Chiesa di Santa Bárbara (Kutná Time)

Si ritiene che il suo primo architetto fosse Johann Paraler, figlio di Peter Paraler, che secondo alcune fonti aveva anche una partecipazione collaterale al design. Questa famiglia di architetti ha avuto una profonda influenza sulle forti costruzioni gotiche della Germania meridionale e dell’area boema. Parler ha realizzato la parte più antica della Chiesa, ispirata alle cattedrali francesi. C’erano otto cappelle radiali con interni trapezi. Poi è stato costruito un coro, supportato da volantini a doppio arcade. Il design iniziale della Basilica di 3 warehouse è stato rapidamente sostituito da piani più ambiziosi che hanno aggiunto altre 2 navi, ognuna su un lato dell’edificio.

La costruzione della Chiesa è stata interrotta dalle guerre di Husitas per di più di più di 60 anni. Fino ad allora, la cattedrale aveva raggiunto quasi la metà della sua attuale altezza. La costruzione è stata riavviata nel 1482, essendo guidata, prima, dai cittadini; E dal 1489, diretto da un altro architetto ceco, Matěj Rejsek. Questo, tra gli altri compiti, rifinito il tetto del coro con una cupola di cruzeta incrociata e i glutei corrispondenti. L’abbondante decorazione dello stile gotico-tardiva caratterizza il suo lavoro. Dopo la sua morte nel 1506, il lavoro continuò, secondo i suoi aerei, fino al 1509.

In modo che la cattedrale potesse essere utilizzata, era necessario fare la volta della nave centrale. Tuttavia, l’arrivo di Benedikt Rejt (o Ried, 1451-1534), un architetto rispettato, è stato un enorme cambiamento. Rejt ha deciso di equalizzare l’altezza delle tre navi centrali, che divennero la basilica pianificata in precedenza in una chiesa della stanza. In questo modo una “chiesa in chiesa” è stata generata in cima. La struttura dei nervi della volta della navata centrale è simile a quella della stanza del re Vladislao II (dalla Boemia e dall’Ungheria), una parte del castello di Praga, ed è formata da essiccamento di circonferenze.

Dopo la morte di Ried, la costruzione continuò, secondo i suoi piani, fino al 1588, quando l’estrazione dell’argento cessò e, quindi, non era sostenibile per finanziare la costruzione, in modo che la cattedrale non fosse finita, ma solo chiusa con un provvisorio Muro.

Era in questo momento in cui il fuoco è stato prodotto che abbiamo già fatto riferimento e la cattedrale era coperta da un tetto barocco.

Tra il 1884 e il 1905, su richiesta di La società archeologica del voicamento locale, una ricostruzione purista è stata effettuata da Josef Mocker, durante la quale l’edificio non è stato restaurato solo ma anche ampliato in un tratto a volta a ovest, dove è stata costruita una nuova facciata neogotica, la facciata attuale. Il tetto barocco è stato sostituito da un’armatura sotto forma di tre soffitti di tenda gotica, che probabilmente corrispondono approssimativamente alla soluzione gotica originale di Ried.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *