Anna Karenina (film 2012) (Italiano)

Nel 1874 imperiale Russia, la moglie del principe Stephan “Siva” oblonsky, la principessa Daria “Dolly”, afferma il suo marito a casa a causa della sua infedeltà. La sorella di Sienda, Anna Karenina, un ricco borghese che vive a San Pietroburgo con il suo marito più antico, il conte Alexei Karenin, e suo figlio, Serryozha, viaggiano a Mosca per convincere Dolly a perdonare Sivita. Nel frattempo, Siva incontra con il suo vecchio amico Konstantin Levin, un ricco proprietario terriero e un aristocratico che non è ben accolto dall’élite di Moscow, dal momento che preferisce la vita del paese a quella della città. Levin professa il suo amore per la cognata di Sivo, la principessa Katerina “Kitty” Alexandrovna e Sivita lo incoraggia a chiedere il matrimonio. Tuttavia, Kitty si rifiuta, perché spera di sposare il conte Alexis Vronsky. Più tardi, Levin incontra con suo fratello maggiore Nikolai, che ha respinto la sua eredità e vive con una prostituta di nome Masha. Nikolai suggerisce che Levin sposa uno dei contadini della sua fattoria.

Sul treno a Mosca, Anna incontra la madre di Vronsky, la contessa Vronskaya. Una volta lì, Anna conosce Vronsky stesso, e sentono un’attrazione reciproca immediata. Quando un lavoratore ferroviario muore in un incidente alla stazione, Vronsky dà un sacco di soldi per la famiglia del lavoratore. Anna convince Dolly per tornare con SIVIT. In una danza quella notte, Kitty cerca di ballare con Vronsky, ma decide di ballare con Anna, attirando così l’attenzione di tutti i partecipanti e lasciando Kitty con un cuore spezzato. Anna sale un treno per San Pietroburgo, ma in una fermata di riposo che vede Vronsky, che afferma che deve essere dovunque vada. Lei gli dice di tornare a Mosca, ma si rifiuta.

A St. Petersburg, Vronsky visita il suo cugino, la principessa Betsy Tverskaya, un amico dei Karenins, e inizia ad apparire in tutti i posti che Anna e Betsy visit. Vronsky flirta apertamente con Anna a una festa. Questo disegna l’attenzione di Karenin. Suggerisce Ana di lasciare a casa, ma decide di rimanere. Vronsky parla della sua intenzione di trasferirsi per accettare un upgrade nell’esercito, ma Anna persuade a rimanere. Il giorno dopo sono in un hotel e fanno l’amore.

SIESA Visita a Levin nella sua fattoria e lo informa che Kitty e Vronsky non si sono mai sposati. Levin si concentra sul vivere una vita rurale autentica, lavorando nei suoi campi con i suoi lavoratori e contemplando una delle sue figlie come sua moglie, come aveva suggerito suo fratello. Tempo dopo, Levin vede il gattino passa in una macchina e si rende conto che lei la ama ancora.

karenin sente che sua moglie e vronsky sono in campagna e li sorprende lì dopo questo rivelarlo. Vronsky che è incinta. Più tardi, Karenin è riunito con Anna, che suggerisce che si incontrano per vedere le gare dei cavalli di quella notte. Le razze iniziano, e Anna tradisce i suoi sentimenti di Vronsky quando il cavallo di questo cade e lo fa male. Sulla strada di casa, Anna ammette Karenin che Vronsky è il suo amante e che desidera il divorzio. Karenin si rifiuta.

Alcuni mesi dopo, Anna riceve Vronsky a casa a San Pietroburgo e si lamenta perché non è arrivato prima. Gli dice che i suoi doveri come ufficiale hanno ritardato la sua visita. Karenin ritorna a casa e attraversa Vrosnky. Trova le lettere dell’amore tra Anna e Vronsky e decidono di portarli a lasciarla in evidenza e divorziarla. Karenin Marches a Mosca.

Nel frattempo, Levin e Kitty si incontrano nella casa di Siva, dove è anche Karenin. Questo annuncia a Siva che sta divorziando Anna. Stiva cerca di convincerlo a perdonarla, a ciò che Karenin si rifiuta. Dopo cena, Levin e Kitty dichiarano il loro amore l’uno con l’altro e decidono di sposarsi. Anna entra in nascita prematura e invia una missiva a Karenin che lo chiedeva di tornare e perdonarla. Dice a Vronsky che non poteva mai essere l’uomo che Karenin è. Karenin ritorna pensando che morirà e perdonerla. Anna sopravvive e inizialmente decide di stare con suo marito. La principessa Betsy parla con lei del suo futuro con Vronsky ora che è tornata a Mosca. Anna suggerisce che Betsy li sostiene con Karenin, che pensa di diventare nuovamente la famiglia di Yesteryear. Tuttavia, dopo il recupero, Anna sceglie di continuare con Vronsky. Karenin si rifiuta di concedergli il divorzio, ma accetta la sua marcia. Lei e Vronsky partono per l’Italia con Anya, la figlia di entrambi.

Levin e Kitty ritornano alla sua fattoria dopo il suo matrimonio. Lì si incontrano con un Nikolai malaticcio e con Masha. Levin racconta Kitty che non deve vivere sotto lo stesso tetto come lo stesso il suo fratello morente, ma lei, che è maturata come persona, ignora le norme sociali e aiuta Masha a prendersi cura di Nikolai.

Anna ritorna a San Pietroburgo per vedere Seryozha per il suo compleanno, ma lei può farlo solo per un breve periodo. Anna comincia a sospettare che Vronsky sia infedele.Decide di frequentare l’opera nonostante il suo rifiuto. Una volta lì, l’alta classe la guarda con il disprezzo per essere qualcuno che “ha infranto le regole”. Anna, umiliato, crolla quando tornò a casa. Il giorno dopo ho in un ristorante dove continua a ricevere il rifiuto della nobiltà. Dolly, tuttavia, si avvicina a lei e le dice che Kitty è a Mosca per avere il suo primo figlio. Confessa anche che il comportamento di Stiva non è cambiato, ma lo accetta e si rifiuta di separarsi da esso.

Più tardi, Vronsky informa Anna che deve incontrare con sua madre per riparare conti, ma Anna non crede esso Quando Vronsky Vendita, Anna vede che lei incontra con la principessa Sorokina. Angosciato, prendi il treno per vedere se Vronsky è veramente con sua madre. Sulla strada, non smette di immaginare Vronsky e Princess Sorokina facendo sesso. All’arrivo alla stazione di Mosca, Anna salta ai binari del treno e muore.

Levin ritorna a casa per lavorare nei campi per trovare il gattino che bagna suo figlio e si rende conto di dove risiede. Vero felicità. Ci mostra Un pasto familiare alla casa dell’Obsonkky, ma la spettiva rimane fuori, devastata dalla morte di sua sorella.

karenin, già in pensione, legge nel campo mentre contemplando Seryozha Ya Anya giocando insieme.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *