Chi erano gli altri presidenti degli Stati Uniti che non potevano essere rieletti

Presidenti statunitensi Gerald Ford, George Bush, Herbert Hoover e Jimmy Carter
Presidenti statunitensi Gerald Ford, George Bush, Herbert Hoover e Jimmy Carter

La sconfitta elettorale del presidente elettorale del presidente repubblicano Donald Trump dopo quattro anni nella Casa Bianca si unisce a una lista breve ma pertinente Di presidenti americani che non hanno ottenuto la rielezione che stavano cercando. Le crisi economiche, le alleanze rotte e le promesse senza precedenti erano alcuni dei fattori che hanno giocato contro questi candidati quando si tratta di essere supportati o rifiutati dagli elettori.

John Adams

Federalist John Adams ci ha governato tra il 1797 e il 1801
Il federalista John Adams ha governato gli Stati Uniti tra il 1797 e il 1801

è stato il primo vicepresidente degli Stati Uniti E il secondo presidente della storia della nazione, dal 1797 fino a quando non è stato sconfitto nelle 1800 elezioni di Thomas Jefferson. Il federalista, nel suo governo ha firmato le controverse leggi di alieni e sedizione, che gli ha permesso di deportare i residenti nati all’estero e punire i critici della sua gestione. Questi regolamenti sono stati decisivi quando gli elettori registrati hanno definito i loro voti che non potevo continuare nella presidenza. L’avvocato ha accettato i risultati del voto ma ha rinunciato alla posizione e non ha partecipato al possesso di Jefferson.

John Quincy Adams

John Quincy Adams era Responsabile della Casa Bianca dal 1825 a 1829
John Quincy Adams era responsabile della Casa Bianca del 1825 e 1829

Figlio del presidente John Adams, è arrivato Alla Casa Bianca nel 1825, anche se nelle elezioni del 1824 il suo rivale, Andrew Jackson, ha ricevuto più voti elettorali. Il risultato delle elezioni ha segnato che nessun candidato ha guadagnato la maggioranza necessaria e poi ha deciso la casa dei rappresentanti; I parlamentari hanno scelto il Repubblicano John Quincy Adams. Durante il suo mandato ha promosso un programma di modernizzazione dell’istruzione, ma è stato bloccato dai sostenitori di Jackson nel Congresso. Nel 1828 cercò di essere rieletto ma cadde davanti al candidato democratico che aveva sconfitto quattro anni prima.

martin van belen

Martin van Buren è stato presidente degli Stati Uniti tra il 1837 e il 1841
Martin Van Buren è stato presidente degli Stati Uniti tra il 1837 e il 1841

è stato l’8 ° presidente degli Stati Uniti e il primo ad arrivare a la posizione di cittadino americano dalla sua nascita. L’avvocato democratico, è stato il ministro degli affari esteri della nazione e poi, nel secondo mandato presidenziale di Andrew Jackson, fu vicepresidente prima di essere scelto come capo di stato alle elezioni del 1836. Il suo governo ha sofferto per una complicata crisi finanziaria e La sua popolarità ha affondato a causa di una guerra costosa che ha diretto contro i seminali indiani in Florida. Nel 1840 voleva cercare la rielezione ed è stato schiacciato da William Henry Harrison: ha ottenuto solo 60 voti elettorali di fronte al 234 ha ottenuto il suo avversario.

Grover Cleveland

Grover Cleveland assunta come presidente degli Stati Uniti nel 1885 e ha deciso fino al 1889
Grover Cleveland assunta come presidente degli Stati Uniti nel 1885 e governò fino a 1889

è l’unico presidente degli Stati Uniti, che aveva due mandati non consecutivi e il primo presidente democratico dopo la guerra della secessione. Arrivò alla Casa Bianca nel 1885 e nelle elezioni del 1888 ha vinto nel voto totale per oltre 100.000 suffrage ma persi contro il Benjamin Harrison repubblicano dal college elettorale. In ogni caso, è tornato alla Presidenza nel 1892 e nel suo secondo governo ha affrontato una forte crisi economica conosciuta come “il panico del 1893”. Lasciando la presidenza, si è ritirato a Princeton e ha lavorato alla prestigiosa Università di ESA City in New Jersey.

Benjamin Harrison

Benjamin Harrison è l'unico presidente degli Stati Uniti che è stato preceduto e è riuscito dalla stessa persona; Grover Cleveland
Benjamin Harrison è l’unico presidente degli Stati Uniti che è stato preceduto e è riuscito dalla stessa persona; Grover cleveland

sconfitto Grover Cleveland nelle elezioni del 1888 e governate negli Stati Uniti fino al 1893, Quando ha affrontato Cleveland alle sondaggi ed è stato sconfitto. Il suo unico mandato è stato segnato dal suo sostegno per le tariffe che hanno sollevato i costi per i consumatori e ha provocato il suo collasso secondo il parere degli elettori. Quando lasciano la presidenza, è stato dedicato al lavoro come avvocato e Professore presso la Stanford University.

william taft

william taft Alla sua scrivania presso la Casa Bianca nel 1910 (foto: Everett /)

Avvocato laureato presso l’Università di Yale, è stato il 27 ° presidente degli Stati Uniti, tra il 1909 e il 1913, e poi Presidente della Corte Suprema degli Stati Uniti, dal 1921 fino alla sua morte nel 1930. Arrivò alla Casa Bianca con il sostegno di Theodore Roosevelt, il suo predecessore in carica e uno dei presidenti più popolari del XX secolo. Tuttavia, durante il suo governo, il suo rapporto con Roosevelt è stato deteriorato e nelle elezioni del 1912 il suo ex alleato è stato presentato come candidato di una terza parte, dividendo i voti e generando che è stato sconfitto dal presidente democratico Woodrow Wilson.

Herbert Hoover

Herbert Hoover, un altro milionario Uomo d'affari che ha saltato in politica e è venuto alla presidenza statunitense
Herbert Hoover, un altro milionario uomo d’affari che lui saltato in politica e raggiunse la presidenza statunitense

Un ingegnere della miniera di successo in Cina che aveva un’importante carriera diplomatica con i paesi più colpiti dalla prima guerra mondiale, in primo luogo, aiutando a rimpatriare migliaia di americani I turisti si sono bloccati in Europa durante il conflitto del warph e, quindi, coordinando la spedizione del cibo al vecchio continente come presidente dell’American Guida Amministrazione. Nel 1928 divenne il candidato repubblicano alla presidenza degli Stati Uniti e al suo mandato, tra il 1929 e il 1933, fu segnato dalla caduta di Wall Street e dalla Grande Depressione. Bull Buoi da questi eventi e a causa del suo fallimento di fermare le perdite economiche e finanziarie, è stata sconfitta nelle elezioni del 1932 di Franklin Roosevelt, l’unico presidente degli Stati Uniti scelto per più di due mandati.

Gerald Ford

Presidente Gerald Ford 16 settembre 1974. (photo: Everett /)
Presidente Gerald Ford il 16 settembre 1974. (Foto: Everett /)

È arrivato alla Casa Bianca come l’unico leader che non è stato scelto nei sondaggi come presidente o come vicepresidente. Nel 1973 è diventato vice presidente del governo di Richard Nixon ai sensi del 25 ° emendamento quando l’avvocato in quella posizione, Spiro Agnew, si è dimesso per essere elaborato da accuse di corruzione. Nel 1974 fu nominato presidente degli Stati Uniti dopo le dimissioni di Nixon dallo scandalo del Watergate. Una misura del tuo governo che ha reso molto impopolare era perdonare Nixon di tutti i crimini commessi durante il suo mandato. Ciò, aggiunto alla forte stanclina che ha colpito il paese nella sua gestione, causato nelle elezioni del 1976 sconfitto da Democrat Jimmy Carter.

jimmy carter

Il presidente Jimmy Carter ha annunciato il 7 aprile 1980, nuove sanzioni contro l'Iran come rappresaglia per prendere in ostaggi dagli Stati Uniti (foto: Glasshouse Immagini /)
Il presidente Jimmy Carter annuncia il 7 aprile 1980 nuove sanzioni contro l’Iran come rappresaglia Per prendere in ostaggi dagli Stati Uniti (foto: immagini di vetro /)

Il 39 ° presidente degli Stati Uniti è rimasto al potere tra il 1977 e il 1981 con una nazione che ha continuato a soffrire di recessione economica, crescente inflazione e forte disoccupazione. Raggiunto un accordo di pace tra Israele ed Egitto nel 1978 e ha negoziato un patto per limitare l’uso di armi nucleari con l’Unione Sovietica, ma il fallimento nel salvataggio degli ostaggi negli Stati Uniti in Iran vicino alla fine del suo mandato ha fatto cadere nelle urne 1980 contro il candidato repubblicano Ronald Reagan. Nel 2002 ha ricevuto il premio Nobel per il suo impegno per risolvere i conflitti internazionali in modo pacifico.

George HW Bush

Extender George HW Bush, Padre di George W. Bush, che è stato presidente tra il 2001 e il 2009
L’ex Bush George HW, padre di George W. Bush, che è stato presidente tra il 2001 e il 2009

governato nella Casa Bianca tra il 1989 e il 1993 come il 41 ° presidente degli Stati Uniti. Con una carriera militare riconosciuta presso il servizio dell’esercito degli Stati Uniti durante la seconda guerra mondiale, un viaggio di successo nell’industria petrolifera e un periodo di quattro anni come direttore della CIA, ha raggiunto la nomination presidenziale del partito repubblicano nel 1988 e ha battuto il democratico Michael Dukakis alle sondaggi con una campagna focalizzata che le tasse non aumenterebbero. Durante il suo mandato, ha mandato truppe a Panama e ha supervisionato la prima guerra del Golfo guidata dagli Stati Uniti, che ha concluso l’occupazione irachena del Kuwait. La sua popolarità è diminuita della crisi economica e non adempiere alla sua promessa di non aumentare le tasse e nel 1992 perse il suo tentativo di rielezione contro il democratico Bill Clinton.

Continua a leggere:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *