Ambiente interno nelle organizzazioni

La maggior parte delle piccole e medie imprese del nostro paese ha un unico proprietario, che a sua volta ha i diritti legali di proprietà, dirige e prendendo decisioni unilateralmente secondo il vostro Esperienza e obiettivi.

Al contrario, per le aziende in cui la proprietà è condivisa da partner e investitori, la responsabilità della direttiva rientra nella decisione concordata dalla maggior parte dei membri del Consiglio di Amministrazione. In alcune occasioni, il ruolo dei membri di un consiglio di gestione diventa passivo; Cioè, non sono direttamente coinvolti in come la società è diretta dai controlli intermedi.

che crea davvero l’ambiente interno all’interno delle organizzazioni sono i lavoratori senza fermare essere influenzati dai loro manager e dal capo diretto. Le teste operative devono avere la possibilità di analizzare e apportare le modifiche necessarie che influenzano le prestazioni giornaliere dei loro collaboratori.

Le modifiche devono essere basate su fatti e mantenere un monitoraggio del miglioramento delle osservazioni precedentemente sollevate a ciascuno di le parti coinvolte. Fortunatamente, l’ambiente interno di un’organizzazione è comunemente più fattibile per migliorare a breve termine che quando affrontiamo fattori esterni.

Le organizzazioni sono sicuramente aperte sistemi per interagire con tutti i fattori esterni che ne circondano e che influenzano il loro ambiente interno. Esiste una vasta gamma di possibilità di miglioramento nel lavoro di gestione se i direttori di ciascuna area dimostrano la capacità di visualizzare e anticipare la reazione dei loro subordinati prima di una nuova attività assegnata.

Molta comunicazione tra le aziende, Ma i tuoi doveri sono comunicati allo staff? Le tue debolezze? I suoi risultati? La domanda è più focalizzata su come chiedere; Poiché una squadra massimizza i risultati quando l’ambiente è favorevole a proporre, applicare e valutare.

  • è responsabilità dei gestori di creare l’ambiente abilitante inquadrando un ambiente positivo di fiducia prima delle eventualità Sicuramente porterà ad un aumento della produttività del bene o del servizio offerto.
  • Le critiche costruttive devono essere praticate da tutti lo staff della società e non solo dai boss.
  • il Il personale operativo deve essere preso in considerazione perché ha diverse prospettive. Non è lo stesso di operare dopo una scrivania che deve essere sul campo di battaglia.
  • Conoscere l’operazione dell’azienda dal punto di vista dell’azienda del personale operativo e ascoltare le tue proposte renderà il team di lavoro a far parte della società E i risultati degli stessi.
  • Creare un ambiente di fiducia e rispetto reciproco è fondamentale se l’obiettivo è che i subordinali non si sentono liberi di esprimere le loro aspettative e preoccupazioni e perché no? I tuoi interessi.
  • è una natura umana il desiderio di sentirsi ascoltato e supportato; Ma sicuramente senza un ambiente fidato che difficilmente sapremo dalla voce viva ciò che è effettivamente respirato all’interno di un’organizzazione.

L’ambiente organizzativo, consiste nello studio e nell’applicare la conoscenza di come le persone agiscono individualmente e come a squadra. Questo concetto copre un numero considerevole di elementi in azienda come sono: cultura, leadership, lavoro di squadra … la cultura determinerà sicuramente il comportamento in una società. Il successo di un lavoratore all’interno dell’azienda si riflette nella stessa soddisfazione che riceve per il suo lavoro. Considerare, quindi, l’autostima dei lavoratori come elemento importante oltre al salario, benefici, crescita del lavoro e personale tra gli altri.

Scritto da: Jorge Adolfo Obregón Aragón

Ha una laurea in contabilità pubblica e insegnamento della lingua inglese dall’Università Autonoma di Sinaloa Culiacán. Ha un master in Business Administration e istruzione. Nella sua esperienza professionale ha servito come delegato accademico e fondatore del centro di studi linguistici della U di O Culiacán, direttore del Dipartimento linguistico presso il Chapultepec Institute of Culiacán e direttore generale dell’Istituto Forge. È stato anche professore al Católica Universidad de Culiacán ed è attualmente un professore presso la regione del nord-ovest di Icami.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *