Deformità angolari del ginocchio

Deformità dell’angolo del ginocchio

Informazioni sul modello

Deformità angolari del ginocchio

sono tutte le deformità che producono un’angolazione del ginocchio oltre i normali limiti sia al piano anteroposero come un lato del membro e obbedisce diverse cause di tipo fisiologico, congenito o acquisito .

genu varo

è lo spostamento esterno del ginocchio, l’asse longitudinale del femore è in rapimento e la tibia in aggiunta che formano sia un angolo aperto verso l’interno.

GENU VALGO

È lo spostamento interno del ginocchio, l’asse longitudinale del femore è in aggiunta e quello della tibia in formazione di abduzione tra i due angolo aperto verso fuori.

Genus Recuvatum

Il ginocchio si muove indietro e il femore e la tibia formano un angolo aperto in avanti.

Non c’è sesso predominante per queste deformità. Le angolazioni fisiologiche del ginocchio sono frequenti nel bambino piccolo, quelle prodotte dalle lesioni degenerative sono osservate più frequentemente nell’adulto degli anziani, quelli di origine trismatica nei giovani adulti e adulti.

Etiopatogenico

Le deformità del ginocchio angolare più frequenti sono fisiologiche che sono bilaterali e autocorgen.

Anche le cause causate da deformità angolari possono essere suddivise in:

– Idiopathic
– Congenito: condrodisplasia, osteogenesi imperfetta, dislocazione congenita del ginocchio, impegno di tibia o Femore
– Traumatico: trauma a livello dell’epifasi, trauma a livello della metafisi della tibia o del femore, consolidamento vizioso, chiusura prematura di una parte del piatto di crescita ecc.
– acquisito o secondario a: rachiti, poliomielite, infezioni, flount, tumore, degenerazione, malattia neurologica.

Picture cliniche

I bambini piccoli tra 1 e 2 anni vanno da una fase di variatore fisiologico che viene corretto spontaneamente e passò in una fase di Genu Valgo fisiologica fino a 7 circa anni .
Quando c’è un angolo tibiofemorale superiore a 15 gradi (misurato in radiografie), una distanza di intercondilea superiore a 6 cm e persistenza del varo dopo 2 anni, dovrebbe essere condotto uno studio attento del bambino che fa Non presentare un altro tipo di malattia di base, vedere se la deformità progressiva è progressiva, monitorare il trattamento clinico e radiologico e indicare il trattamento. Lo stesso comportamento sarebbe per il genere Vallus prima della presenza di un angolo femorontico superiore a 15 gradi, distanza. Intermalareolare superiore a 6 cm e persistenza del Valgus con oltre 6 o 7 anni di età.
I sintomi predominanti in queste deformità sono l’impotenza funzionale e il dolore sia nel giovane che nel vecchio adulto. I bambini non riportano generalmente sintomi, a volte riflettono l’affaticamento alla fine della giornata.
L’esame fisico deve essere eseguito con entrambe le ginocchia in estensione e la rotula alla parte anteriore, la forza muscolare dei quadricipiti e i muscoli del muscolo della struttura, la mobilità articolare e l’angolo del movimento del ginocchio devono essere esplorati.
Con il paziente che si trova o preferibilmente in piedi (il peso del corpo cade e il grado di deformità è meglio determinato a unirsi a entrambe le gambe in piena estensione e la distanza intercondilata viene misurata per il genere Varus o Intermalare per il genere Valgus.
viene eseguito un test meticoloso del sistema vascolare e del sistema nervoso.

Diagnosi

Diagnosi

Queste deformità sono facili da diagnosticare. A volte il genere recuvatum passa inosservato quando non lo è Molto marcato.
Le radiologie sono fondamentali per osservare l’articolazione, il grado di deformità e scegliere il trattamento futuro. I raggi X sono eseguiti in modo da entrambe le ginocchia comparative con vista anteroposteriore e laterale con carico di peso (paziente in piedi), gli angoli tibiofemorali sono misurati . Questo angolo può variare con l’età e il sesso.
sulle donne non dovrebbero superare i 5 gradi di deformità in Varo e ammette fino a 12 gradi nella deformità della Valga; L’uomo può far fronte a un massimo di 8 gradi e non Ammette i 10 gradi della deformità della Valga. (1-3)

preveronous

dipende dalla causa che causa deformità. Il genere Varus e il valgo fisiologico sono corretti spontaneamente. Nell’adulto e il vecchio dipende dal grado di deformità, il dolore e l’impotenza funzionale impongono un trattamento adeguato.

Trattamento

Inizia da quando la madre arriva alla nostra consultazione con un figlio di mesi che ha le gambe ad arco più del “normale” e scopriamo che è una deformità fisiologica , orientemente orientiamo gli esercizi del ginocchio contro la deformità. Se è un marcato genere Varus che è frequente a questa età, diciamo alla madre di collocare il bambino sdraiato o seduto e al ginocchio sul flex leggero, che pone una mano ferma e fissata sul lato superoexterterno del ginocchio con il pollice in su e l’altra mano sul bestiame della tibia e tirare il dolcemente per svolgere l’attività contraria alla deformità, da 5 a 10 ripetizioni 3-5 volte al giorno. Questi stessi esercizi ma in contrario sono Realizzato per il genere Valgus.
Puoi anche occuparti di boorePades cambiandoli ogni 15 giorni o mensilmente in base all’età del paziente. Possono essere utilizzati anche nella deformità fisiologica e idiopatica o in calzature ortopediche sul lato interno per il genere Valgo e nell’esterno per il genere Varus.
Quando il paziente raggiunge la pubertà con la deformità, la correzione è considerata per mezzo del trattamento chirurgico con arresto epiferia con graffette sul lato convesso della deformità.
Nell’adulto e nel vecchio la causa più frequente delle deformità angolari del ginocchio è l’osteoartrosi e richiede un trattamento chirurgico quando l’angolo tibiofemorale è maggiore di 5 gradi nel varo e da 8 a 10 gradi in Valgo , quando c’è dolore che non migliora con il solito trattamento e la deformità è progressiva e interferita nell’operazione abituale del ginocchio. In questo trattamento chirurgico il paziente è valutato e indicato in base alle caratteristiche presentate da un’osteotomia correttiva, protesi, ecc. Prima di questo trattamento chirurgico, il trattamento conservatori è valutato per il sollievo dal dolore e il miglioramento della funzione del giunto costituito da calore a infrarossi o diatermia, rafforzando esercizi dei quadricipiti e passività attivi con limitazione oltre il 90 ° piegatura del ginocchio evitando lo sfregamento del palloncino Con condili femorali dalla maggior parte di questi pazienti concomit con lesioni degenerative dell’etichetta.
Il trattamento riabilitante è importante in quei pazienti in cui non può essere eseguito la chirurgia, come in diabetici decompezionati, obesi, insufficienza cardiaca, malattia del fegato, ecc.
per il genere recuvatum se procede allo stesso modo Per le precedenti deformità, sebbene l’attenzione sia pagata fondamentalmente negli esercizi di rafforzamento dei muscoli flessori del ginocchio alle età anticipate e quindi non raggiungono il trattamento chirurgico che sarebbe stato eseguito solo.

Caratteri

Barroso, Dr. Francisco M. Disturbi ortopedici degli arti inferiori comuni nell’infanzia. La rivista di Guinea Bisau. http://www.lagacetadeguinea.com/115/08.htm. Drafting Canaries

Dal Monte A, Manes E, Cammarota V. Post-Traumatic Genu Valgum nei bambini. Ital J orthop Traumatol. 1983 Mar; 9 (1): 5-11.

Greene WB. Genu Varum e Genu Valgum nei bambini. Instr corso Lect. 1994; 43: 151-9.
Marin Morales La, Gomez Navalon La, Zorrilla Ribot P, Sinistra Valley Ja.Treatment di osteoartrite del ginocchio con deformità del Valgus mediante Varus osteotomia. Acta Orthop Belg. 2000 giugno; 66 (3): 272-8.

Moroni A, PEZZUTO V, Pompili M, Zinghi G. Osteotomia prossimale della tibia per il trattamento

Am Papas, Anas P, Tocziylowski HM JR. Arresto asimmetrico della physis tibiale prossimale e di deformità del recuvatum genu. J Surgamer Joint Bone Am. 1984 APR; 66 (4): 575-81.

Zayer M. Risultati a lungo termine dopo il Genu Varm fisiologico. J Pediatr Orthop B. 2000 ott; 9 (4): 271-7.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *