definizione.de (Italiano)

Secondo quanto indicato dalla Royal Spagnolo Academy (Rae) nel suo dizionario, il termine culinario deriva dalla parola Tulinius latina. Il concetto è usato come aggettivo per riferirsi a quello collegato alla cucina.

Culinario

Ad esempio: “L’universo culinario è stato sempre affascinante”, “il Il governo municipale ha annunciato la realizzazione di un festival culinario nel sindaco Plaza, “” La conoscenza culinaria è indispensabile da lavorare in questo luogo. “

La nozione di arte culinaria (anche semplicemente culinaria) Alude per l’applicazione della creatività a il tempo di fare cibo. Questa abilità è legata alle pratiche culturali di ogni comunità e con riti sociali legati al cibo.

Arte culinaria fa parte dell’identità di un popolo. Le ricette vengono solitamente trasmesse da generazione in generazione, rinnovabile e aggiornamento con la gestione della cronologia. Globalizzazione, comunque, ha contribuito a ciò che le conoscenze colinary trascende i confini: al giorno d’oggi è possibile godere Cibo cinese in Germania e piatti turchi in Brasile, per citare due possibilità.

È importante tenere presente che il mangime è essenziale per la vita: tutte le persone hanno bisogno di cibo da soddisfare, attraverso vitamine, proteine e altro elementi, le esigenze del tuo corpo. L’arte culinaria va oltre quei bisogni organici ed è orientato alla via dell’elaborazione e alla presentazione del cibo con l’obiettivo di trasmettere idee ed emozioni.

Proprio, arte culinaria attraente anche alla conoscenza del cibo e dei suoi Proprietà, qualcosa che ogni comunità ha scoperto nel corso dei secoli e che è derivato nella creazione di ricette molto diverse lungo il pianeta. È importante non confondere questo concetto con gastronomia, che può essere definita come lo studio della relazione tra la nostra specie e la sua dieta, oltre al suo ambiente.

Culinario Mentre la globalizzazione e gli interessi commerciali hanno portato a migliaia di ricette viaggiando in tutto il mondo, è importante sottolineare che non sempre i piatti estranei che abbiamo assaporato nelle case del cibo rispettano gli elenchi di ingredienti e passi di elaborazione originale , ma sono adatti ai materiali e alle risorse disponibili in ciascuna regione, oltre a altre questioni che fanno i gusti di potenziali consumatori (ad esempio: alcuni piatti diventano meno piccanti perché la ricetta originale sarebbe impossibile per tollerare all’estero).

Un altro aspetto che la società moderna ha modificato arte culinaria e cucina tradizionale in generale è l’accesso alle materie prime in Extra N. Sebbene l’elaborazione del cibo iniziò ad essere una pratica che ha approfittato dei soli ingredienti naturali trovati da ciascuna comunità, al giorno d’oggi è molto comune acquistare determinati prodotti per le aziende in altre parti del mondo, sia da convenienza economica, per ragioni di qualità o scarsità in determinati momenti dell’anno.

E questo ci porta alla relazione tra arte culinaria e stagioni dell’anno, qualcosa che in paesi come il Giappone ancora oggi. Mantiene in vigore: alcuni frutti e Le verdure non possono essere seminate durante tutto l’anno e che ha colpito la cucina tradizionale; Allo stato attuale, tuttavia, grazie all’importazione questa barriera non è più una condizione determinante.

può essere parlato di patrimonio culinario per alludere quelle elaborazioni e presentazioni tipiche di una determinata regione. La Locro, in questo quadro, appartiene al patrimonio culinario dei popoli andini.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *