addio, il definito. Ciao, 10x sfida! (Italiano)

Ci sono poche persone che odiano il pallet, ma anche estraneo sono le persone che odiano l’ordine, se esistono davvero. Perché allora la maggior parte sono così disordinati? Ci piace avere montagne delle cose, forse? Nessuno vuole essere un livello ossessivo TOC o incredibile perché la scrivania ha un fluff microscopico, ma la stragrande maggioranza degli Stati Uniti preferisce l’ordine al caos.

Anche così, abbiamo una vera biblioteca sulla scrivania, i cassetti e Le cantine si fermano con le cose che manteniamo “solo nel caso”, i vestiti sulle sedie e quel buco nero, più reale della terra deglutire in milioni di anni, l’armadio, che divoramo tutte le cose che non utilizziamo. E perché parlare della nostra vita virtuale: Posta in arrivo piena di postali non letti; Specials Softms di icone e file rilevati dal 1994; Le cartelle traboccano le foto che anni fa vogliamo “classificare”; In breve, fatti che ci fanno trasferire nel giardino di Diogenes per prendere un caffè con lui e condividere l’amore per la spazzatura.

La verità è che quei piccoli (e fantastici) disturbi quotidiani stanno rovinando la nostra vita più di noi crediamo. Queste sono 5 disastrose conseguenze di accumulare cose e alcuni suggerimenti da ordinare senza soffrire di altri.

1. Stress

Il disturbo e il consumo eccessivo che generalmente genera, sovraccaricano i nostri sensi e non solo generano una sensazione di desumesia, ma provoca effettivamente gli ormoni dello stress.

Un gruppo di famiglie a Los Angeles (USA) pieno di giocattoli e cose nelle loro case, sono stati analizzati da uno studio UCLA, che ha concluso che i livelli di cortisolo (ormone dello stress) nelle madri hanno sparato quando sono andati alle loro case e affrontò le loro cose, mentre cadde quando hanno lasciato il posto.

2. DESCONCENTRA

Avere il nostro campo visivo pieno di cose influenza la nostra concentrazione, non difendoci dai nostri compiti. Il disturbo limita la capacità cerebrale di elaborare le informazioni e non solo è una sensazione, ma un processo.

Uno studio condotto presso l’Istituto Neuroscienze dell’Università di Princeton, ha concluso che avere più stimoli presenti nel campo visivo allo stesso tempo, fa sì che questi competiti in rappresentanza neurologica, indossando la nostra capacità di concentrarsi.

3. Aumentare le allergie

Anche in termini di salute, il disturbo colpisce il nostro organismo, poiché accumula le cose rendono più difficile la pulizia e consente ai nostri spazi di riempire di riempire la polvere e diventare un rifugio germoglio e gli acari che aggravano allergie e asma. Quanto sopra, come Allergico sanno, colpisce anche il comfort e l’umore di coloro che soffrono di questi mali e, collateralmente, di coloro che devono essere esposti alle loro reazioni allergiche e un cattivo umore.

4. Contribuisce al guadagno di peso

Come abbiamo detto, il disordine aumenta gli importi dell’ormone dello stress, che è collegato all’aumento di PESOY può causarlo. Non è tutto.

Secondo Peter Walsh, autore di questo pasticcio per vedere il mio brutto culo?, la cattiva abitudine del disturbo viene solitamente trasferita all’alimentazione. Dopo aver lavorato con famiglie disordinate, Walsh ha scoperto questo collegamento tra un eccessivo consumo di cose e un eccesso di consumo di cibo.

“Nella mia esperienza, i problemi di peso sono causati da uno stile di vita, il disturbo, il caos e il grasso sono inestricabilmente uniti. La tua casa è un riflesso del tuo umore, come è il tuo corpo”, dice.

5. Rende il rinvio

“le persone non si rendono conto che il disturbo è in realtà ritardato decisioni e azioni ritardate”, enfatizza Lorie Marro, autore della dieta del disturbo. Avere i nostri spazi disordinati è un segno che la nostra incapacità di specificare le cose in altri ambito delle nostre vite. “Se riesci a prendere decisioni migliori e più veloci, sarai più organizzato.”

Dopotutto, il disturbo è quello, il posticipo eterno e, per conclusione, la procrastinazione temuta.

Come iniziare a vivere una vita più ordinata?

Qualcosa sembra un panorama migliore che iniziare a ordinare, ma non c’è niente di meglio che avere tutto in ordine. Ecco perché, qui alcuni suggerimenti per dare il calcio iniziale a ciò che postumiamo così tanto.

Passaggio 1: per iniziare l’ordine

– Inizia un po ‘

Di solito rimandiamo l’ordine perché immaginiamo un compito titanico e, soprattutto, ci vediamo in quel momento in cui tutte le cose sono al di fuori del loro posto e non sappiamo come seguire. Questa è una fantasia, una brutta scusa per iniziare.

L’ordine è fatto a poco a poco, qualcosa che richiede 10 minuti e che risolve un problema alla volta.Oggi il cassetto, domani le cose del bagno, passarono una piccola sezione dell’armadio. La cosa importante è motivarci di avviare e per questo, è meglio ottenere una sfida semplice ed enciamutabile. Molto probabilmente, quando hai già iniziato, ti eccita e continua a ordinare più cose, ma non dovrebbe essere il tuo obiettivo iniziale, o non raccoglierai mai l’umore per iniziare.

– Immagina un cambiamento da casa

Se hai già incontrato lo sfondo e pensi di essere pieno di spazzatura e cose che non hai bisogno, una buona tecnica per “pulire” e sbarazzarsi di tutto ciò, è immaginare che tu stia andando cambia la tua casa. Quali cose daresti? Cosa sono indispensabili per continuare con la tua vita? Quali sono la saldatura per anni, in attesa di un presunto uso che mai, davvero, ti darai?

A volte fa abbiamo loro un uomo che ha conquistato tutte le sue cose e li stava solo portando nella misura in cui Aveva bisogno di loro. Quale dopo un paio di mesi non si è tagliato, l’ha appena dato. Ha scoperto che il 90% di tutto ciò che non avevo davvero necessitava ed è molto probabile che nel nostro caso sia lo stesso.

Non è che dovremmo arrivare a questo punto, ma un buon esercizio è Per chiederci quando è stata l’ultima volta che usiamo quelle cose, e se la risposta è superiore a sei mesi, è probabile che non ne abbiamo davvero bisogno.

– Il metodo di quattro scatole

Seguendo con il punto precedente, dividere i nostri effetti personali in questo quartetto delle scatole aiuta a chiarire il nostro rapporto con le cose che ci circondano.

– Mantieni: adattarsi in questa scatola le cose che usiamo sempre e Avere spazio per immagazzinare, quelli che ci mancano almeno una volta al mese.

– Salva: cose che non usiamo regolarmente, ma non è ancora pronto a scomparire. Puoi essere alcuni ricordi, altri vestiti di stagione, qualche travestimento che vengono salvati in Transmano. La chiave qui è che c’è spazio per conservarlo, se non ce l’abbiamo, questa scatola non ha senso.

– Vendi o regalare: cose in buone condizioni, di cui possiamo prendere beneficio economico o almeno rendere felice qualcuno che ti darà una vita migliore per quegli oggetti dimenticati. Le piattaforme come Junkstr o Sensational possono aiutarti a renderlo molto più facile.

– Immondizia: documenti, cose che non useremo mai, insolibili o oggetti rotti, quel telaio solitario che non ha mai trovato il suo partner, un pezzo di altoparlante Questo è stato poco sfiorato da anni, quel cane di gradazione rotta che non ha accordo. Naturalmente, è molto importante che tutto ciò che sia riciclabile sia correttamente separato.

Step 2: Come mantenere ordinato

– Costante semplice

Si tratta di mantenere un ordine minimo, qualcosa che è molto più facile di quanto supponiamo. Guarda cosa sappiamo che non dovremo leggere o usare; Tornare al tuo posto le cose che abbiamo appena usato; Alla fine del giorno, cancella la scrivania; Piega quel paio di indumenti che abbiamo appena rimosso. Una volta al mese, crea un armadio revisionato.

Il desktop è una priorità, l’ufficio, nella nostra casa o anche il computer, sullo schermo. È ciò che sembriamo tutto il giorno. Per mantenere l’ordine e l’autorizzazione mentale, è la chiave per rimanere 2 minuti ogni giorno alla fine della giornata per pulirli. Nel fisico, estrai i documenti extra, tenerli in un cassetto, lavare quella tazza. Nel virtuale, rimuovere i file dalla schermata iniziale e metterli, infine, in una cartella chiamata “in sospeso” o “in corso”.

– Avere spazi più piccoli

Mettere i limiti allo spazio è un ottimo modo per ridurre il disturbo. Elimina alcune caselle, appese meno ganci nell’armadio, sbarazzarsi di quel vettore che mantiene solo le cose dal passato che non sai chi da dare.

– E infine: smettere di acquistare così tanto merda

ultra offerta !! Sconto dell’80% sul supporto desktop per il cellulare. Sul serio? Dà lo stesso se costa $ 990 pesos, per qualcosa che non l’avevi mai comprato. Ciò che succede è che non realizziamo il numero di cose extra che compriamo e che ci crediamo ancora sono inesistenti, ma sono stati persa là fuori. Il mantenimento dell’ordine ci consente di essere chiari su ciò che usiamo davvero e ciò che non è, quindi, sapendo quando dire non a quelle tentazioni insensabili che ci portano via dal gocciolante.

Inoltre, tutte quelle sciocchezze che compriamo stanno contribuendo solo ad aumentare la nostra impronta ecologica e generare rifiuti non necessari; Quindi, se ti interessa il pianeta in cui sei in piedi, è ora di smettere di acquistare oggetti inutili, a basso costo li trovi. Scusa, DealExtreme, ma qualcuno ha dovuto dirlo.

* Se vuoi che siano ordinate più raccomandazioni, puoi anche imitare le abitudini di persone organizzate invidiabili.

Qual è il tuo peggiore disturbo? Quali tecniche da mantenere ordinate consigliate?

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *