazione della radiofrequenza e del laser che non sono trattamenti ormonali e che in pochi mesi. Docuiscono un effetto che può durare fino a un anno intero e quindi dare una sessione di souvenir. “Laser e radiofrequenza soddisfano un principio molto simile che è quello di riscaldare i tessuti per stimolirli. Il laser lo usa nel postpartum e con iperlassicità vaginale. Potremmo anche usarlo per un’atrophy, ma l’applicatore laser è più grasso, più a disagio per una donna che soffre di questo, e farà male. Quindi ci siamo optati per la radiofrequenza. “

Con entrambe le tecniche, la durata del trattamento va da tre a sei settimane, a seconda della diagnosi. È di 15 minuti di sessioni con radiofrequenza e cinque minuti con laser.” Che sì, 15 minuti che cambiano la tua vita. “

Il modo in cui lavorano entrambi stanno scaldando il tessuto in profondità, laser con piccole ustioni e radiofrequenza da onde, per stimolare la produzione di fibroblasti responsabili della generazione elastina e collagene per rigenerare la mucosa vaginale.

Inoltre, vi è un gruppo significativo di pazienti che vengono con patologie dopo i trattamenti con la chemioterapia, e soprattutto con la radioterapia, per i tumori ginecologici, come il seno, l’endometriale o cervicale di utero.”Come conseguenza di questi trattamenti, si verificano atrofie molto intense e i trattamenti ormonali non possono essere utilizzati.”

uno dei ginecologi di anthea.

uno dei ginecologi di anthea.

Formazione dei ginecologi

sembra ovvio ma i primi che dovrebbero fare medicine per donne, ginecologi e ginecologi, non sempre ben informati e aggiornati. “A noi, la maggior parte dei pazienti che ne derivano sono di donne ginecologiche e di mezza età, avrebbe dovuto essere nel protocollo dell’appuntamento con il vostro specialista, ma nessuno ti dice al college che la secchezza vaginale deve essere trattata, seguirla e Guarda su di esso “.

Le consultazioni ginecologiche devono parlare non solo di soffocamento, la regola, la dolorosa o l’acne. Devi anche curare chips, discese nell’appetito sessuale, se le relazioni sono dolorose, come recuperare le episotomie … e non dare per scontato che, come sei una donna devi sopportare.

“Molti da I nostri pazienti iniziano con le relazioni che non sono soddisfacenti per disagio o dolore, e sembrano un po ‘obbligati a continuare per la coppia. Alla fine, il desiderio diminuisce attraverso quelle situazioni e entrare in un cerchio che deve essere tagliato. Idealmente. Quello prima di raggiungerlo Punto, è stato detto “Qui sta succedendo qualcosa che troverò una soluzione” e ciò che diciamo è sempre che non sono rassegnati. “

Gli effetti della radiofrequenza e del laser sono notati dall’inizio ma è la terza o quarta sessione quando iniziano ad essere un successo: “Il ritorno alle relazioni tende ad andare a poco a poco. Tra la prima e la seconda sessione ti chiedono quando possono avere relazioni e diciamo loro di aspettare che meno 15 giorni, più di ogni altra cosa perché non noteranno ancora il miglioramento. Nella seconda sessione, alcuni non hanno osato e coloro che ti hanno già detto che almeno non li fanno male. Tra il secondo e il terzo di solito provano un miglioramento spettacolare “, chiarisce il ginecologo.

lola aveva bisogno solo di tre sessioni per voler uscire e urlare di nuovo.” Vino con il cioccolato alla clinica e lui Ci ha detto che avevamo cambiato la sua vita. Che sono stato di nuovo felice con suo marito. “Ora ha bisogno solo di poter anche sentire libero di commentare con i suoi amici mentre parliamo di qualsiasi ritocco estetico.

” C’è una frase molto tipica dei congressi della menopausa che è che “senza sesso tu possa vivere, ma vivi peggio”. I nostri pazienti ora vivono ma migliori, migliorano le loro relazioni e possono scegliere ciò che vogliono o cosa non fanno “.

<. div>.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *