Come ascoltare Musica Spotify da Kodi

Spotify in Kodi

Share

11 settembre 2019, 09:00 – Aggiornato il 26 settembre 2019, 07:54

kodi è una delle migliori applicazioni di gestione multimediale che esistono, se forse non è il migliore. Se usi Kodi o ti sei mai usato, forse sai che il più grande vantaggio che puoi uscire è grazie ai tuoi componenti aggiuntivi o addon, extra che ti permettono di fare tutto e convertire Kodi nel tuo mediacenter definitivo.

Ora, Kodi ha addon ufficiali e molte aggiunte di terze parti che offrono funzioni aggiuntive. Ad esempio, dal motore di ricerca Addon Kodi è possibile installare cose come YouTube o Twitch, ma non è possibile installare Spotify. Per questo è necessario installare un repository aggiuntivo, e oggi spiegheremo come.

IMPORTANTE: prima di installare questo addon è necessario sapere che funziona solo se si dispone di un account Premium Spotify, altrimenti non spreca il tuo tempo. La buona notizia è che puoi sempre accedere a tre mesi di prova gratuita se non l’hai mai usato.

Consenti l’installazione di adds da origini sconosciuti

Prima prima, se non attivamo questa opzione non saremo in grado di fare nulla di ciò. Avviare Kodi e vai alle impostazioni di sistema, navigare verso la sezione Add-on e contrassegna la casella di origine sconosciuta nella sezione Generale.

Origini sconosciute

Se non vedi che l’opzione viene visualizzata, fare clic sulla parte inferiore del menu lato sinistro fino a dire “Esperto”. Una volta attivato, tornare alla home page di Kodi.

Aggiungi un nuovo repository per i tuoi componenti aggiuntivi

Per essere in grado di installare Spotify in KODI dobbiamo aggiungere un repository esterno. In questo caso è il repository Marcellveldt. È necessario scaricare il file .zip da questo collegamento e salvarlo nella cartella della tua preferenza.

installare addon

Ora inserisci di nuovo in Kodi e fai clic su A destra su componenti aggiuntivi. Quindi fare clic sull’icona Apri casella (simile all’icona Dropbox) e selezionare l’opzione “Installa da un file .zip”:

Installare Addon da ZIP KODI

Naviga attraverso le offerte del computer fino a raggiungere la cartella in cui hai salvato la zip che abbiamo scaricato nel passaggio precedente. Seleziona la zip cliccando su di esso.

repository

Una volta fatto questo vedrai un messaggio che indica che il repository è pronto. Puoi verificare che sia stato aggiunto se vai all’elenco di tutti i tuoi addons installati:

Installare Spotify in Kodi

Ora che abbiamo già il repository Possiamo passare per installare come tale Addon di Spotify. Per questo, dobbiamo solo tornare alla schermata Home Kodi, selezionare Add-on, fare clic sulla casella sotto forma di una scatola aperta di nuovo.

sono gli stessi passaggi come quando installiamo il repository, Solo che questa volta selezioneremo l’installazione dal repository:

Installa dal repository Kodi

Nella schermata successiva, dobbiamo solo selezionare il nostro repository di nuova installazione: il depository beta di Marcelveldt.

annotazione 2019 09 09 162454

Il repository contiene diversi addons a parte il Spotify, ma in questo caso ci interessiamo solo uno. Nella seguente schermata, selezionare Add-ons Music:

annotazione 2019 09 09 162517

e infine Selezionare Spotify nell’elenco:

annotazione 2019 09 09 162534

Nella schermata successiva Fare clic su Installa E puoi iniziare a usare Spotify. Naturalmente, prima di poter andare alla configurazione aggiuntiva per inserire le tue credenziali (nome utente e password).

annotazione 2019 09 09 162550

In generale, l’addon funziona abbastanza bene, particolarmente utile se si dispone di un centro multimediale che riproduce solo il contenuto con Kodi.Inoltre, sarà sempre meglio e consumerà meno risorse rispetto a se apri la versione web.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *