American Revolution

John Adams (1735-1826) è stato un avvocato del Massachusetts, politico coloniale, delegato rivoluzionario, Ambasciatore americano in Gran Bretagna, primo vicepresidente degli Stati Uniti sotto Washington e il suo secondo presidente .

John Adams

Adams è nato in Braintree, Massachusetts rurali in una famiglia discendente di coloni puritani. Adams è stato educato a Harvard e si è laureato come avvocato prima di iniziare la propria pratica. Nel 1764 sposò il cugino, Abigail Smith, un’unione che si è rivelata vicina, affettuosa e duratura.

Associati con Adams lo ricordò come lavoratore, sinceramente onesto e sempre disposto a dire cosa pensa. Durante gran parte della sua prima vita, Adams si sentiva frustrato dalle distinzioni di classe. Membro della classe media, ha sperimentato barriere e discriminazione durante il suo tempo a Harvard e come avvocato in pratica privata.

Un grande osservatore di uomini e politiche, Adams è diventato interessato ai dibattiti fiscali e alla rappresentazione coloniale. Alla fine del 1765, ha esortato un incontro nella sua città natale di Braintree ad esprimere la sua opposizione alla legge dei francobolli. Adams ha anche pubblicato diverse prove criticando la politica britannica, il cui preferito è stato Novanglus (1775), che ha espresso obiezioni alla politica britannica negli Stati Uniti per ragioni legali e costituzionali.

Adams è diventato un forte difensore dei diritti coloniali e di autogoverno. Era molto meno radicale e appassionato del suo distante cugino, Samuel Adams, e ha sempre preferito basare le sue opinioni sulle prove davanti a lui. Ciò è stato dimostrato dalla decisione di Adams di rappresentare i soldati britannici accusati di omicidio a causa del massacro di Boston (1770), un caso ha dato a tutta la sua attenzione. L’assoluzione del capitano britannico e la maggior parte dei soldati coinvolti è stato in gran parte dovuto alla rigorosa ricerca e controversia interrogatorio di Adams.

Più tardi, Adams è stato delegato del primo e del secondo congressi continentale (1774-75) . Per il secondo di questi congressi, le opinioni di Adams erano state indurite e hanno iniziato a premere per una dichiarazione di indipendenza americana. Più tardi ha prestato servizio nella commissione per cinque uomini responsabile della scrittura di questa affermazione (anche se Adams ha lasciato una grande parte del lavoro per il Thomas Jefferson più talentuoso).

Adams ha effettuato alcuni importanti contributi durante la guerra rivoluzionaria, servendo come legislatore, organizzatore di materiali di guerra, negoziatore di pace e diplomatico straniero. È stato inviato due volte all’Europa, prima di garantire un’alleanza militare con i francesi e poi cercare il sostegno finanziario degli olandesi.

Adams ha anche diretto il partito americano che ha negoziato il trattato di Parigi (1783) e due anni dopo, è stato nominato First Ambasciatore degli Stati Uniti nella Corte Royal della Gran Bretagna, un dovere scomodo che ha negoziato bene .

Adams è tornato negli Stati Uniti in tempo utile per testimoniare la ratifica della Costituzione, uno sviluppo che era stato sostenuto con entusiasmo da Londra. È stato il primo vice presidente della nazione sotto Washington, poi un periodo come il suo secondo presidente.

Informazioni di appuntamenti
Titolo: “John Adams”
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson
Autore: Storia ALFA
URL:

Data di pubblicazione: Gennaio
Data accarettata: March
Copyright : Il contenuto di questa pagina non può essere pubblicato senza il nostro espresso permesso. Per ulteriori informazioni sull’uso, vedere i nostri Condizioni d’uso.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *