Commento Gerems 33: 1-13 Restauro di ebrei – Geremsia 33: 1-13


Passaggio biblico

jeremias 33

33: 1 parola vino di Geova a Geremia la seconda volta, essendo ancora prigioniero nel cortile della prigione, dicendo:

33: 2 Così, ha detto Geova , chi ha fatto la terra, Geova che la formava per affermarla; Geova è il suo nome:

33: 3 piangendo me, e ti risponderò, e ti mostrerò cose grandi e nascoste che non lo sai.

33: 4 Per questo modo ha detto Geova Dio di Israele sulle case di questa città, e dalle case dei re di Giuda, abbattuta con le ali e con assi

33: 5 (perché sono venuti a combattere contro i caldei, per riempirli con corpi di morti, che mi faccio male con la mia rabbia e con la mia rabbia, perché ho nascosto la mia faccia da questa città a causa di tutto il suo male):

33: 6 Ecco, ti porterò salute e medicina; E li curamo, e li rivelerò abbondanza di pace e davvero.

33: 7 E restituirò i prigionieri di Giuda e dei prigionieri di Israele, e li ripristinerò come all’inizio.

33: 8 E li pulirò da tutto il loro male con cui hanno peccato contro di me; Ed perdonerò tutti i loro peccati con cui contro di me affondavano, e con il quale contro di me si ribellarono.

33: 9 E sarà me come un nome di gioia, lode e gloria, tra tutte le nazioni della terra, che avrà sentito tutto il bene che li faccio; E temono e tremano da tutto bene e tutta la pace che farò.

33:10 ha quindi detto Geova: in questo posto, di cui dici che è deserto senza uomini e senza animali, nelle città di Giuda e per le strade di Gerusalemme, che sono devastate, senza uomo e senza abitanti e senza un animale,

33:11 deve essere ascoltato ancora una voce di gioia e gioia, una voce di matrimonio e voce del matrimonio, voce di coloro che dicono: Alabad a Geova di Armies, perché Geova è buono, perché è sempre la tua misericordia; Voce di coloro che portano offerte di ringraziamento alla casa di Geova. Perché porterò i prigionieri della Terra come all’inizio, ha detto Geova.

33:12 così dice Geova degli eserciti: in questo posto del deserto, senza un uomo e senza animale, e in tutte le sue città, ci saranno ancora capanne di pastori che pascolano le loro vittorie.

33:13 Nelle città delle montagne, nelle città di La Neguev, nella terra di Benjamin, e intorno a Gerusalemme e nelle città di Giuda, si sono ancora guadagnate per mano del Uno che dice loro, ha detto Geova.

Seguici sui social network

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *